Trappes, la città “francese” dove comanda la sharia islamica

di Cesare Sacchetti Chi si troverà a passare le vacanze in Francia e avrà occasione di visitare Trappes, una cittadina a 30 km da Parigi, nella regione dell’Île-de-France, probabilmente avrà l’impressione di essere finito in una città dell’Arabia Saudita più che in una della Francia.  Le donne lì vestono tutte con il tradizionale velo islamico, […]

read more

In Svezia si processano i poliziotti che denunciano i crimini degli immigrati

di Cesare Sacchetti Era salito agli onori delle cronache svedesi e internazionali l’anno scorso per la sua denuncia su Facebook sull’aumento dei reati in Svezia dovuti all’esplosione del fenomeno migratorio nel paese. Peter Springare, il poliziotto svedese, verrà ora messo sotto inchiesta per le sue affermazioni su quello che in Svezia è tuttora considerato un […]

read more

L’allarme del commissario UE:”i migranti sono una bomba nucleare pronta ad esplodere”

di Cesare Sacchetti L’allarme sulla situazione dei migranti viene lanciato da Corina Cretu, commissario UE per la politica regionale, a Kuala Lumpur, dove attualmente si sta svolgendo il World Urban Forum. Per il commissario UE, se Bruxelles non appronta al più presto un piano di investimenti per i migranti c’è il serio rischio che “una […]

read more

Un immigrato pakistano è il nuovo direttore del Consiglio nazionale dei beni culturali di Svezia

di Cesare Sacchetti Ha tutta l’aria di essere uno scherzo di Carnevale o d’un pesce d’aprile anticipato, e invece la notizia è vera. Il nuovo direttore nazionale del Riksantikvarieämbetet, il consiglio nazionale dei beni culturali della Svezia, non è laureato nè in storia nè in archeologia e non ha nemmeno origini svedesi. Il suo nome […]

read more

Il piano segreto di Soros per impedire la Brexit

di Cesare Sacchetti Un incontro riservato per pianificare la road map necessaria per impedire la Brexit è avvenuto nelle ultime settimane nella residenza londinese di George Soros, nel quartiere altolocato di Chelsea, a Londra. La rivelazione viene direttamente dalle colonne del Telegraph, il quale riporta dell’incontro in questione svoltosi nella casa londinese del finanziere americano […]

read more

In Svezia chi critica l’Islam rischia il carcere

di Cesare Sacchetti La vicenda surreale, riportata dal giornale svedese Samhällsnytt, della quale è protagonista Denny Abrahamsson suscita serie preoccupazioni sulla libertà d’espressione in Europa. Denny è un tranquillo pensionato svedese di 71 anni, ex libero professionista, che ora si gode la sua pensione tra Stoccolma, la sua città natale, e la Thailandia, dove ama […]

read more

La società segreta dentro l’FBI che tramava contro Trump

di Cesare Sacchetti I due deputati repubblicani del Congresso americano, John Ratcliffe e Trey Gowdy, fanno le loro rivelazioni esplosive lo scorso lunedì davanti ai microfoni di Fox News durante il programma televisivo condotto da Martha MacCallum. I due rappresentanti del Congresso hanno dichiarato di essere in possesso di materiale investigativo fornito da un informatore […]

read more

I secondini francesi in rivolta contro le violenze dei detenuti islamici

di Cesare Sacchetti Continua la protesta delle guardie carcerarie francesi. Da più di 10 giorni in Francia vanno avanti una serie di proteste dei secondini contro le pessime condizioni lavorative nelle quali molte di loro sono costretti a lavorare. Le settimane precedenti lo sciopero sono state simili al resoconto di un bollettino di guerra. I […]

read more

Il direttore della CIA:”non ho visto prove di interferenze russe sulle elezioni USA”

di Cesare Sacchetti In quella che è la sua prima intervista rilasciata ai media americani da quando è direttore della CIA, Mike Pompeo, nominato al vertice dell’agenzia di intelligence dal presidente Trump lo scorso anno, rivela alla CBS nel programma mattutino “CBS This Morning” condotto da Norah O’Donnell, che durante il suo mandato non ha […]

read more

La Svezia come l’Afghanistan: giovani armati di Kalashnikov per le strade

di Cesare Sacchetti Un’altra settimana di scontri in Svezia. Solamente lo scorso mercoledì a Rosengard, uno dei quartieri più pericolosi di Malmo, c’è stata un’esplosione in una stazione di polizia contro la quale è stata gettata una bomba. Le forze dell’ordine in queste aree del paese, dove il tasso di criminalità è tra i più […]

read more