Le due settimane che decideranno il destino dell’umanità nella guerra tra Trump e il mondialismo

di Cesare Sacchetti

Questa storia supera la fantasia letteraria dei romanzi di spie di John le Carrè.

Le elezioni americane del 2020 oltre infatti ad essere un vero e proprio tentativo di colpo di Stato, ancora in corso come ha ricordato il generale Flynn considerato il capo del servizio di intelligence personale di Trump, è sicuramente una elaborata operazione di hackeraggio internazionale.

Una operazione che è stata concepita e attuata dagli ambienti del deep state di Washington, da sempre feroci nemici del presidente americano, e da Paesi e organizzazioni stranieri saldamente nelle mani della cabala mondialista, in particolare la Cina comunista, la Germania e l’Unione europea sin dalla sua creazione diretta dalle élite mercantiliste tedesche.

Il mondialismo aveva deciso tempo addietro che a Donald Trump non avrebbe dovuto essere concessa la possibilità di proseguire il suo mandato alla Casa Bianca.

La massoneria internazionale e le grandi famiglie espressione del Nuovo Ordine Mondiale avevano detto chiaramente che Trump rappresentava una minaccia mortale e ordinato la sua uscita di scena.

Nancy Pelosi prima delle elezioni non poteva essere più esplicita a questo riguardo. Non importa quale sarà l’esito delle urne, aveva detto la presidente della Camera dei Rappresentanti USA, Joe Biden sarà comunque presidente il 20 gennaio.



Il piano è scattato non appena il sistema ha visto che Donald Trump stava vincendo senza particolare affanno le presidenziali del 2020.

Per comprendere meglio cosa è accaduto, occorre ancora una volta tornare indietro alla notte del 3 novembre, il momento nel quale è partito il colpo di Stato.

Lo stesso presidente Trump ha di nuovo recentemente ricordato in una intervista a Fox News rilasciata dopo settimane di silenzio stampa, come sia accaduto qualcosa senza precedenti nella storia americana.

Gli scrutatori hanno interrotto tutti il conteggio allo stesso momento negli stati chiave decisivi per assegnare la vittoria elettorale.

Nello Stato della Pennsylvania probabilmente si è consumato il broglio più enorme della storia, quando qui Trump era in vantaggio di 700mila voti e dal momento dell’interruzione fino al lunghissimo e interminabile scrutinio che si è protratto nei giorni successivi, Biden ha guadagnato 1 milione di voti dal nulla.

Dominion, la società legata a Soros responsabile del broglio

I voti postali giunti oltre la scadenza prevista del 3 novembre e “stranamente” tutti assegnati a Biden hanno giocato un ruolo decisivo per spostare l’ago della bilancia verso il candidato democratico, ma ancor più decisivo è stato il ruolo di Dominion Voting System, il software utilizzato in molti stati per contare i voti.




Diverse indagini statistiche e informatiche hanno dimostrato come i server di questa società abbiano spostato centinaia di migliaia di voti da Trump a Biden.

I tecnici definiscono questi problemi tecnici come “glitch”, ma i glitch sono errori informatici in genere del tutto accidentali.

In questo caso, ognuno di questi “errori” ha spostato i voti da Donald Trump a Joe Biden. Non c’è stato nemmeno un caso negli stati contestati dove si sia verificato il contrario. Trump non ha mai guadagnato un voto dalle macchine utilizzate per conteggiare i voti.

Per individuare i responsabili della più grande frode elettorale della storia d’America e probabilmente del mondo, occorre guardare meglio a questa società, la Dominion Voting System.

Dominion è una società canadese che ha molti legami con il deep state di Washington.

In particolare, questa società si serve di un’altra società sussidiaria, la Smartmatics Inc, presieduta da Mark Malloch Brown, un politico britannico già membro del partito laburista.

Malloch Brown è un personaggio vicinissimo a George Soros vista la sua appartenenza alla Open Society finanziata e fondata dal finanziere di origini ungheresi ed ebraiche.

I legami di Dominion con l’establishment progressista e democratico non si limitano però a questa circostanza.

L’ex capo dello staff di Nancy Pelosi, Nadeam Elshami, ha lavorato per questa società e la Clinton Foundation ha coinvolto Dominion in una delle sue iniziative nota come “Delian Project” per certificare la regolarità delle elezioni in diversi Paesi in via di sviluppo.

La società canadese nega ufficialmente ogni responsabilità nel broglio, ma “stranamente” sta diventando estremamente difficile entrare in contatto con i suoi dirigenti dal giorno successivo alle elezioni.

A Toronto nell’edificio dove c’è la sede ufficiale della società è sparito ogni riferimento che potesse ricondurre a Dominion.

Sullo stesso piano dove si trova la società canadese sono presenti gli uffici di una Ong, la Tides, finanziata da George Soros.

Dominion dunque sembra avere ancora una volta degli strettissimi legami con uno degli uomini più importanti dei circoli mondialisti internazionali.

Nonostante questa società continui a negare ogni sua responsabilità nella frode elettorale perpetrata, è stato proprio uno dei suoi dirigenti, Eric Coomer, a spiegare in un video del 2016 come sia possibile spostare i voti da un candidato ad un altro con i server manipolati di Dominion.

Eric Coomer è un personaggio chiave da tenere a mente in questa storia perché, secondo le rivelazioni del network americano One America News, avrebbe assicurato già prima delle elezioni che si sarebbe “dannatamente assicurato” di impedire a Trump di restare alla Casa Bianca.

Coomer è anche molto vicino ideologicamente ai gruppi terroristici di Black Lives Matter e Antifa, finanziati ancora una volta dall’ineffabile George Soros e dai grandi gruppi industriali e finanziari americani.

Al momento, nessuno sembra sapere dove sia finito Eric Coomer dal giorno delle elezioni e la stessa Dominion non si è presentata ad una udienza pubblica con il parlamento locale della Pennsylvania per fornire spiegazioni sul funzionamento delle sue macchine.

Nell’hackeraggio informatico è dunque pienamente coinvolta questa società che non ha legami solamente con il Canada di Justin Trudeau che ha spiegato come il Grande Reset voluto dai piani alti del mondialismo del quale si è parlato già in precedenza sia una “grande opportunità” per il mondo.

L’operazione delle forze speciali di Trump per recuperare i server di Dominion in Germania

Un altro Paese coinvolto nel colpo di Stato è la Germania. I server di Dominion si trovano infatti a Francoforte in un centro informatico della CIA. E’ su quei server che c’è la prova dell’enorme truffa informatica perpetrata contro Donald Trump.

Le forze speciali americane fedeli al presidente Trump hanno condotto una operazione segreta per poterli recuperare.

Qualche osservatore ha sollevato dei dubbi sulla veridicità di quanto accaduto a Francoforte, ma nelle ultime ore sono arrivate ulteriori autorevoli conferme di quanto avvenuto in Germania.

Il generale in pensione Thomas McInerney ha pienamente confermato il blitz delle forze speciali americane che è avvenuto in questa stazione della CIA, della quale si erano interessati anche i media internazionali in passato per la sua caratteristica di essere una centrale di hackeraggio internazionale dell’agenzia di intelligence americana.

La CIA, in questa storia, si conferma dunque come un apparato ancora saldamente nelle mani dello stato profondo eversivo che regna a Washington.

Quanto accaduto è stato un vero e proprio scontro interno tra le forze fedeli alla repubblica americana e le forze eversive che stanno cercando di portare avanti questo colpo di Stato.

I militari americani avrebbero eseguito un blitz contro la centrale della CIA e ne sarebbe seguito un violentissimo scontro a fuoco.

La CIA si sarebbe servita di paramilitari rientrati appositamente dall’Afghanistan per difendersi dal blitz e cinque uomini delle forze speciali avrebbero perso la vita durante la battaglia, mentre un paramilitare sarebbe morto.

Anche questa circostanza ha trovato conferma nelle parole del generale McInerney. Per poter giustificare la morte di questo paramilitare i media internazionali hanno elaborato una cosiddetta storia di copertura nella quale l’uomo sarebbe morto in Somalia.

Il generale ha anche spiegato cosa sarebbe l’ormai celebre “Kraken” che l’avvocato Sidney Powell aveva citato più volte nelle ultime settimane. Il Kraken, secondo McInerney, non sarebbe altro che il 305° battaglione dell’intelligence militare che si trova di stanza a Fort Huachuca, in Arizona.

Quando l’avvocato Powell dunque ha invitato a “rilasciare il Kraken” era una sorta di messaggio in codice per esortare questo gruppo a entrare in azione e a consegnare a Trump le prove della frode elettorale.

L’operazione ha comunque avuto successo e i server di Dominion sono stati recuperati e ora si trovano nelle mani dell’amministrazione Trump.

Trump a questo punto avrebbe già nelle sue mani le prove inconfutabili del broglio elettronico perpetrato contro di lui.

E’ in atto pertanto una vera e propria guerra intestina nel cuore delle istituzioni americane e sarà l’esito di questa guerra a decidere se l’America tornerà nelle mani del Nuovo Ordine Mondiale che ha usato questa nazione come braccio armato del mondialismo per più di settant’anni, oppure se gli Stati Uniti abbandoneranno definitivamente il disegno globalista.

Ora si sta avvicinando la data nella quale la Corte Suprema sarà chiamata a pronunciarsi sulla regolarità delle elezioni americane.

Nel frattempo, i media pienamente partecipi di questo colpo di Stato continuano a riportare solo le notizie degli appelli respinti, ma ovviamente nulla dicono sui successi legali che la campagna Trump ha messo a segno.

Solamente ieri, ad esempio, un giudice della Georgia ha ordinato il sequestro della macchine di Dominion per impedire che fossero cancellate le tracce di quanto accaduto il 3 novembre.

Il giudice in questione ha poi annullato e confermato il suo stesso ordine e questo fa pensare che i togati che stanno cercando di sventare il golpe in atto siano sottoposti a pressioni fortissime.

La stessa direttrice della GSA, l’amministrazione per i servizi generali che si occupa della burocrazia prevista per i passaggi di consegne tra le varie amministrazioni, ha confessato di essere stata pesantemente minacciata per accelerare la transizione verso una amministrazione Biden che secondo le leggi e la Costituzione americana ufficialmente non esiste.

L’appuntamento più importante davanti alla Suprema Corte deve comunque ancora arrivare e quello che i media non stanno dicendo al grande pubblico è che George W. Bush ai tempi delle elezioni del 2000 perse quasi tutti i giudizi nelle corti inferiori, ma poi vinse il giudizio che gli consentì di entrare alla Casa Bianca, ovvero quello davanti al massimo organo giurisdizionale del Paese.

Trump dunque presenterà una volta per tutte le prove definitive dell’hackeraggio davanti alla Suprema Corte?

E’ probabile che il presidente si riservi di assestare il colpo definitivo al sistema davanti a questo tribunale e questo gli consentirebbe di inferire un colpo mortale al deep state che ha pianificato tutta questa operazione.

Il presidente comunque non era affatto impreparato a quanto sta accadendo ora. Aveva già messo in conto due anni fa che il sistema avrebbe cercato di rovesciarlo, e per poter sventare le manovre eversive del sistema firmò un ordine esecutivo dal titolo piuttosto esplicito “Imposizioni di determinate sanzioni in caso di ingerenza straniera nelle elezioni americane.”

Nell’ordine in questione il presidente ha l’autorità di indire uno stato di emergenza che gli consentirebbe di mettere sotto inchiesta e sequestrare le proprietà personali di tutti gli attori coinvolti in questo colpo di Stato internazionale.

E’ probabile che Trump aspetti di avere una sentenza favorevole della Corte Suprema prima di poter dare piena attuazione a questo ordine esecutivo.

In tal caso, le conseguenze sarebbero semplicemente devastanti. Nel broglio elettorale non sono solamente coinvolti Dominion e i Paesi legati a questa società, ma anche indirettamente tutti i media internazionali e i capi di Stato stranieri che hanno riconosciuto il golpe contro l’America, macchiandosi di fatto di ingerenza negli affari degli Stati Uniti.

Sarebbe uno tsunami vero e proprio che consentirebbe potenzialmente a Trump di seppellire di sanzioni Paesi e organizzazioni straniere, la Cina e l’UE su tutte, che in questo momento sono tra gli agenti privilegiati del mondialismo.

Sarà l’esito di questo durissimo scontro a decidere il destino dell’America e del mondo per i prossimi decenni.

Se per qualsiasi ragione che esula il campo del diritto, la Corte Suprema non dovesse dare ragione a Trump, il presidente potrebbe scegliere di non confermare il voto truccato uscito dalle urne lo scorso 3 novembre dando ordine ai rappresentati repubblicani di mandare a Washington dei grandi elettori diversi da quelli usciti dal voto.

In questo caso si andrebbe verso lo scenario di una elezione contingente, una eventualità che prevede che siano i rappresentanti dei parlamenti dei 50 Stati americani a decidere chi sarà il presidente, e Trump al momento avrebbe un vantaggio di 26 a 23.

Non è certamente la via migliore e più democratica, ma è uno scenario da prendere in considerazione dal momento che i repubblicani stanno già approvando delle mozioni per non confermare l’esito del voto se non si farà luce sui brogli.

C’è dunque in gioco tutto. Stanno per arrivare due settimane decisive nelle quali si capirà se si andrà incontro al Grande Reset, l’evento catartico auspicato dal mondialismo per arrivare verso l’ultimo stadio del Nuovo Ordine Mondiale, oppure se l’America segnerà il divorzio definitivo dal deep state.

Qualsiasi strada prenderanno gli Stati Uniti, il mondo intero ne risentirà. La superpotenza americana fu scelta dalla cabala globalista già prima della fine della seconda guerra mondiale per piegare la volontà delle nazioni che si sono opposte nel corso dei decenni al piano del mondialismo che vuole strappare la sovranità di ogni Paese per consegnarla alla Torre di Babele del supergoverno globale nelle mani delle élite internazionali.

John Mattis, generale al soldo della lobby militare del Pentagono ed ex ministro della Difesa americano rimosso da Trump lo scorso anno, ha rilasciato un’intervista recentemente nella quale auspica la fine della politica del presidente fondata sul principio di “Prima l’America” perché “sta minando le fondamenta di un ordine internazionale vantaggioso per gli interessi americani”.

L’unica parte non esatta nella frase citata da Mattis è quella relativa agli interessi americani. Trump sta sì mettendo a rischio “l’ordine internazionale” che assegnò agli Stati Uniti il ruolo di potenza leader del globalismo ma questo ordine non assicura certo gli interessi americani, quanto quelli del clan del Nuovo Ordine Mondiale.

Il mondialismo ha lanciato dunque l’ultimo disperato assalto a Trump per riprendersi l’America, ma il presidente sapeva perfettamente del piano per rovesciarlo e ora si prepara una volta per tutte a mandare alla sbarra coloro che hanno tradito l’America.

L’ultima mossa di Trump è stata una ulteriore bonifica del Pentagono attraverso l’estromissione dal consiglio di Difesa di falchi di primo piano della cabala globalista come Henry Kissinger, già artefice del golpe contro Allende e sospetto mandante dell’omicidio Moro, e Madeleine Albright, ex segretario di Stato della presidenza Clinton che non ebbe pudori a dire che valse la pena causare la morte di 500mila bambini iracheni vittime dell’embargo americano.

E’ contro questo sistema corrotto e profondamente malvagio che il presidente sta lottando. Un sistema come ha anche ribadito recentemente l’avvocato Lin Wood, attivo nei ricorsi contro i brogli e molto vicino al comandante in capo, che ha una radice satanica.

Le élite che gestiscono questo sistema hanno una ideologia satanista e sono pronte a tutto pur di ridurre l’umanità in schiavitù e miseria.

Lo scopo ultimo del Grande Reset è appunto questo. Distruggere la creazione di Dio per dare vita ad una dittatura mondiale nella quale l’uomo sarà obbligato a rinunciare al suo libero arbitrio e a trasformarsi in un ibrido uomo/macchina programmato solo per eseguire gli ordini.

L’umanità dunque è arrivata ad uno dei momenti più importanti della sua storia. Sarà l’esito di questa durissima battaglia a decidere se si entrerà nell’Apocalisse oppure no.

Saranno queste due settimane a decidere se i figli della luce riusciranno ad avere la meglio sui figli delle tenebre.

Questo blog si sostiene con le donazioni dei lettori. Se vuoi aiutare anche tu la libera informazione, clicca qui sotto.

https://www.paypal.me/CesareSacchetti

89 thoughts on “Le due settimane che decideranno il destino dell’umanità nella guerra tra Trump e il mondialismo

  • 1 Dicembre 2020 in 11:08
    Permalink

    trump con i server di dominion e le prove dei brogli il nuovo ordine mondiale non verrà alla luce e per fortuna il grande reset non ci sarà.
    trump rimarrà presidente degli stati uniti d’america e il deep state ha una sola opzione per realizzare i suoi progetti: uccidere donald trump.
    Preghiamo per la vittoria di trump alle elezioni presidenziali, preghiamo per proteggerlo da un omicidio perchè il deep state è senza scrupoli e senza vergogna.

    Risposta
    • 1 Dicembre 2020 in 14:07
      Permalink

      Bellissimo articolo grazie ❤?

      Risposta
    • 1 Dicembre 2020 in 20:46
      Permalink

      Certo sappiamo bene che questi non si fermano davanti a nulla e glielo potrebbero pure giurare in faccia tanto sono spavaldi e impuniti

      Risposta
      • 3 Dicembre 2020 in 9:12
        Permalink

        Purtroppo stiamo ancora aspettando l’esito finale di questa battaglia. Si sente dire di tutto in merito. Massimo Mazzucco ritiene che Trump non riuscirà a dimostrare i brogli elettorali, in quanto il Deep State è troppo potente per essere sconfitto, ma io ho ancora fiducia e non vedo l’ora che tutto sia finito.

        Risposta
        • 24 Dicembre 2020 in 20:20
          Permalink

          Bravo Cesare Sacchetti. Tutto quello che dici è vero. Seguo la situazione in Inglese. Ho ascoltato udienze pubbliche sui brogli in vari Stati americani. Hanno detto che ci sono brogli in paesi nel mondo intero ma anche in Europa. Hanno citato le elezioni europee (chi sa perché non mi sorprende) e le elezioni italiane.
          Ti pareva. Comunque, Trump è senza pietà e si vendicherà di chi ha partecipato a questo colpo di stato globale, anche italiani. Non vedo l’ora.
          Grazie per il tuo bel lavoro.

          Risposta
          • 24 Dicembre 2020 in 20:29
            Permalink

            Ciao Elizabeth, grazie mille per gli apprezzamenti. Sono convinto anch’io che Trump non lascerà passare la frode e colpirà i responsabili. Intanto, Buon Natale!

        • 24 Dicembre 2020 in 20:29
          Permalink

          Francesco, hanno tutte le prove. Hanno prelevato le macchine durante la missione in Frankfurt.
          Hanno tutta “l’intelligenza” militare, con le comunicazioni.
          Devi capire che Presidente Trump è un maestro di scacchi. Pratica anche l’arte della guerra. Aspetta fino all’ultimo momento per sferrare lo scacco matto.
          Coraggio.

          Risposta
      • 3 Dicembre 2020 in 22:07
        Permalink

        Dobbiamo essere fiduciosi, non può andare male. La nostra salvezza non dipende solo da TRUMP ma anche da noi, non dobbiamo aspettare che facciano tutto gli altri, in minima parte per quel che possiamo ciascuno può fare la sua parte, per esempio portando alla luce quanto i media nascondono, aprendo gli occhi a chi li ha chiusi.

        Risposta
    • 2 Dicembre 2020 in 17:41
      Permalink

      Solo la preghiera umile ma tenace a nostro Signore Gesù Cristo vero Dio e vero uomo, così oltraggiato da questi satanisti e altri della Chiesa cattolica che ha tradito avrà la forza soprannaturale di far trionfare la verità .
      Christus vincitore.. hodie et nunc

      Risposta
    • 3 Dicembre 2020 in 1:28
      Permalink

      Quello che mi preoccupa è il genero di Trump e il rapporto, sia di Don che del genero, con Bibi.

      Risposta
    • 7 Dicembre 2020 in 2:12
      Permalink

      È proprio quello che faranno lo uccideranno qualcuno lo tradirà, bisogna pregare che Dio lo protegga

      Risposta
  • 1 Dicembre 2020 in 11:45
    Permalink

    Bellissimo articolo,
    cavoli, ma neanche nei film d james Bond ho visto tanti intrighi internazionali, c è una lotta tremenda, spero solo che biden non arrivi mai alla valigetta del nucleare, questo solo mi preoccupa …..

    Risposta
    • 15 Dicembre 2020 in 21:26
      Permalink

      Tranquillo, niente è uno zombi e presto,adducendo motivi di salute , cederà il passo a obama, pardon, a kamaka

      Risposta
  • 1 Dicembre 2020 in 11:54
    Permalink

    Sbaglierò, ma io ritengo che neanche l’eliminazione fisica di Trump potrebbe fermare i militari dal proseguire l’opera. Anche perché Trump è “solo” la “testa d’ariete” di un’operazione che probabilmente non può più essere arrestata. La posta in palio è troppo grossa e questa è soprattutto un’operazione militare. Immagino peraltro che, senza nulla togliere alla straordinaria intelligenza di Trump, ci sia dell’altro a monte. Naturalmente la mia è soltanto un’ipotesi.

    Risposta
    • 1 Dicembre 2020 in 17:17
      Permalink

      No è proprio così. L’esercito è di schie ed to con Trump ma il suo portavoce ha chiaramente detto che combatterà in difesa della costituzione. Quindi il gioco è in pieno sviluppo e nemmeno l’eventuale estromissione di Trump lo potrebbe fermare. WWG1WGA

      Risposta
  • 1 Dicembre 2020 in 12:40
    Permalink

    Buongiorno Dott. Sacchetti
    immagino Lei faccia parte di un gruppo di lavoro italiano/straniero di Alto Pensiero, mi corregga se le mie informazioni sono infondate.
    Premesso quanto, le MENTI DALLA MORALE INVERSA hanno nome, cognome ed indirizzo da oltre 30 anni, a suo tempo tutto ben stampato e reso pubblico!
    È del tutto impensabile che Lei ed i suoi collaboratori lo ignorino, certo è che occorre ancora MOLTA PRUDENZA, dei resto la massa (il bestiame umano come siamo definiti) non comprenderebbe, anche i numerosi commenti che si susseguono, sconnessi gli uni agli altri, sulla sua pagina lo confermano!!
    Per sinteticità aggiungo solo, per quel poco che so, che SANTI E POSSENTI (1) molto probabilmente sono arrivati a fine corsa, una corsa che procede ininterrotta dalla pubblicazione del primo vocabolario della lingua italiana: PASINIO 1810 (con beneficio d’inventario). Rimando alcune ineluttabili informazioni a tempi più…tranquilli.
    (1) Leggasi attentamente, sulla UNICA AUTENTICA SACRA BIBBIA: DANIELE 8.23 – 8.24
    A scanso di equivoci ricordo nuovamente che NON sono un religioso, mai stato! un modesto ricercatore di VERITÀ questo si.
    Buona Salute a Lei e a tutti coloro che hanno fatto dell’onestà intellettuale la propria bandiera! Daniele

    Risposta
    • 1 Dicembre 2020 in 13:14
      Permalink

      Salve Daniele, la ringrazio per la stima. In realtà non faccio parte di un gruppo di lavoro specifico. Credo di appartenere in senso ideologico e morale a quella comunità di persone che stanno solo cercando di fare la loro parte e impedire che la società precipiti verso il baratro.

      Risposta
      • 1 Dicembre 2020 in 16:41
        Permalink

        Condivido al 100% Opinione di Massimiliano. Questa partita si Concluderà con uno “Scacco Matto” senza Compromessi. È davvero troppo alta la posta in gioco e Donald J. Trump ha Raccolto la Sfida lanciata dai Vertici Militari. Ovviamente spero Vivamente che TRUMP la Porti a Termine. Per il Bene del Pianeta.

        Risposta
      • 1 Dicembre 2020 in 23:51
        Permalink

        Preghiamo?????
        Ci saranno pseudo intellettuali che io chiamo come tanti altri Radical CHIC che tengono però il portafoglio a destra , tutta questa terribile faccenda viene confermata da siti provenienti da diversi Stati e correnti. Come pure dalla Germania stessa. Il NWO e il Deep State è un fatto acclarato. Basta chiedersi quante bombe hanno sganciato e in quanti Stati Obama e company. Perché?

        Risposta
    • 24 Dicembre 2020 in 20:46
      Permalink

      Daniele Secondo. Se cerchi la verità, come dici, non la troverai nella bibbia che è per lo più copiata male sui testi sumeri. Sono testi copiati male perché, quando gli Ebrei hanno compilato la loro bibbia, non capivano già più la lingua sumera.

      Risposta
  • 1 Dicembre 2020 in 14:06
    Permalink

    Secondo me ucciderlo sarrebbe troppo facile, non succederà perchè sono preparati ad un livello molto alto e intelligente?

    Risposta
    • 1 Dicembre 2020 in 23:16
      Permalink

      Sembra un film ma considerando quello che sta succedendo in Italia mi fa pensare che sia realtà

      Risposta
  • 1 Dicembre 2020 in 15:16
    Permalink

    I suoi articoli devono arrivare ad una platea più vasta. Il momento lo richiede. La massa va risvegliata . Perché non rilascia interviste a blog tv di controinformazione come davverotv etc.? È della massima importanza fare girare le informazioni a più gente possibile (questo articolo è già stato girato su WP a 10/15 persone). Le suggerisco di aprire una pagina anche sulla Cina ci sarebbe di aiuto .un saluto

    Risposta
  • 1 Dicembre 2020 in 16:41
    Permalink

    Buon pomeriggio dott. Sacchetti,
    considerando il momento di bonaccia mi permetto , PER LA TERZA VOLTA, poi basta, rinnovarLe l’invito fatto ancora nel mese us. con il fatidico copia – incolla.
    Aggiungo: mi dispiace contraddire Homo Sapiens ma…quali sono i blog di REALE contro-informazione?
    A me risulta che l’eccesso di contro-informazione negli ultimi anni come era AMPIAMENTE prevedibile sia divenuta disinformazione essa stessa!! I pochissimi BLOG al maiuscolo sono costantemente presi di mira (ho visto evaporare miei link introvabili in Rete); qui mi permetta H.S. non parlo per sentito dire… “Se alcuno ha orecchio intenda”, senza alcuna offesa ci mancherebbe pure!!
    RIPORTO IL MIO INVITO:
    Daniele Secondo
    20 Novembre 2020 in 19:42

    Buon pomeriggio Dott. Sacchetti
    così come altri articoli che hanno preceduto questo, a mio avviso frutto di un gruppo di lavoro di Alto Pensiero italiano/straniero di indubbio spessore, scritto bene, di facile lettura ma…
    POSSO PERMETTERMI UN’APPUNTO?
    Noi commentatori procediamo singolarmente, in ordine sparso, non comunichiamo tra di noi, NON SI INTERAGISCE! Per non insolentirLa non aggiungo altro, magari in futuro chissà…
    Dott. Sacchetti, resto in attesa di un Suo graditissimo commento, qualunque sia.
    AU REVOIR, Daniele.

    “Solo concertandosi, rivalutando il garbo italico, l’umiltà, LA PAROLA DATA, ecc. ecc.
    potremo auspicare un futuro migliore” { amogaia } Amo tutti i profumi, colori, suoni e silenzi che ci offre Gaia, il Meraviglioso Pianeta sul quale, forse immeritatamente, poso il mio piede. ( spiegazione dovuta )

    Risposta
    • 1 Dicembre 2020 in 16:55
      Permalink

      Daniele, mi perdoni, ma cosa suggerisce in pratica? Di invitare le persone a parlare di più tra loro?

      Risposta
      • 1 Dicembre 2020 in 17:52
        Permalink

        Fermo restando che nel copia-incolla è riportato solo in parte il mio pensiero, di certo sindacabile, rispondo alla Sua domanda: certo che sì! per confrontarci, consigliarci a vicenda, magari dissentire perché no? Purché senza mancarci MAI di rispetto, senza mai e poi mai sclerare (nonostante sia di gran moda da alcuni anni sclerare tutti contro tutti!)
        Credo fermamente che interagire tra di noi ci arricchirebbe culturalmente tutti quanti.
        NOTE TECNICHE:
        concordo in toto con il commentatone (non ne ricordo il nome, ahimè) che La invitava a riportare link ben evidenziati.
        Lei ha già garbatamente richiamato chi non ha il dono della sintesi: BRAVO!! Temo sia stato un po’…troppo garbato.
        Ripeto una domanda a me utile, e forse non solo a me: a post pubblicato, se riscontro un’errore grammaticale e/o ortografico come devo procedere?? Ricordo che col PC sono una rapa!!
        A FUTURA MEMORIA:
        STANNO ARRIVANDO TEMPI MIGLIORI! già a partire dall’inizio 2021!!! Ci scommettiamo una cenetta seppur modesta?? Tenga bene a mente perché…IO NON DIMENTICO (quando vinco!) SOURIRE!
        Ho chiuso in leggerezza per Lei, per me, per eventuali lettori…
        VERSO CIELI PIÙ SERENI, amogaia.

        Risposta
      • 1 Dicembre 2020 in 18:14
        Permalink

        Poi mi taccio.

        Nella seconda pagina del suo articolo, decisamente ben esposto, forse e sottolineo FORSE, ho riscontrato un refuso che riporto:

        “Diverse indagini statistiche e informatiche hanno dimostrato come i server di questa società abbiano spostato centinaia di migliaia di voti da Trump a Biden.” (??)

        Risposta
        • 1 Dicembre 2020 in 18:16
          Permalink

          Dov’è l’errore?

          Risposta
          • 1 Dicembre 2020 in 18:39
            Permalink

            Mi perdoni forse è già stato corretto, ho stampato subito e c’è scritto:
            “…SPOSTATO CENTINAIA DI MIGLIAIA DI VOTI DA BIDEN A TRUMP”
            Le risulta??
            Non è mia intenzione fare le pulci ma è un passaggio così delicato…
            Au revoir, Daniele.

          • 1 Dicembre 2020 in 19:22
            Permalink

            No, si figuri. Ha fatto bene. La ringrazio.

    • 1 Dicembre 2020 in 18:13
      Permalink

      Buongiorno,

      23 Alla fine del loro regno, quando i ribelli avranno colmato la misura delle loro ribellioni, sorgerà un re dall’aspetto feroce, ed esperto in intrighi. 24 Il suo potere si rafforzerà, ma non per la sua propria forza. Egli sarà causa di rovine inaudite, prospererà nelle sue imprese, distruggerà i potenti e il popolo dei santi.

      questa è la versione?
      mica di facile lettura ( almeno per me)…un aiutino…
      😉

      cordiali saluti

      Risposta
      • 1 Dicembre 2020 in 18:55
        Permalink

        Buon pomeriggio DVD,
        premesso che di bibbie SOLO IN ITALIANO ce ne sono almeno un centinaio di cui una e UNA soltanto è quella vera: SACRA BIBBIA DIODATI antecedente il 1991 (!!!), quindi non di certo la sua, riporto almeno il versetto 8.23
        “E alla fine del lor regno, quando gli scellerati saranno venuti al colmo, sorgerà un audace, e sfacciato, d intendente in sottigliezze” CI SIAMO!!!
        Chi io sappia le Profezie si sono sempre avverate, si avverano, sicuramente si avvereranno.
        Consiglio non richiesto: quando mi capita tra le mani un FALSO lo distruggo all’istante!
        Buona Salute da amogaia.

        Risposta
        • 2 Dicembre 2020 in 11:27
          Permalink

          Di bibbie originali ne esistono tre al mondo una al vaticano, una in USA, una in Inghilterra…tutte le altre sono tagliate o taroccate…a piacimento del pensiero…che si vuol ottenere…quindi non esistono bibbie vere oltre quei tre esemplari…che hai comuni mortali non è dato di sapere . Tutto il resto sono intortamenti….

          Risposta
          • 2 Dicembre 2020 in 12:37
            Permalink

            Ne è sicuro?
            E a che anno risalirebbero se mi è permesso e lecito chiederlo?
            In quale lingua sarebbero/sono scritte??
            Saluti <>

          • 2 Dicembre 2020 in 14:45
            Permalink

            etimologicamente Bibbia significa libro (dal greco Biblion). Libro Sacro che contiene l’Anima della Dottrina. La sua prima parte è l’antico testamento (la Bibbia ebraica). Insieme al Talmud e lo Zohar, costituiscono la trilogia dei Libri Sacri Ebrei. Nello Zohar, scritto da Simon Pietro, gran Rabbino illuminato, troviamo le chiavi per interpretare la Bibbia. La Bibbia cristiana, comprende l’antico testamento e il nuovo testamento (considerato come il compimento dell’antico). Esso inizia con la Genesi e termina con l’Apocalisse coprendo così, a partire dal diluvio, tutta la storia della razza ariana.
            I VANGELI fanno parte della Bibbia e con essi inizia il Nuovo Testamento. A prima vista sembra parlino della vita e del messaggio di Gesù, ma sono anch’essi scritti in chiave da Iniziati ed è solamente risvegliando la coscienza che si possono interpretare totalmente e correttamente. Essi furono scritti dagli apostoli, dopo la risurrezione del Cristo. Quello di San Matteo ha per simbolo un Uomo (l’acqua), quello di San Marco un Leone (il Fuoco), quello di San Luca un Toro (la Terra) e quello di San Giovanni un Aquila (l’Aria). Rappresentano i quattro elementi e la realizzazione della Grande Opera. Esistono anche altri Vangeli detti “ apocrifi”(come ad esempio il Vangelo di Tommaso).
            Per l’anno cui sono state scritte consiglio di andare nelle biblioteche vaticane, oppure al museo di Londra. troverà sicuramente la risposta cui cerca! Perchè bisogna toccare con mano ,io ho imparato a verificare e ricercare di persona…prima di commentare. Per non trarre nessuno in inganno

          • 3 Dicembre 2020 in 10:46
            Permalink

            They’re playing with fire. Their evil intentions will come to pass but not now. President Trump has to finish this tenure of 4 years. God of heavens army has written that these globalization will come through this Antichrist-Anarchist system, but with a break from Trump for now.

  • 1 Dicembre 2020 in 16:48
    Permalink

    Che ne pensa Sign. Cesare? Notizia affidabile? Grazie per un suo parere, saluti Luigi!

    “Secondo alcuni resoconti, Joe Biden si sta preparando a concedere l’elezione e si sta rivolgendo a Trump per negoziare la grazia per tutti i crimini commessi da lui stesso e dai suoi familiari. Questa affermazione, attribuita a una “fonte molto affidabile”, è stata trasmessa da Lude Media (Gnews.org), lo stesso gruppo che per primo ha spifferato la verità sul portatile di Hunter Biden e su tutti i contenuti oltraggiosi che conteneva.

    Un tale accordo, naturalmente, proteggerebbe i Biden, ma servirebbe essenzialmente a vendere Obama, Brennan e altri giocatori dello stato che non vogliono essere perseguiti per tradimento e sono molto capaci, diciamo, di rompere le caviglie a qualcuno per farglielo rispettare. La storia ufficiale sul recente infortunio di Biden è che Joe Biden si è fratturato la caviglia “portando a spasso il cane”, ma nessuno ci crede, tranne gli sprovveduti.

    Questa affermazione su Biden in cerca di un accordo di concessione, che non è ancora confermata da altre fonti, è trattata nel podcast Situation Update di oggi che ho postato qui sotto. Ecco il video da GTV (Guo / Lude Media) dove viene fatta questa affermazione non confermata:

    https://trump.news/2020-11-30-situation-update-nov-30th-is-joe-biden-preparing-to-concede-rumors-emerge-of-biden-seeking-pardon-deal-from-trump.html

    Risposta
    • 1 Dicembre 2020 in 16:58
      Permalink

      Guardi, avevo letto ed è possibile perché Biden è davvero compromesso sia per la faccenda ucraina sia per gli scandali di pedofilia riguardano la sua famiglia. Tenga conto che è anche ricattato dal deep state. Se si azzarda a riconoscere la sconfitta, lo polverizzano. È tra due fuochi in pratica.

      Risposta
      • 2 Dicembre 2020 in 12:54
        Permalink

        Tutto giusto, ma la domanda sorge spontanea: perché allora hanno candidato uno così come Biden già compromesso per pedofilia e Ucraina? Proprio perché il Deep State vuole sempre qualcuno di ricattabile e quindi in suo potere? Grazie

        Risposta
        • 2 Dicembre 2020 in 13:39
          Permalink

          Probabilmente perché sono sicuri di controllarlo completamente. Credo anche che volessero candidare un bianco per cercare di recuperare i voti dei bianchi che hanno perso dopo Trump.

          Risposta
    • 1 Dicembre 2020 in 20:54
      Permalink

      La notizia dell’accordo richiesto dai bidet sembra avere qualche giorno anche una settimana, piuttosto c’è chi dice che l’incidente alla caviglia sia il braccialetto elettronico per i domiciliari e perchè non possa scappare, in effetti nessun giornalista in attesa l’ha visto quando è uscito per andare dal medico, sono stati tenuti lontano.

      Risposta
  • 1 Dicembre 2020 in 18:17
    Permalink

    Stare in guardia dai Lupi travestiti da agnelli che come tanti ottimi pastori e tanti pessimi impostori….
    che così ammaestrano o prevaricano la VERITA’

    Sono i peggiori coloro che celano le prove o mentono spudoratamente su prove inconfutabili.

    14 dicembre giorno dell’eclisse SOLARE nel Centauro sagittariale ! questo vale per chi nato il 20 novembre del 1942 Bide n Rubinette Joseph divenuto JOE…più che puntigliosamente sommando la semantica francese, americana-inglese del suo Nome !

    Risposta
  • 1 Dicembre 2020 in 18:56
    Permalink

    Buon pomeriggio DVD,
    premesso che di bibbie SOLO IN ITALIANO ce ne sono almeno un centinaio di cui una e UNA soltanto è quella vera: SACRA BIBBIA DIODATI antecedente il 1991 (!!!), quindi non di certo la sua, riporto almeno il versetto 8.23
    “E alla fine del lor regno, quando gli scellerati saranno venuti al colmo, sorgerà un audace, e sfacciato, d intendente in sottigliezze” CI SIAMO!!!
    Chi io sappia le Profezie si sono sempre avverate, si avverano, sicuramente si avvereranno.
    Consiglio non richiesto: quando mi capita tra le mani un FALSO lo distruggo all’istante!
    Buona Salute da amogaia.

    Risposta
  • 1 Dicembre 2020 in 19:43
    Permalink

    Articoli sempre molto accurati, esaustivi e chiari. Complimenti e grazie per il Suo lavoro!

    Risposta
  • 1 Dicembre 2020 in 22:22
    Permalink

    grande articolo, grande blog. Ci sono arrivato su segnalazione di Blondet. Da sostenere, lo farò.

    Risposta
  • 1 Dicembre 2020 in 23:17
    Permalink

    Sembra un film ma considerando quello che sta succedendo in Italia mi fa pensare che sia realtà

    Risposta
    • 2 Dicembre 2020 in 9:06
      Permalink

      Questo sistema tremendo ha vita perché si nutre del proprio corpo cioè si nutre del Popolo, nutrendosi sul corpo del Popolo lo schiaccerà e crollerà anch’esso portandosi giù nell’abisso molti Innocenti Ma noi saremo sul Monte e potremmo vedere la fine delle tenebre

      Risposta
  • 1 Dicembre 2020 in 23:51
    Permalink

    Mi rendo conto che tutto quello che ho appreso dai suoi articoli è una bomba ad orologeria che se deflagherà coinvolgerà tutto il mondo e nulla sarà come prima a livello planetario.

    Risposta
  • 2 Dicembre 2020 in 1:34
    Permalink

    Il problema non è tanto il sostegno del blog, arginabile in qualsiasi momento aiutando Cesare qualora ne avesse ancora più bisogno.
    Qui il vero problema potrebbe sorgere se tale blog dovesse schizzare di utenza, imbestialendo le LOBBY che avanzerebbero pretesa di “falsa informazione” per cessare il tutto. E contro chi combatterebbe Cesare?Contro “nessuno”. E dove si ritroverebbe (insieme) la MOLTITUDINE di lettori se dall’oggi al domani il blog risultasse un link senza pagina? E cosa potrebbero fare in aiuto di Cesare? Bisogna riflettere.

    Questo per farvi capire che la moltitudine del GREGGE (Lettori), pur essendo risvegliato (informato sulla verità sia materiale che spirituale; sostengo SEMPRE che il tutto dipenda da Dio Padre Onnipotente), avrebbe bisogno di un pastore (Cesare), altrimenti si vedrebbero solo disordini e smarrimenti non vere prese di posizione che ci accomunino tutti nello stesso prato (blog).

    Mi spiace dirlo ma troppe MENTI, anche le più brillanti con pareri diversi tra loro, se non trovano il giusto equilibrio e la giusta comunione (molto difficile), fanno “a coltelli” l’uno con l’altro (si può vedere su questo blog, come anche a me imperscrutabile ha detto che non ho le idee chiare ed io ho lasciato passare). Si evince che occorra il Pastore a guidarli, non come se fossero delle vere pecore, ma accomunando i pareri per un unico interesse/scopo.

    Ho visto come Bergoglio si sia mosso contro la proprietà privata, ci credete? Il Papa che con la scusa di “essere tutti uguali e pari”, sostiene l’abolizione della PP, quando Chiesa (Credo, Fede) e Stato (Politica, Legge) dovrebbero essere due cose completamente diverse, peccato che hanno una cosa in comune, il fatto di essere “Mafia”, chiamiamola così.

    Quindi qui in primis è una questione di Corpo, Anima e Spirito, poi viene il Mondo.

    Saluti.

    Risposta
    • 2 Dicembre 2020 in 11:49
      Permalink

      Imperscrutabile ama l’esoterismo, e lo veste da cristianesimo??

      Risposta
      • 2 Dicembre 2020 in 15:19
        Permalink

        alda.. gli IGNORANTI ISTRUITI sono quelle persone che hanno la testa piena di teorie, individui molto eruditi la cui coscienza è completamente addormentata. Non soltanto ignorano, ma ciò che è peggio, ignorano di ignorare.
        CRISTIANO per esserlo veramente, bisogna aver incarnato il Cristo. Se no siamo solo dei dilettanti, non basta andare a messa e dire qualche preghiera quando conviene!
        Invece il CRISTIANESIMO fu riconosciuto ufficialmente come religione durante il Concilio di Nicea nel 325. Camuffata con il nuovo nome Cristianesimo, si formò allora una organizzazione clericale con le stesse regole, cerimonie e liturgie del paganesimo.
        Se per ESOTERISMO si qualifica una conoscenza che si dà in segreto, una conoscenza occulta , sono d’accordo con te.
        In tutti gli altri casi no!! Poichè distorti dai radical chic, new age ecc..e quelli contro Trump che sai bene chi sono, visto che scrivi su questo blog. Ma chi vuole veramente impossessarsi del pianeta e del nostro DNA dietro c’è molto di più ancora, come dice Cesare …questa è solo la punta di un iceberg.
        Condivido pienamente il pensiero dell’AUTORE di questo articolo poichè va oltre le mere beghe politiche sociali qui c’è in gioco di qualcosa di superiore…chi è sveglio capisce, chi no rimane addormentato e limitato sopraffatto

        Risposta
        • 3 Dicembre 2020 in 0:49
          Permalink

          Buonasera. Potrebbe essere poco poco più esplicito per uno come me ovvero laico che sta facendo uno sforzo immane per comprendere la dimensione escatologica? A chi srrve il nostro dna e perche? Di domande e curiosità ne ho ttoppe quinfi mi fermo solo a queste. Grazie e buonanotte

          Risposta
          • 3 Dicembre 2020 in 15:12
            Permalink

            SONNY.
            Si sta tornando a un’ignobile compito di estrarre ancora una volta, come si fece in tempi lontani, tutte le energie del pianeta e dei suoi abitanti, per vampirizzare la nostra vita insieme alle energie vitali che abbiamo, come accaduto in epoche passate. Inoltre, si ebbe la funesta idea di intervenire geneticamente su tutta l’umanità, allo scopo di conseguire un’ibridazione, mentre si alterava il nostro DNA, facendo sì che le DODICI eliche del genoma che avevamo, finissero per diventare solo DUE, che sono quelle che abbiamo attualmente attive.
            Quindi è comprensibile che se noi uomini abbiamo 12 eliche attive ,e che in questo periodo a causa dei Fotoni (particelle)che stanno arrivando dallo spazio abbiamo grosse possibilità di ritornare come eravamo…
            ma esiste qualcuno dentro e fuori da questo pianeta che ci vuole negare questa libertà ed anche la nostra anima
            Poichè sanno che l’uomo è un essere perfetto creato ad immagine e somiglianza…..
            In maniera molto approssimativa ti ho risposto, per saperne di più ci vuole studio dedizione anelito…importante per ora che è informato.

  • 2 Dicembre 2020 in 10:18
    Permalink

    Buongiorno a tutti i moralmente onesti.

    Un giorno assai lontano un Grande Maestro con poche parole cambiò IN MEGLIO il mio modesto pensiero, di conseguenza il mio stile di vita, correggendo in toto il metro che usavo per giudicare il mio prossimo.
    LE PAROLE ERANO QUELLE DI JOHN FITZGERALD KENNEDY, chi sa capire capirà…

    “Ask not what your country can do for you; ask what you can do for your country” (Traduzione: “Non chiederti cosa può fare il tuo paese per te, chiediti cosa puoi fare tu per il tuo paese”).

    Risposta
  • 2 Dicembre 2020 in 12:14
    Permalink

    ” Trump a questo punto avrebbe già nelle sue mani le prove inconfutabili del broglio elettronico perpetrato contro di lui… dunque presenterà una volta per tutte le prove definitive dell’hackeraggio davanti alla Suprema Corte? ” (cit. Cesare Sacchetti)
    .
    Sembra proprio di sì. Tutto sta andando in questa direzione… Intanto, come step preliminare, queste prove sono già state consegnate nel corso dell’audizione pubblica con i politici e gli esperti di diritto dell’Arizona. Infatti, ieri, il team legale di Trump, capeggiato da Rudy Giuliani, ha partecipato all’audit presieduto dal deputato Mark Finchem che si è tenuto con i legislatori dell’Arizona . Il team ha introdotto testimoni in diretta ed ha consegnato perizie e testimonianze giurate.
    .
    Il testimone più importante è stato il Colonnello Phil Waldron esperto di sicurezza informatica del Governo. Waldron ha affermato che: “non solo gli hackers ‘white hat’ dei militari hanno intercettato i dati che fluivano all’estero in Germania (ai server della Cia di Francoforte) la notte delle elezioni, ma sono in possesso anche di una copia del traffico e dei pacchetti di dati inviati”. E, anche se gli operatori di Dominion lo negano, ci sono prove che quella notte erano connessi al web per hackerare i risultati in tempo reale. Praticamente sono in trappola, e la storia della cavigliera elettronica non appare poi così peregrina: sarà un buon pretesto per trattative che forse non verranno mai alla luce ?
    .
    Mentre l’audizione era in corso, il disonesto Segretario di Stato dell’Arizona, brogli o non brogli, si è affrettato a certificare i risultati elettorali, ma il Presidente Mark Finchem ha detto che non bisognava avere fretta ed ha invitato i suoi colleghi deputati e senatori a rifiutare i voti destinati a Biden “a causa delle prove significative di frode a danno degli elettori notificate nel corso dell’audit.
    .
    https://twitter.com/hashtag/ArizonaHearing?src=hashtag_click
    https://www.newsmaxtv.com/Shows/National-Report

    Risposta
  • 2 Dicembre 2020 in 15:07
    Permalink

    Peccato che tu chiuda sempre i tuoi articoli, molto spesso illuminanti e ben scritti, con forsennati riferimenti religiosi e satanisti. A mio laico giudizio questo rischia di far scadere nel poco credibile tutto quel che di buono e stimolante ha scritto prima. Cordialmente.

    Risposta
    • 2 Dicembre 2020 in 15:12
      Permalink

      Alberto, se non si capisce il contesto escatologico, a mio modesto parere non si comprende nulla di quanto sta accadendo. È qualcosa che va ben oltre la politica e l’economia. Ti ringrazio comunque per gli altri apprezzamenti.

      Risposta
      • 3 Dicembre 2020 in 9:15
        Permalink

        I riferimenti escatologici esoterici sono invece la chiave per capire quello che sta accadendo…anche se noi non crediamo al diavolo ..”loro” ci credono fermamente… i satanisti, tra l’altro, credono veramente che l’Ostia sia il Corpo e il Sangue del Figlio di Dio.

        Risposta
  • 2 Dicembre 2020 in 19:13
    Permalink

    Sig. Cesare, ha letto cosa ha in mente Flyyn. Una bomba deflagrante potrebbe rivelarsi il suo Tweet, che la dice lunga sui possibili scenari che si potrebbero aprire a brevissimo termine:

    https://twitter.com/HAYMAN_VON/status/1333927309200547846

    riportato dal sempre attento M. Blondet:

    https://www.maurizioblondet.it/usa-lacosa-si-fa-grossa/

    Crede che Trump sarbbe capace di ricalcare le orme di A. Lincoln e mettere fine alla intricata storia con queta mossa da scacco matto?

    Grazie, Luigi

    Risposta
    • 2 Dicembre 2020 in 19:37
      Permalink

      Sì, Luigi. Ho letto. Credo che stiano pensando a questa eventualità come extrema ratio in caso anche la Corte Suprema violi la Costituzione.

      Risposta
      • 3 Dicembre 2020 in 22:38
        Permalink

        come fa la Corte Suprema a violare la Costituzione se Trump ha fatto il diavolo a quattro, contro il deep state che la odia, a far eleggere la Barret presidente?

        Risposta
        • 4 Dicembre 2020 in 8:20
          Permalink

          Sulla carta, non dovrebbe succedere. Ma non abbiamo certezze matematiche che i giudici accolgano il ricorso.

          Risposta
    • 6 Dicembre 2020 in 9:40
      Permalink

      Premetto: tutto interessantissimo e auspicabile, il mio ignorantissimo appunto è che se non troviamo l’unità in noi stessi, sconfiggendo la dualità che il ” mondo” ci ha inculcato, diventando Uno nell’energia che tutto crea ci affideremo sempre a persone al di fuori e non utilizzeremo mai l’enorme potere che ci è stato dato. Lavoro alla nostra portata. La chiudo qui

      Risposta
      • 6 Dicembre 2020 in 16:49
        Permalink

        Buon pomeriggio Fiorella,
        totalmente d’accordo con Lei, se vuole, se può, provi a leggere i miei interventi…
        Ne riporto uno a caso per facilitarLa.
        Buona Salute da amogaia.

        Buongiorno a tutti coloro che amano
        questo Meraviglioso Pianeta: GAIA.
        Questa settimana e quella a seguire saranno decisive per il bene di tutta l’UMANITÀ e la NATURA tutta.
        È LA LOTTA DECISIVA DEL BENE CONTRO IL MALE!!
        Tutti insieme dobbiamo pregare il nostro Creatore { ognuno lo chiami come meglio crede } nelle nostre case, davanti ad una cappella sperduta, una croce…
        Teniamo accese nelle nostre case normali candele, incenso ( più è puro meglio è ).
        NIENTE cattiveria, falsità, odio, rancore, alterigia, superbia, ecc.
        Chi può salvarci è disponibile a farlo però ha bisogno che noi TUTTI desideriamo REALMENTE IL BENE!! ❤

        Risposta
      • 7 Dicembre 2020 in 3:07
        Permalink

        Fiorella, quello che dici può avere un senso, ma non è solo “Energia”, una canzone di Nino D’Angelo “Jamm-Jà” oltre ad essere illuminante sotto molti punti di vista, cita “Siamo nati con due destini, siamo la notte e siamo il mattino, siamo rose e siamo spine, ma siamo rami dello stesso giardino”. Si può intuire come intenda la dualità di cui tu parli, ma tra il bene ed il male che ognuno di noi ha dentro di sé. Perché tutti i sentimenti negativi come la frustrazione, rabbia, vendetta ed i 7 vizi capitali (molto influenti) (e vi dirò di più chi vive di rancore non viene visto di buon occhio dal Padre che ci invita ad amare la Vita sempre e di lasciare alle spalle il passato ricordandolo solo per l’esperienza che ti ha dato, ma senza rinnegarlo e, ovviamente, senza pensare neanche al futuro) formano il “destino” che non esiste, è solo una parola perché questo si scrive ogni giorno e può cambiare sempre. Ovviamente facendo del bene, avendo sentimenti e pensieri positivi e concentrandosi (amare ogni giorno come se fosse l’ultimo) solo sul presente, l’oggi, allora si inizia un cammino verso Dio, perché automaticamente iniziamo a fare cose che ritenevamo futili, prima fra tutte, fermarci a riflettere (poi trovare i propri cari più spesso, gli amici più legati, non perdersi dietro delle fesserie, ecc..). Ponetevi delle domande e datevi dei perché. Perché l’essere umano, solo dopo aver preso atto di esser prossimo alla morte (un cancro) o semplicemente di aver raggiunto un’età che lo porta a vivere in bilico, inizia ad amare il giorno senza riuscire più a pensare al futuro e ricordando sempre il proprio passato? (Parliamo di inconsapevoli, non risvegliati) Perché non ha un futuro e affoga la sua “paura” nei bei ricordi del passato? No, perché in questi individui vediamo un forte avvicinamento a Dio. E perché? Per paura dello stesso più della stessa morte? No, semplicemente perché la sua vita si “ferma” ancor prima di essersi realmente fermata, appunto con la morte. Ha vissuto velocemente ed ha impiegato la sua vita per tutto quello che “offre” senza mai fermarsi a riflettere tra se stesso, perciò avendo più tempo inizia a comprende quello che gli era passato ogni giorno davanti agli occhi. Guardate voi stessi che siete consapevoli, risvegliati, alla ricerca della verità, quanto spesso vi fermate a riflettere? Io suppongo tanto e spesso. Bene, alcuni ci impiegano 40 anni, altri 80. Certo a 40 anni hai molto tempo per cambiare il tuo “destino” se la vita ti ha portato su un brutto vicolo cieco, mentre ad 80 è un po’ tardi a meno che non si tratti di rimuovere un piccolo ostacolo per proseguire lungo la retta via. Insomma, chi prima arriva prima deve alloggiare. Se sei consapevole da 10 anni farai bene ad alloggiare tra le grazie di Dio piuttosto che tentennare, sennò è peggio rispetto ad uno che arriva per ultimo, ma alloggia subito. Spero di esser stato esauriente. Auguro a tutti voi un buon martedì 8 dicembre. Saluti.

        Risposta
  • 2 Dicembre 2020 in 19:26
    Permalink

    Buona sera agli umili, agli onesti d’intelletto.
    Parecchi anni fa per cingersi d’alloro una o più volte era d’obbligo
    frequentare adeguatamente una o più facoltà…
    Oggi la laurea si conquista direttamente in Rete, meglio se su Wikipedia la bisiorda (BUGIARDA in piemontese)
    Forse un domani, assai prossimo, si comprerà sulle bancarelle??
    ET DE HOC SATIS!!

    { Se alcuno ha orecchio ascolti } ( Ap. rivelazione di Gesù a San Giovanni 8.23 }

    Risposta
  • 3 Dicembre 2020 in 0:32
    Permalink

    Quando , ad un tavolo da gioco , il “baro” viene platealmente scoperto dagli altri giocatori, spesso succede che , per farla franca , il “malandrino” cerchi allora disperatamente di “far saltare il banco” e “buttarla sulla rissa”. Guerra civile ? attacco dalla Cina ?

    Risposta
    • 4 Dicembre 2020 in 18:45
      Permalink

      Ottima osservazione. Se hanno sentore che le cose gli girano male, all’ultimo potrebbero provocare un incidente magari con l’iran, tipo israele colpito., passando sopra la testa di Trump. Con una tal emergenza, per non dividere ulteriormente, la corte costituzionale potrebbe essere spinta a cassare i ricorsi, ed anche i militari potrebbero propendere per starsene buoni. Si non e’ da escludere che ci provino purtroppo.

      Risposta
  • 3 Dicembre 2020 in 2:42
    Permalink

    Imperscrutabile ciò che dici può avere tutta la documentazione, la scuola, lo studio, l’ignoto e l’occulto che vuoi, ma quando parli di CRISTIANO = Incarnare il Cristo. Prima cosa, è esistito un solo Cristo, ed uno solo sarà colui che tornerà, probabilmente con un altro nome dato che verrà “come un ladro di notte”, nessuno saprà e SA se ad oggi 03/12/20 lui è qui con noi o meno, l’unica cosa che possiamo fare è avvertire il mutamento, che a parer mio negli ultimi anni ha fatto salti enormi (correggetemi in caso contrario). Incarnare significa farsi carne, e questo l’UNO solo può farlo. Detto ciò, sempre a parer mio, Gesù ci ha dato l’insegnamento più grande che una Bibbia o i 10 comandamenti potessero darci: “AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO”, cosa che nessun essere a questo mondo riesce a rispettare. Anch’io adesso ho “attaccato” Imperscrutabile che potrebbe sentirsi toccato, come potrei sentirmi io se attaccassero me, anche se l’ho fatto perché ritengo sia importante metterci un punto (avendo già letto tale commento su un altro post). Non biasimo Alda, perché con l’affermazione da te avanzata, IMP, chiunque possa pensare che tu sia più incline a fattori tipo “I 7 chakra e le ghiandole” ed altre cose del genere per Incarnare il “Dio”, l’Uomo Vitruviano per così dire, piuttosto che la Fede verso Dio ed il Figlio di Dio che ti sta dicendo “Ama il prossimo tuo come te stesso, sii come me”, non SII TU ME MEDESIMO.
    Cristiano come dici tu non è solo andare in chiesa, certo, ma è un uomo che segue gli insegnamenti del figliol dell’Uomo che è via e verità. Ovvio che sarà doloroso amare il nostro prossimo che ci umilia e ci schiaccia, ma basta solo evitare di alimentare un fuoco che sta già bruciando e che continuerà a farlo. Possiamo cercare di attenuare la fiamma insegnandoli quello che abbiamo appreso prima noi, ma in caso contrario basterà lasciarlo “libero” di “vincere” restando noi in silenzio e “subendo” (a parer suo) mentre si beffa di noi che in realtà ci innalziamo, mentre lui sprofonda sempre più. “La spada che salva l’uomo, è la spada che uccide l’uomo” spero voi abbiate intuito cosa sia la spada.

    PS. Qualcuno ha visto o sentito i cavalieri dell’Apocalisse 2, 3 anni fa? Magari quello Bianco e quello Nero? Sarò pazzo io, ma il Rosso non l’ho visto arrivare, eppure è in mezzo ai due.. “documentati” con foto al cielo, che furono seguiti/anticipati da temporali con tuoni che facevano vibrare i vetri, mah, chissà. Buona notte.

    Risposta
    • 3 Dicembre 2020 in 13:44
      Permalink

      In parte ti sei risposto da solo, sappi che la via è una ! Verso il centro si può arrivare verso diverse strade che io reputo tutte valide tranne quelle negative poichè ti portano verso il basso! Ognuno ha la sua via ….importante e fare onestamente ed in maniera retta.
      Per quanto riguarda il cristiano ribadisco il concetto , provare per credere…Cristo ha detto chi mi ama mi segua ma sappi che una strada lunga e piena di insidie ,no non è l’unico che si è cristificato c’è Dante, Cagliostro, e molti altri, significa essere unti dal Santo Spiritoma la cosa non avviene perchè sei bello….bisogna lavorare su se stessi…. Ma non mi dilungo se no dovremmo parlare per ore…

      L’apocalisse ci troviamo all’inizio della settima coppa e fine sesta.(vedere versetti) perchè dico questo analizzando la cosa dal lontano 90 quando Saddam apri le porte ai re d’oriente…
      .
      12 Poi il sesto angelo versò la sua coppa sul gran fiume Eufrate, e l’acqua ne fu asciugata affinché fosse preparata la via ai re che vengono dal levante.
      13 E vidi uscir dalla bocca del dragone e dalla bocca della bestia e dalla bocca del falso profeta tre spiriti immondi simili a rane;
      14 perché sono spiriti di demoni che fan de’ segni e si recano dai re di tutto il mondo per radunarli per la battaglia del gran giorno dell’Iddio Onnipotente.
      15 (Ecco, io vengo come un ladro; beato colui che veglia e serba le sue vesti onde non cammini ignudo e non si veggano le sue vergogne).
      16 Ed essi li radunarono nel luogo che si chiama in ebraico Harmaghedon.

      (quello che succederà nel mediterraneo e tutte le avvisaglie ci sono) quel posto dove tutto il mondo si confronterà per il bene contro il male sarà il mar mediterraneo

      17 Poi il settimo angelo versò la sua coppa nell’aria; e una gran voce uscì dal tempio, dal trono, dicendo: E’ fatto.

      (con l’inizio pandemia ciò è stato compiuto)
      ma se da una coppa all’altra ci sono dai 40 e 50 anni di tempo i conti sono presto fatti

      18 E si fecero lampi e voci e tuoni e ci fu un gran terremoto, tale, che da quando gli uomini sono stati sulla terra, non si ebbe mai terremoto così grande e così forte.
      19 E la gran città fu divisa in tre parti, e le città delle nazioni caddero; e Dio si ricordò di Babilonia la grande per darle il calice del vino del furor dell’ira sua.
      20 Ed ogni isola fuggì e i monti non furon più trovati.
      21 E cadde dal cielo sugli uomini una gragnuola grossa del peso di circa un talento; e gli uomini bestemmiarono Iddio a motivo della piaga della gragnuola; perché la piaga d’essa era grandissima.

      “La Gnosi si vive nei fatti, marcisce nelle astrazioni, ed è difficile trovarla, anche nei pensieri più nobili”.
      La Verità non è questione di sofismi, concetti, opinioni.
      La Verità può essere conosciuta solo attraverso l’Esperienza Diretta

      Risposta
  • 3 Dicembre 2020 in 9:23
    Permalink

    Buongiorno a tutti coloro che amano
    questo Meraviglioso Pianeta: GAIA.
    Questa settimana e quella a seguire saranno decisive per il bene di tutta l’UMANITÀ e la NATURA tutta.
    È LA LOTTA DECISIVA DEL BENE CONTRO IL MALE!!
    Tutti insieme dobbiamo pregare il nostro Creatore { ognuno lo chiami come meglio crede } nelle nostre case, davanti ad una cappella sperduta, una croce…
    Teniamo accese nelle nostre case normali candele, incenso ( più è puro meglio è ).
    NIENTE cattiveria, falsità, odio, rancore, alterigia, superbia, ecc.
    Chi può salvarci è disponibile a farlo però ha bisogno che noi TUTTI desideriamo REALMENTE IL BENE!! ❤

    Risposta
  • 3 Dicembre 2020 in 11:05
    Permalink

    Come sempre,
    grazie a Cesare Sacchetti per gli articoli che ci tengono aggiornati e ci danno speranza.
    È rivoltante come i medi all’unisono, non solo diano per scontato e già incoronato Biden (che vuoi che sia la democrazia, rispetto ai desiderata di quelli che contano!), ma non abbiano mai fatto cenno ai retroscena sulla vicenda, riducendo tutto ad un Trump che cerca di arrampicarsi sugli specchi. Questo li squalifica totalmente come giornalisti e come intellettuali onesti.

    P.s. Sto guardando un documentario molto interessante, sulle connessioni che portano gli iper-capitalisti (soliti noti) all’ideologia che sembrerebbe a loro più lontana, ma che in realtà non lo è affatto. Porta a galla il cordone ombellicale dell’ideologia totalitaria che sta piagando il mondo.
    È in inglese, ma ci sto facendo i sottotitoli. Se e quando finirò (è lunghissimo!), posterò il link.
    Per chi vuole ascoltarlo in inglese: “EUROPA – The Last Battle”, su BitChute.
    Buona giornata

    Risposta
  • 3 Dicembre 2020 in 15:42
    Permalink

    Biden: “L’America è di nuovo pronta a guidare il mondo” . Il lupo perde il pelo ma non il vizio (di A. Puccio)
    (da Il Faro di Roma – Quotidiano di informazione)
    http://www.farodiroma.it/
    https://gloria.tv/post/pXa8zfuT84dn3sNJau2FUpgJU

    Commento a tema di un blogger ben al corrente dei fatti:
    – “Ma sta fuori di testa proprio. Con gli imbrogli e frodi e irregolarità palesi, sfacciate e sfrontate e dichiarate perfino e in anticipo crede di aver vinto?
    Andasse a governare i morti, che quello lo hanno votato.
    Andasse a governare gli inesistenti che hanno votato come spettri con schede fasulle.
    Questo è un attacco massiccio e colossale non alla conquista degli USA ma del MONDO.
    La massoneria mondiale sta in AMERICA. E’ americana, il tumore sta lì e ha rosicchiato ben bene dall’interno la legalità. Qui da noi, che ne siamo un’appendice, e le prove tecniche sono state già fatte diversamente, hanno avuto terreno facile, ed ecco che una minoranza comanda un intero Paese portandolo al fallimento deliberatamente deliberato nelle alte sfere. E chi deve garantire non garantisce e lascia fare. Il destino dell’Italia è deciso a monte. Ce la prendiamo con gli esecutori materiali illustri signori nessuno e non c’è nemmeno chi si ponga la domanda, come mai un padre di famiglia magari laureato non riesce nemmeno ad avere un posto da netturbino e questi la cui preparazione lascia molto molto a desiderare comandano l’Italia. Cosa c’è sotto? C’è sotto l’innominabile. L’attacco alla libertà, all’umanità, al MONDO fatto di persone perbene è partita all’unisono. Dappertutto stessa solfa mentre la gente veniva martellata e terrorizzata da una pandemia che serviva da paravento al grande imbroglio per SCIPPARE DEMOCRAZIA E COSTITUZIONE dalle mani del POPOLO.
    Con il covid19 e questo attacco alla democrazia, hanno inteso prendere il controllo dell’UMANITA’. Negli USA il dipartimento di Giustizia è in mano loro, le inchieste non vedevano mai la luce del giorno, mai risposte effettive da Barr solo evasive, un colpo alla botte e uno al cerchio e tutto restava in stand-by, ma ora sono usciti allo scoperto, TALMENTE sono sicuri NON DELLA VITTORIA di cui già lo erano, avendo programmato tutta la frode da tempo in anticipo con dovizia, ma non si aspettavano la massiccia vittoria di Trump fino a quel punto a quei numeri altissimi, e quindi sono andati nel panico accrescendo il numero di schede fasiulle e frode…
    Sapevano che Trump non avrebbe accettato QUEL LORO risultato, ma dorminavano tranquilli, perchè i giudici respingono e Barr ha detto che tutto è ok. Barr è a capo del Dipartimento di Giustizia ma gli si dovrebbe chiedere cosa è la GIUSTIZIA PER LUI??
    Perchè pare non lo sappia.
    Ne erano ben certi della frode e l’avevano dichiarata perfino prima della fine delle elezioni, MA SONO anche CERTI che nessuno potrà dare retta a Trump, perchè ora anche Barr si è dichiarato come loro uomo. LA CORRUZIONE è metastasizzata da tempo ha raggiunto tutti i presidi legali.
    NON IL POPOLO AMERICANO è corrotto, al deep state non conviene corromperlo e la brava gente non è incline alla corruzione, e poi soprattutto perchè il godimento di questi uomini servi del male, lo ricevono nello stritolare l’uomo qualsiasi a piacimento, quindi il deep state non se ne è privato e per convenienza ha aggregato a se i presidi di legalità dai capi fino ai sottoposti.
    Dunque se la GIUSTIZIA non riconosce le frodi, cosa può fare Trump? Ho ascoltato il suo discorso, qui con la traduzione simultanea in italiano
    Trump: questo è il discorso più importante della mia vita – YouTube
    e chiaramente la lotta è in corso.
    TUTTO questo ha messo in luce la fragilità delle istituzioni che sono tutte passibili di corruzione nei loro esponenti.
    Ora mi chiedo come può il deep state essere certo che una volta preso il controllo palese degli USA potrà fidarsi esso stesso degli organi statali che ha già in sua mano? Chi gli dice che quei suoi uomini non rifarebbero la stessa cosa contro di lui e a favore di un qualsivolgia candidato democratico?
    Oltre il denaro c’è il ricatto come arma. Oltre il ricatto c’è l’eliminazione fisica per chi tradisce il potere. E questa è DITTATURA.
    Barr desse uno sguardo alla Cina cosa succede a chi dissente o a chi si pente… gli piacerebbe vivere così? Far vivere le persone che lui conosce, o è talmente estraniato dalla vita sociale che non ha pietà di nessuno?
    Se Atene piange Sparta non ride.
    Non credessero i corrotti che metteranno le catene solo agli altri.
    Loro ce l’hanno già.
    Possiamo solo pregare. La fede muove le montagne. Davide era solo un fanciullo dai capelli rossi, guardiano di pecore, ma amava sinceramente il Signore. I suoi salmi, la sua familiarità con Dio e il suo amore per Lui commuovono sempre. E questa fu la sua forza per piantare un bel colpo con la sua fionda sulla fronte del gigante Golia.
    Dunque la forza è nella FEDE”.
    https://gloria.tv/post/pXa8zfuT84dn3sNJau2FUpgJU

    – altro commento:
    “No, non è finita, le cose stanno procedendo bene per Trump, nonostante i massmedia mainstream che abbeverandosi alla fonte faziosa CNN dicano il contrario. Soprattutto cominciano a tremare Twitter, Facebook e Google, perchè si fanno passare per operatori di telecomunicazione neutrali, e quindi secondo le leggi USA non responsabili delle notizie pubblicate da terzi, ma invece stanno esercitando una censura costante e continua verso i contenuti che non condividono, e quindi sono in realtà degli editori, quindi responsabili e perseguibili penalmente e civilmente”.
    (Salvatore Canto)

    Vedasi inoltre:
    https://gloria.tv/post/bAbjoyHP72pU2AX4gE6DhCPUz (la guerra del deep state americano contro Trump)

    http://www.accademianuovaitalia.it/index.php/contro-informazione/le-grandi-menzogne-editoriali/9720-la-battaglia-finale-di-trump

    https://gloria.tv/post/DWAM9k4FzRZ33Lf1DkTdTVDz9 (dichiarazioni di Robert F. Kennedy Jr)
    http://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2020/12/non-sono-vaccini-ma-modificatori.html (non sono vaccini, ma terapia genetica criminale, afferma il professor Christian Peronné, seguace di Pasteur, un vero provax)

    http://www.accademianuovaitalia.it/index.php/contro-informazione/le-grandi-menzogne-editoriali/9717-il-partito-del-male

    Risposta
    • 3 Dicembre 2020 in 15:55
      Permalink

      Ti chiedo cortesemente se puoi fare commenti un po’ meno lunghi. Grazie.

      Risposta
  • 4 Dicembre 2020 in 1:17
    Permalink

    Imperscrutabile volevo citarti la frase di Dante nel commento precedente “Non ti curar di loro, ma guarda e passa”. Questo dopo aver citato la frase di Gesù, perché la frase di Dante riassume tutto il concetto fatto da me che parte da “Ovvio che sarà doloroso”. Messa dopo “Ama il prossimo tuo come te stesso senza curarti di loro, ma guardando e passando” ci insegna a restare fermi su ciò in cui crediamo anche “contro” chi ci vuol fare scivolare giù (Per esempio il collega che ti ha fregato la moglie e te l’aveva pure detto che ci avrebbe fatto un pensierino “se non fosse tua moglie”), mio malgrado dobbiamo superare questi ostacoli e proseguire lungo il cammino per amore di Dio. Quindi concordo con te su Dante, ma piuttosto che cristificato è meglio dire martire. Potrei dunque citarti qualcuno come Bob Marley, così tanto screditato dal mondo intero perché ritenuto drogato, uno che porta verso la brutta strada, un demone per così dire, ma le sue frasi e canzoni trasmettono tutt’altro che negatività, anzi, è stato un martire a mio avviso. Proprio oggi ho letto che la Cannabis esce definitamente dalla tabella degli stupefacenti e va verso la legalizzazione. La stessa che aiuta il risveglio sta subentrando nel Mondo, adesso acclamata come terapeutica. Cambiamento? Chissà. Una cosa è certa, se una cosa deve accadere, potrà passare del tempo perché col potere di influenzare la massa si può prolungare l’affronto del “problema” (per qualcuno e soluzione per qualcun altro), ma alla fine accade perché così è stato scelto.

    Vi posto uno screenshot fatto da me mentre utilizzavo Google Earth per cercare segni nel mondo. https://ibb.co/VL57vDz Un uomo che si appresta a lanciare qualcosa, inspiegabile.

    Questa la scattai io perché sfuggitamente rivolsi lo sguardo alla luna e vidi un volto, quindi scattai velocemente. Il risultato? Nel tempo guardai la foto zoomando dapprima sulla Luna, poi iniziai a notare in svariati punti qualcosa di più..scoprii troppe cose che mi hanno cambiato la vita https://ibb.co/WnyXd20

    PS. Se volete le foto dei 2 Cavalieri sulle nubi in cielo basta chiedere. Buonanotte

    Risposta
  • 4 Dicembre 2020 in 13:24
    Permalink

    Buongiorno sig. Sacchetti e complimenti per il suo eccellente lavoro.
    La mia (spero) non troppo prolissa riflessione, si inserisce in un ambito prettamente escatologico e religioso, quindi, coloro che non apprezzano questo punto di vista, possono benissimo abbandonare subito la lettura. Come tutti quelli che leggono questo blog, anch’io mi auguro che Trump alla fine prevalga. Ritengo che la ragione sia dalla sua parte, che egli abbia tutte le carte in regola per ribaltare il risultato e che anzi, abbia volutamente portato le cose fino a questo punto estremo, proprio per far crollare definitivamente il potere che imprigiona il mondo da così tanti anni. Se le le cose stessero davvero così, non ci sarebbero dubbi sulla vittoria finale del nostro, ed è inoltre assai difficile, se non impossibile, pensare che un uomo scaltro e intelligente quale lui è (e per giunta supportato da un apparato di intelligence come quello dell’esercito americano) possa essere stato colto di sorpresa da tutto ciò che è avvenuto durante queste elezioni. Sarebbe come se una persona si trovasse a camminare in una strada sapendo che dietro il prossimo angolo lo aspetta l’agguato di un uomo armato di bastone e continuasse a camminare senza prendere alcuna precauzione, incurante di prendersi una bastonata in testa. Ma un dubbio molto inquietante mi turba in questo periodo. Come lei probabilmente sa, a Trump è stata attribuita la valenza di Katékon, non soltanto da Monsignor Viganò, ma anche, se non sbaglio, da Aleksander Dugin. Ipotizzando che ciò sia vero, non è forse scritto che il figlio dell’iniquità debba comunque infine manifestarsi definitivamente, instaurando il suo tenebroso regno rovesciato, e che per farlo sarebbe stato necessario che colui che lo trattiene fosse tolto di mezzo? Ora, io identifico almeno altri due Katékon operanti nella storia recente, dei quali uno è già stato in un certo senso “tolto di mezzo” e cioè Benedetto XVI (per quanto tutt’ora operante io credo, con una preghiera incessante), oltre naturalmente a Vladimir Putin. Ma se Trump fosse davvero identificabile con un’altro aspetto di questa forza Katékontica, egli andrebbe comunque rimosso, affinché il figlio della perdizione venisse finalmente e definitivamente allo scoperto. Il suo regno malefico non potrebbe essere che di breve durata, ma esso dovrebbe comunque manifestarsi in tutta la sua spaventosa potenza. Per breve durata, mi pare di ricordare qualcosa come tre anni e mezzo (qualcuno rettificherà se sbaglio), che coinciderebbero, più o meno, in maniera davvero sinistra, con i quattro anni di un’eventuale presidenza Biden (o meglio Kamala), dietro alla quale peraltro, si staglierebbe sempre e comunque l’ombra di Obama. Tre anni e mezzo che a tali condizioni, sarebbero letteralmente spaventosi. O dobbiamo ritenere che il regno del messia ingannatore si sia già dispiegato in questi ultimi tempi (magari durante gli otto anni di Obama, come sostiene ad es. Montuoro della Teo-intelligence), dei quali quest’ultimo e nefasto anno non costituisce che il punto più basso, e che dunque possiamo aspettarci di risalire la china? Sono ovviamente domande retoriche. Non sta certo a noi prevedere nei dettagli il futuro, visto che è scritto, che: “L’Ora non è nota neanche al figlio, ma solo al Padre!”, ma mi farebbe piacere conoscere un suo pensiero in merito, oltre naturalmente quelli di coloro che vorranno esprimersi a riguardo. Grazie e cordiali saluti.

    Risposta
    • 4 Dicembre 2020 in 14:02
      Permalink

      Sí, è così. Il figlio della perdizione è comunque destinato a manifestarsi. Resta solo da capire se lo farà in questa epoca storica nella quale ci troviamo noi, o se invece le profezie del beato Holzhauser e della Madonna sono esatte. Quest’ultime ci parlano di un lungo periodo di pace e trionfo della cristianità prima della venuta finale dell’Anticristo.

      Risposta
      • 11 Dicembre 2020 in 21:39
        Permalink

        crisanti = anti-cris

        segnalo le prove che i dati istat e della sorveglianza sono manipolati in modo da far credere ci sia stato un aumento di decessi, a posteriori per la prima fase, a partire da ottobre in questa seconda ondata. i provvedimenti risultano percio’ presi in base a delle menzogne costruite dalle stesse autorita’.

        qui un breve video che anticipa il trucco usato, da guardare il docommentario dall’inizio per capire nel dettaglio https://www.youtube.com/watch?v=mUlVG52-QIQ&list=PLumB3CtNv11zdUEbKGoIJAFJr3KpXhXfX&index=9

        ps:come prova di quanto il cancro sia nelle istituzioni, 300 scienziati statistici non hanno risposto e ad un sollecito all’osservatorio hanno smesso di rilasciare dati sui decessi (sismg fermo al 24 novembre)

        https://docdro.id/it3A9Dj

        Risposta
        • 12 Dicembre 2020 in 18:55
          Permalink

          Per il ragazzo che mi ha chiesto se è finita per Trump e quando scriverò il mio prossimo articolo, ho avuto problemi tecnici nella sezione commenti del sito e ho perso alcuni commenti. Il prossimo articolo arriverà a breve, forse già domani. Non è finita nulla. La partita è del tutto aperta. Segui i miei aggiornamenti su twitter e telegram.

          Risposta
    • 4 Dicembre 2020 in 14:39
      Permalink

      visione completa e lineare, esatto 42 mesi!
      Anche le profezie di Nostradamus e Sigismondo Fanti indicano ciò, sembra proprio che sia in questa epoca storica!!
      C’è abbastanza linfa da credere che l’Albero della razza umana, germoglierà ancora con grandi condottieri e spiriti Eletti capaci di contrastare ogni daimon che lungo la storia apparirà.

      Risposta
  • 4 Dicembre 2020 in 15:37
    Permalink

    La ringrazio della risposta. Tenevo peraltro a segnalare una notizia che mi ha assai colpito, e che probabilmente molti in questo blog già conosceranno. E’ stata riportata tra gli altri anche da Blondet, in un suo recente articolo. Riguarda una rarissima congiunzione astronomica che raggiungerà il suo acme il 21 dicembre prossimo, e che delinea l’allineamento planetario di Giove (antico simbolo della regalità) e Saturno (legato al ritorno dell’Età dell’Oro alla fine dei tempi), i quali quel giorno raggiungeranno il punto di massima vicinanza tra loro, con una distanza di soli 6,6.6 (un decimo del diametro apparente della Luna). E’ naturalmente un numero sinistro, ma bisogna tener presente che secondo alcuni studiosi, il 666 è al tempo stesso un numero solare. Infatti come tutti i simboli, anche questo ha un significato ambivalente. In ogni caso una “coincidenza” significativa. Nell’articolo di Blondet (all’interno del quale c’è anche il link di un pdf con un complesso ma interessantissimo saggio sulla Stella di Betlemme), si paragona questo evento alla congiunzione che guidò i Re Magi verso il luogo della nascita di Gesù. Su quest’ultimo punto sospendo il giudizio, ma trovo perlomeno singolare che si verifichi una circostanza di questo tipo, proprio in un anno come questo, nel quale le armate di “Sauron” stanno cercando in tutti i modi di interrompere o depotenziare il Cristianesimo e il Rito della Messa (come già avvenuto a Pasqua), e proprio nel giorno del Sol Invictus. Nessuno può togliermi dalla testa che si tratti di una ben precisa operazione di magia nera (altro che tutela della salute pubblica per impedire il propagarsi di un virus con il 95% di asintomatici), volta ad innestare nel periodo della Rinascita del Sole corrispondente alla nascita di Cristo, un potere di segno opposto e negativo, usando l’interruzione o l’intorbidimento del “canale” di collegamento privilegiato tra il Divino e l’umano, che per noi Cristiani è naturalmente la Divina Liturgia (già parecchio degradata e umiliata da celebrazioni approssimative, sacerdoti svogliati, canti sguaiati e quant’altro). Una “fenditura in una barriera già pericolosamente incrinata dall’indebolimento del Sacro”, per così dire, attraverso la quale far passare definitivamente qualcosa di oscuro. Immagino che queste mie riflessioni susciteranno più di un sorrisetto divertito in alcune persone, tuttavia sono convinto che uno dei peggiori inganni dell’avversario, sia quello di farci credere che lui non esista e che tutte le battaglie si combattano esclusivamente su un piano materiale. Ma ovviamente malgrado i loro tentativi, il Sole non mancherà di Risorgere sul mondo. Cordiali saluti.

    Risposta
    • 4 Dicembre 2020 in 18:00
      Permalink

      @Massimiiano – 15.37.

      Grazie per l’ottimo commento.
      Credo che sia davverò così…

      Risposta
  • 5 Dicembre 2020 in 2:39
    Permalink

    Mi scuso inizpamente con Cesare per il commento lungo. Dal commento di Cesare posso dire che ciò che noi riteniamo “morto” (Santi e Madonne) non hanno avuto il tempo di nascere (Come appunto Santi e come Madonne), questo avverrà solo dopo la Seconda Venuta con conseguente instaurazione del Regno. Quindi, se posso, diffido dal credere alle apparizioni, profezie e quant’altro perché comunque il Diavolo può illudere e confondere le anime, potranno anche essere vere parole e profezie, ma l’immagine in cui crediamo, adoriamo o abbiamo fede è tutt’altro che benevola.

    Detto ciò in rif. al 1′ commento di Mass. “L’Ora non è […] Padre!” questo è un punto preciso su cui posare gli occhi e raggruppare tutte le frasi riguardo la S.V. di Cristo perché tutte alludono alla venuta del solo spirito, con “affronto, combattimento, sconfitta del Male” astratto ed invisibile mentre noi continuiamo a vivere inconsapevolmente, ma invece no. Leggendo tale frase si può apprendere, a mio parere, che il Padre è SEMPRE presente e sa tutto, mentre il Figlio dovrà scendere in Terra, “ignaro” o “risvegliato” del percorso che dovrà compiere, senza conoscere la “sua” fine e il raggiungimento del suo scopo, patendo e subendo questa “generazione”, le tante tentazioni molto più forti e inebrianti, ecc ecc.. 2000 volte più difficoltoso rispetto a 2000 anni fa. (ci avete pensato che oggi ci sono molti più svaghi e frivolezze sul quale perdersi rispetto a 2000 anni fa?), perciò sarà la distruzione del Male, perché Satana sta ingannando il Mondo (i figli di Dio) in un’Era troppo evoluta e avvantaggiata per lui. Non si sa perché “Verrà come un ladro di notte” quindi spunterà all’improvviso, un giorno, ma essere arrivati a questo punto, oggi, con gli esperimenti di duplicazione e gli esperimenti di mutamenti (come Atlantide che si dice sia stata sommersa perché “installavano” organi umani sugli animali, tipo l’orecchio) e la globalizzazione dei trasporti e delle comunicazioni (vi rimando a questo video https://youtu.be/kZhXORX2mT0 min. 27:18, ma se avete pazienza è bene ascoltarlo) chissà che quel giorno non è poi così vicino!
    Riconosco che questo è Rastafarianesimo, ma non si può negare che diffondano la verità come a loro gli si chiede di fare, con la musica Raggae e dicono solo cose Giuste, ecco i testi delle canzoni: http://testicanzoni.mtv.it/testi-Babaman_491409/testo-Sua-Maest%C3%A0-40791521 poi https://www.angolotesti.it/B/testi_canzoni_babaman_1_11851/testo_canzone_non_e_solo_religione_402585.html e infine per ora (se interessa) https://www.angolotesti.it/B/testi_canzoni_babaman_1_11851/testo_canzone_chi_troppo_chi_niente_402582.html dico solo che costui nel 2006 cantava dell’Amazzonia al Collasso. Abbiamo visto che questo è accaduto. Buonanotte!

    Risposta
    • 5 Dicembre 2020 in 18:45
      Permalink

      RAZZA ATLANTE quarta Razza Radice che si trova sul continente Atlante, situato nell’attuale Oceano Atlantico. E’ citata nella Genesi con il nome di Seth Enochap. Gli Atlantidei si riproducevano sessualmente con sessi opposti. Questa razza possedeva una tecnica molto evoluta superiore alla nostra. La sua sparizione è descritta dettagliatamente in certi manoscritti maya conservati in un museo inglese. Gli Atlantidei impararono a trascendere la gravità dei corpi a
      volontà.
      Gli Atlantidei, esperti in trapianti, non solo trapiantarono viscere
      come il cuore, reni, pancreas, ecc., ma anche impararono a trapiantare
      cervelli,oltre il Timo, la pitutaria pineale ecc.. (istallavano organi umani su altri umani).
      Nella decadenza della razza dell’Atlantide, succedettero cose
      orribili: l’umanità degenerò in vizi, nell’omosessualità, nel lesbismo,
      nelle droghe, ecc. Le forze del sesso furono utilizzate per il male,
      per causare danno ad altre persone a distanza. L’alcool, lo stesso
      di oggi, la lussuria, la degenerazione portata al massimo, finì
      un fiorente impero. Nei suoi tempi di splendore fu bellissima, però
      quando degenerò si videro cose orribili.
      Le guerre Atlantidee negli ultimi tempi furono spaventose, si
      usò l’Energia Nucleare; preziose città dell’Atlantide furono sterminate
      con bombe atomiche.
      Arrivò il giorno in cui ci fu una rivoluzione degli assi della Terra:
      i mari si spostarono cambiando i loro letti, ciò che erano i poli vennero
      convertiti in equatore, ciò che era equatore venne convertito
      nei poli. Allora perirono milioni di persone. Tutte queste città poderose
      dell’Atlantide rimasero sommerse nell’oceano che porta il suo
      nome.

      Risposta

lascia un commento