Il mondialismo si prepara a far fallire l’Italia e a instaurare la legge marziale nel Paese

di Cesare Sacchetti

Una marea umana invade le strade di Napoli. Sono i giorni che probabilmente passeranno alla storia come i moti di Napoli.

La città partenopea è stata la prima in tutta Italia a ribellarsi al coprifuoco e alle altre chiusure che non avranno altro effetto che quello di mettere definitivamente in ginocchio il Paese.

In queste ore, sta diventando virale un video che forse incarna al meglio l’anima di questa protesta.

Un ragazzo ripresosi con un telefonino mostra di aver compreso alla perfezione l’inganno in corso.

Si rivolge a De Luca e gli chiede qual è quel misterioso virus che risparmia i milionari giocatori della serie A , che sono esonerati dal portare mascherine e stare distanti, mentre stranamente sarebbe in grado di uccidere tutti coloro che invece scendono a manifestare in strada contro la dittatura.

Se il pensiero di quel ragazzo rappresenta davvero la maggioranza dei napoletani che sono scesi per le strade, allora si può davvero parlare di un risveglio.



Dopo mesi di torpore e di cieca e insensata obbedienza, qualcosa finalmente inizia a muoversi.

Qualcuno ha fatto notare che c’è il rischio che la protesta pacifica possa essere strumentalizzata così poi da poter scatenare una repressione ancora più severa.

Il rischio c’è, ma è altrettanto vero che il popolo in tutto questo arco temporale è stato lasciato senza guida.

Quando si è privati del pane e non si ha più altra alternativa, la prima reazione istintiva è quella di scendere per le strade e gridare tutta la propria frustrazione.

Ora il passo successivo sarebbe quello di fare in modo che la dissidenza nei confronti del regime diventi parte del vivere quotidiano.

La dittatura è fondata sostanzialmente sulla paura del virus “letale”. Se tutti quanti iniziano progressivamente a capire che là fuori in realtà non c’è un pericoloso agente patogeno, l’illusione della pandemia si spegne istantaneamente.

La forza di questo regime risiede sostanzialmente nel controllo del pensiero delle masse. I mass-media, come disse un sociologo del secolo scorso, Marshall McLuhan, non assumono altro che questa funzione.




Servono sostanzialmente a decidere cosa devono e non devono pensare le masse.

Esiste tuttavia la possibilità di sottrarsi a tutto questo. Se si spegnono i media, si può uscire dalla caverna di Platone e vedere che il mondo reale non è quello raccontato dai media.

Napoli è già riuscita da sola a scuotere la nazione intera e a dare l’esempio al resto d’Italia. Se riesce a fare questo altro piccolo miracolo, questa città può risvegliare tutti dall’ipnosi collettiva che da troppo tempo tiene prigioniere le masse.

Se si smette di avere paura del virus, si smette di portare le mascherine. Se non si portano più le mascherine, vengono minate le basi stesse della dittatura.

Se tutto questo diventa un’azione quotidiana e costante che si allarga a macchia d’olio tra il popolo, si mette in moto il meccanismo contrario dei mesi scorsi.

Si può condurre gradualmente la popolazione a non avere paura. La dittatura è riuscita ad andare avanti fino ad ora perchè ha diviso le masse.

Ha invitato i cittadini ad aggredirsi gli uni contro gli altri, mentre proseguiva indisturbata la distruzione del Paese.

La chiave di tutto sta nel capovolgere questa situazione. Unire ciò che il regime vuole separare.

Il mondialismo vuole la morte dell’Italia

Il sistema sta facendo di tutto per sferrare il colpo di grazia al Paese.

Questa non è una guerra al virus, ma all’Italia e al suo popolo.

L’operazione coronavirus è stata certamente concepita per trascinare il mondo verso il governo unico mondiale.

Il Nuovo Ordine Mondiale sta procedendo a tappe forzate per arrivare a questo scopo.

Per poter giungere alla realizzazione finale di questo obbiettivo, deve però prima essere colpita a morte l’Italia.

Questo Paese sin dal principio è stato usato come laboratorio “privilegiato” del Nuovo Ordine Mondiale.

La ragione risiede nella sua imprescindibile importanza spirituale ed economica.

L’Italia è la culla della cristianità mondiale per il solo fatto di ospitare da 2000 anni sul suo suolo la Chiesa cattolica.

Il futuro supergoverno mondiale che le élite vogliono ad ogni costo sarà fondato su una religione misterica ed esoterica che perseguiterà soprattutto i cristiani.

La vera natura di questo piano è dunque inevitabilmente e profondamente anticristiana. E’ per questo che ormai il culto del satanismo sta esplodendo in ogni angolo del globo.

Tanto più si espande la religione di Satana, tanto più si avvicina il compimento del totalitarismo globale.

Negli Stati Uniti, si imbrattano i muri della cattedrale con scritti inneggianti a Black Lives Matter e a Joe Biden.

Tra gli esponenti di questo movimento terroristico finanziato, tra gli altri, da George Soros e dai piani alti dell’establishment americano, ci sono persone che dicono chiaramente di richiamarsi al culto di Satana.

Patrisse Cullors, una delle sue fondatrici, ha dichiarato senza pudori di essere una occultista.

La stessa operazione coronavirus è colma di richiami al numero 6, che ha un preciso significato nel mondo del satanismo.

In alcuni stati americani è stata imposta la distanza di 6 piedi.

In Italia, è stato imposto di non superare le sei persone nelle case e di non essere in più di sei al ristorante.

Recentemente sono stati installati dei semafori T-Red a Milano e Torino, e la sanzione prevista per i trasgressori arriva fino a 666 euro, un numero che richiama apertamente il simbolo della Bestia, colui che nell’Apocalisse sarà a capo del Nuovo Ordine Mondiale.

I riferimenti a questa numerologia stanno diventando semplicemente troppo frequenti per essere liquidati come mere coincidenze.

La tempesta anticristiana sta dilagando ovunque.

Lo stesso uomo che siede sul soglio pontificio oggi è un apostata che rinnega il Vangelo e le sacre scritture, giungendo persino a chiedere il riconoscimento delle unioni civili omosessuali.

Questa epoca storica dunque non è altro che la esteriorizzazione della gerarchia citata da Alice Bailey, una delle presidenti della società teosofica, che ricorse a questa espressione per scrivere un saggio nel quale profetizzava il pubblico riconoscimento del culto esoterico e satanico nell’avvento del Nuovo Ordine Mondiale.

David Spangler, altro noto esponente della New Age e membro delle Nazioni Unite, disse chiaramente che per entrare in questa nuova società mondialista, sarebbe stato indispensabile aderire al culto di Lucifero, pena l’esclusione dal nuovo mondo satanico.

Questa è la vera natura del mondialismo e quanto sta accadendo in questi giorni non è altro che la conseguenza di un piano e di un disegno politico, religioso ed economico che affonda le sue radici già dai tempi del secolo dei lumi.

L’Italia si trova nel mirino di questo piano perchè questo Paese, seppur già gravemente ferito, non è stato ancora annientato interamente.

Per arrivare alla fase successiva occorre distruggere definitivamente questa nazione che nei piani delle élite dovrà essere sacrificata sull’altare degli Stati Uniti d’Europa.

Per poter andare avanti con questa operazione terroristica, occorre alimentare ad ogni costo il clima di falsa emergenza.

Il presidente della federazione dell’ordine dei medici ha invitato i cittadini a stare a casa.

Massimo Galli, del Sacco di Milano, ha annunciato che si sta per combattere la “battaglia di Milano”.

La classe medica al servizio del regime si sta dunque prestando nuovamente per continuare a costruire un clima di guerra che nella realtà non esiste.

Il sistema vuole provocare un’ondata di fallimenti ancora più enorme di quella che si è vista lo scorso marzo.

Nella bozza del nuovo dpcm si profila la chiusura generale alle 18 per bar e ristoranti. Se ciò dovesse accadere, verrebbe spazzato via definitivamente l’intero settore della ristorazione che è uno dei più rilevanti per l’economia nazionale.

Il governo fantoccio, aiutato da una falsa opposizione, non sta facendo quindi altro che eseguire l’agenda prevista dalla massoneria per l’Italia.

L’obbiettivo è la svendita delle piccole e medie imprese, la spina dorsale economica dell’Italia, a favore dei grandi capitali stranieri, in modo particolare di quelli cinesi e delle élite mercantiliste tedesche.

Si deve radere al suolo il Paese e metterlo all’asta per poterlo ridurre nelle condizioni della Grecia.

Solo così potranno nascere gli Stati Uniti d’Europa. Uccidendo l’Italia. Winston Churchill lo spiegò chiaramente già nel 1950.

Il governo mondiale, la cui cifra imprescindibile sarà l’autoritarismo, vedrà la luce soltanto quando l’Europa sarà unita sotto la veste politica del superstato europeo che sarà una impostura della vera Europa greco-romana e cristiana.

Gli Stati Uniti d’Europa non saranno dunque altro che l’antitesi della vera Europa.

La violenza è la condizione innata del Nuovo Ordine Mondiale

Tutto questo potrà nascere solo all’insegna della repressione. Il mondialismo infatti non ha altro modo di continuare se non quello di ricorrere alla violenza.

La ragione sta nella sua stessa natura. La visione globalista è antistorica e antiumana. Questa si propone di rimuovere con la forza l’identità delle singole nazioni per poterle fondere in una unica torre di Babele mondiale senza identità e senza storia.

Vuole sostanzialmente fondere ogni singolo sistema politico, religioso, economico e culturale in un unico grande contenitore sovranazionale e l’unico modo che ha per poterlo fare è estirpare le culture nazionali.

La violenza è dunque la condizione naturale sia del mondialismo sia dei suoi succedanei, l’Unione Europea prima e gli Stati Uniti d’Europa poi.

Ecco perchè aleggia già lo spettro della militarizzazione dell’Italia. Il Quirinale ha convocato il consiglio supremo di difesa per il prossimo 27 ottobre.

All’ordine dei punti del giorno, è stato inserito esplicitamente quello di discutere la cosiddetta “emergenza sanitaria”.

Si parla della possibilità di dichiarare lo stato di guerra per poter così far scendere l’esercito per le strade.

Il governo fantoccio ed eversivo ha il mandato di far scoppiare una crisi economica di proporzioni enormi, tale da ricordare per gravità quelle della seconda guerra mondiale.

Sanno perfettamente che i fallimenti a catena innescheranno un’ondata di violenza e rivolte.

Le persone in preda alla disperazione non avranno più alternativa se non quella di ribellarsi in massa.

La manu militari è dunque l’unica via per poter sedare le rivolte di popolo.

L’autoritarismo è pertanto lo sbocco finale del disegno autoritario globale.

Il sistema dunque si appresta a provocare una enorme crisi per poi poter proporre la sua “soluzione”.

A finire il lavoro di uccisione del Paese non sarà con ogni probabilità Conte, ma Mario Draghi che sarà rappresentato come un falso messia dai media, ma che verrà con il compito preciso di procedere alle svendita del Paese e all’attivazione del MES, il cavallo di Troia dell’Unione europea.

Draghi è uno specialista assoluto in questo campo dal momento che fu proprio lui a liquidare a prezzi di saldo i gioielli dell’industria pubblica italiana a bordo del Britannia.

Il 2020 dunque rischia di essere un 1992 di proporzioni devastanti.

Il mondialismo vuole fare in fretta prima che Trump colpisca

Tutto questo sta accadendo ad una velocità incredibile. Le élite vogliono sbrigarsi e la ragione sembra essere principalmente una.

Gli Stati Uniti sotto la presidenza Trump non sono partecipi in questo piano. Sono la forza che ne impedisce la realizzazione.

L’amministrazione Trump ha messo fine a quello che sostanzialmente è stato uno dei perni dell’ordine liberale internazionale, ovvero il blocco euro-atlantico.

Sono stati gli USA infatti dal dopoguerra in poi il Paese che si è fatto garante dell’esecuzione del progetto europeo.

Fu il deep state di Washington a finanziare i gruppi che già negli anni’50 costituirono le basi della futura Unione europea.

L’America è stata per più di 70 anni la nazione che ha avuto il compito di portare avanti la realizzazione del futuro ordine mondiale.

La presidenza Trump ha portato l’America invece ad essere la forza che più si sta opponendo al piano del mondialismo.

E’ per questo che le élite sembrano avere particolarmente fretta. Si vuole accelerare il processo di disgregazione dell’Italia e la sua morte economica per poter favorire la nascita degli Stati Uniti d’Europa e della futura dittatura mondiale.

Il Nuovo Ordine Mondiale al momento sta puntando tutte le sue carte sulla Cina e sull’UE che dovrà essere riconvertita negli Stati Uniti d’Europa.

Ma senza la prima potenza economica e militare, il mondialismo difficilmente potrà vedere la luce.

Ecco perchè le élite stanno cercando disperatamente di forzare la mano.

Sono perfettamente consapevoli che il loro candidato alla Casa Bianca, Joe Biden, ha scarse chance di vittoria contro Trump.

Così come sono allo stesso tempo consce che se Trump si aggiudica un altro mandato, inizierà una pesante controffensiva contro lo deep state.

Il presidente americano a questo proposito è stato chiaro. Lo spygate dovrà andare fino in fondo e se Barr non è disposto a rinviare a giudizio Obama e Biden, sarà qualcun’altro a farlo.

L’esplosione di questo scandalo non potrà non toccare l’Italia e la sua corrotta classe dirigente che ha avuto un ruolo chiave nel complotto per impedire a Trump di diventare presidente quattro anni fa.

Ora si è aggiunta una vicenda potenzialmente dalle conseguenze ancora più esplosive per l’establishment del partito democratico americano.

Sul portatile del figlio dell’ex vicepresidente Biden, Hunter, sembrano essere state trovate immagini pedopornografiche.

La famiglia Biden potrebbe essere coinvolta in una rete di pedofilia internazionale tale da far rotolare le teste di nomi eccellenti a Washington e in Europa.

Trump dunque in questo momento rappresenta la più grave minaccia contro il sistema ed è per questo che il Nuovo Ordine Mondiale vuole accelerare per avanzare verso il suo disegno finale.

Si sta per combattere l’ultimo atto di una battaglia il cui esito deciderà il destino del mondo intero.

La battaglia dei figli della luce contro i figli delle tenebre di cui ha già parlato monsignor Viganò.

In mezzo a questo scontro epocale c’è l’Italia che è al centro di una offensiva feroce e senza precedenti.

Qualsiasi cosa accada, l’Italia e il popolo italiano dovranno stringersi intorno all’esempio di Napoli.

Solo la solidarietà potrà aiutare il Paese a sopravvivere.

Solo la solidarietà potrà permettere al Paese di resistere alle forze oscure che vogliono la morte di questa nazione, culla dell’Occidente romano e cristiano.

Questo blog si sostiene con il contributo dei lettori. Se vuoi aiutare anche tu la libera informazione, clicca qui sotto.

https://www.paypal.me/CesareSacchetti

107 pensieri riguardo “Il mondialismo si prepara a far fallire l’Italia e a instaurare la legge marziale nel Paese

  • 25 Ottobre 2020 in 11:52
    Permalink

    L Italia deve essere anche la sede dellanticristo e della nuova religione mondiale ecco perché è importante al NOM.con le guerre medio oriente lo faranno saltare fuori come pacifica Tore e insieme al falso profeta (non È bergoglio) arriveranno al loro regno di anni poi saranno spazzati via insieme ai loro sostenitori.Nel regno di CRISTO non entreranno…

    Rispondi
    • 26 Ottobre 2020 in 5:44
      Permalink

      Del resto tutto scritto nella Bibbia, chi ha discernimento capisce.
      Io spero in Trump ma non credo ce la possa fare con questi avvoltoi satanici che vanno avanti a messe nere, sacrifici umani, adenocromo , pedofilia e schufezze varie. Il mondo è malato fino a As l modo ed è dio è stanco la sua ira sarà tremenda peggio di SODOMA e GOMORRA.

      Sicuramente la guerra civile avverrà in tutta Italia ma dopo l’anticristo apparirà sulla scena e saranno dolori..
      Dio aiuti chi può a superare ciò che accadrà almeno con la forza la morte a me non interessa

      Rispondi
      • 26 Ottobre 2020 in 8:31
        Permalink

        Si Daniela il piano d’aiuto mondiale esiste già! Ci tocca solo vivere le situazioni! Quelle non c’è le toglie nessuno…

        Rispondi
      • 21 Novembre 2020 in 20:49
        Permalink

        la sua ira sarà tremenda peggio di SODOMA e GOMORRA soprattutto perche gesu chiese PERDONALI NON SANNO QUELLO CHE FANNO, oggi l’informazioni ci sono in qualche maniera arrivano a tutti e se tutti sanno è perche hanno fatto una scelta, quindi non ci sarà perdono. nemmeno per i codardi.

        Rispondi
  • 25 Ottobre 2020 in 11:55
    Permalink

    Semplicemente spettacolare
    Di una chiarezza unica
    Complimenti

    Rispondi
    • 25 Ottobre 2020 in 21:07
      Permalink

      Nulla fu mai descritto con tanta precisione ed esattezza! Speriamo in qualche Generale che compia un colpo di stato in nome del popolo. Intanto però iniziamo ad affilare le armi!

      Rispondi
  • 25 Ottobre 2020 in 12:07
    Permalink

    Stiamo vivendo sottomessi ad un nuovo paradigma, la cosiddetta nuova normalità o Nuovo Ordine Mondiale, ed è tale che il riposo delle vacanze è stato messo al servizio di una video sorveglianza massiccia diretta da un’infinità di ordinamenti imposti dall’élite per esercitare il suo potere, controllo e manipolazione, ma ricordandoci anche che ci troviamo in uno stato di emergenza globale e in qualsiasi momento ci sarà una seconda ondata del virus pandemico.
    In definitiva il macchinario del controllo globale, con i suoi obiettivi di addomesticamento sociale e alienazione collettiva di accettazione di tutto ciò che ci dicono, è una prova di ingegneria sociale senza precedenti, mentre la falsa pandemia insieme ai governi fantoccio si incaricano di distruggere la libertà, cibo e lavoro di milioni di persone.
    Viviamo nel momento più critico dell’umanità, poiché il pianeta sta attraversando una fase di trasformazione, un cambiamento tanto estremo che mai si era visto nella storia… e questo è accompagnato anche da una gran quantità di energia fotonica che sta arrivando nel nostro pianeta producendo un risveglio….., un cambiamento profondo di mutazione genetica nelle persone, mentre ovunque stanno succedendo un’infinità di avvenimenti mondiali, cambiamenti geopolitici, governativi, religiosi e sociali, necessari per la più che urgente espulsione e disattivazione dell’élite e dei suoi alleati del Governo mondialistico
    Terrorizzato, nell’intento di sopravvivere di fronte ad un presunto nemico invisibile chiamato Sars-Cov2, il mondo intero a causa del confinamento sta conducendo l’economia mondiale in pochi mesi a una recessione più grande del crash del 1929 e questo collasso non è solo per i poveri che stanno passando direttamente alla mendicità in molti paesi del mondo e a una morte certa per milioni di loro, ma è anche per quelli della classe media, che fino a poco tempo fa avevano i loro lavori che gli permettevano di vivere degnamente. E nonostante esistano molte evidenze di questa falsa minaccia di psicosi di massa, allo stesso modo, per i 2,5 miliardi di persone che sopravvivono con appena due dollari al giorno, l’impatto del nuovo virus contagioso può essere devastante.
    Attualmente la Cina, seguendo un modello di globalizzazione attraverso la nuova Via della Seta e gli ordini dello stato profondo, ha imposto il suo modello, sottile e silenzioso, di costante dominazione del pianeta con una tecnica imperialista basata sul consumismo, comunismo e ateismo, dato che la vera intenzione è ottenere una globalizzazione del pianeta sotto il comando del Partito Comunista cinese, elevando la Cina a potere mondiale supremo.
    Per questo utilizza il potere economico, l’accesso ai mercati occidentali e l’aumento demografico per diventare uno dei paesi che tirano le fila del mondo. Sarà che la Cina si sta impossessando di gran parte del pianeta grazie ad un’infinità di prestiti, con la promessa di mano d’opera economica, costruzione di ferrovie, strade, centrali energetiche e reti di telecomunicazioni 5G? Ed anche investendo e comprando imprese di qualsiasi tipo in Europa e nel mondo, terre, miniere, aeroporti e perfino nazioni, poiché attualmente la Cina è il paese dove ci sono più politici comunisti multimilionari, insieme alle nuove generazioni di giovani ricchi conosciuti come Fuerdai? E che dire degli stretti legami tra USA e Cina, attraverso Kissinger e le famiglie Rockefeller e Rothschild, così come con numerosi accordi economici e commerciali?
    È possibile che si tratti di un trasferimento di poteri dall’Occidente alla Cina per trasformarla nel nuovo impero che governi il pianeta?
    E d’altra parte, che dire delle accuse a Pechino di stare dietro agli espianti forzati di organi dei prigionieri politici e di membri del gruppo religioso Falun Gong? Ed in merito alla persecuzione di gruppi religiosi, chiusura di Chiese cristiane, così come distruzione di templi buddisti, di fronte al silenzio del Papa o del Dalai Lama? Sarà che usano l’ateismo materialista come arma per distruggere la fede e la spiritualità, reprimere le religioni, mentre ci fanno diventare più robotici e schiavi per imporre la loro nuova religione dell’Intelligenza Artificiale?

    Rispondi
    • 25 Ottobre 2020 in 13:48
      Permalink

      Ma non abbiamo il jolly ?
      Il salvatore Veneto di origini francesi?
      Sono domande non prese per i fondelli
      Con rispetto
      Ugo

      Rispondi
      • 25 Ottobre 2020 in 15:17
        Permalink

        Ugo, si noi italiani abbiamo il jolly, (italiano nato a Verona di chiare origini francesi da parte di madre) che tarda ad arrivare ma arriva… siamo anchè i più scassati economicamente, non cosi spiritualmente, non cosi sia per arte, scienza e cultura superiore.
        Tutto questo ci riporterà all’apice mondiale, con coscienza e conoscenza!
        Gli italiani hanno dato molto al mondo vedi Dante, Leonardo da Vinci, Raffaello, Giotto, Giordano Bruno, Pico della Mirandola, Sigismondo Fanti, Alessandro Volta, Meucci ,Cristoforo Colombo,Pigafetta, MAGELLANO, ma la lista è ancora lunga, una domanda vi voglio fare (perchè sono tutti italiani i migliori?)
        In altre nazioni ne nascono meno così arditi…..

        Rispondi
        • 25 Ottobre 2020 in 16:16
          Permalink

          Ohibò…. Annoverare Giordano Bruno tra le eccellenze italiane mi sembra quantomeno ardito…

          Rispondi
        • 25 Ottobre 2020 in 17:30
          Permalink

          Le tue esposizioni affascinano (non pensare male di sti tempi) ed incuriosiscono parecchio
          bella domanda perchè sono gli Italiani i migliori
          Si potrebbe dire che l’italia dopo egizi e greci ha proseguito nell’opera di sviluppo della civiltà sdoganando il cristianesimo trovando poi terreno fertile per bellezze naturali e clima affinché si affinassero arti e mestieri ma sicuramente non è la risposta a cui alludevi.
          Tornando al personaggio misterioso è già attivo in qualche campo in Italia o all’estero o arriverà come un fulmine a ciel sereno?

          Rispondi
        • 25 Ottobre 2020 in 18:30
          Permalink

          Il jolly incuriosisce molto è attualmente attivo in qualche campo Italiano o estero?

          Rispondi
          • 25 Ottobre 2020 in 18:56
            Permalink

            Jolly ? Si è in italia ed attivo!

        • 25 Ottobre 2020 in 20:41
          Permalink

          Imperscrutabile. Ci può dire cortesemente qui sul blog (senza che dobbiamo lasciare nostra mail per saperlo) per favore chi è (nome e cognome) il politico della Lega nato a Verona con madre francese?
          Le crea imbarazzo dirlo? Non ne è convinto? Vuole semplicemente che rimaniamo tutti curiosi? Non toglie alcun spazio al blog con 2 parole. No?
          Veda lei chiaramente. Però sarebbe da tutti un gesto apprezzato. Grazie e buona serata

          Rispondi
        • 17 Novembre 2020 in 12:52
          Permalink

          Domanda: il salvatore veneto è Nicolò Zavarise? Grazie

          Rispondi
    • 25 Ottobre 2020 in 14:49
      Permalink

      Ma noi non abbiamo il jolly?
      Il salvatore Veneto di origini francesi?
      È una battuta non voglio essere inrispettoso
      Con stima
      Ugo

      Rispondi
    • 29 Ottobre 2020 in 22:36
      Permalink

      Analisi completa, anche io la penso così, ma inoltre credo non sia finita, sono dei pazzi totali, mi aspetto di tutto…
      Per me potrebbero anche buttarsi da soli una bomba atomica , tipo in usa, attraverso legami con terroristi e poi dare la colpa alla Russia…. o all iran …. loro vogliono il controllo di tutto il mondo e per ora non ce l’hanno…..
      Le loro stupide bugie sulla pandemia le vadano a raccontare agli allocchi….

      Rispondi
      • 30 Ottobre 2020 in 10:03
        Permalink

        Scusami, loro chi?!
        Gli Usa?
        Non pensi che il discorso Nazioni ormai non ha più senso? (Forse mai avuto )
        Non pensi che dietro agli usa ci sia un clan trasversale che adesso “usa” la Cina come cavallo di troia e modello mondiale ma che ha anche i tentacoli in Germania. Lo stesso clan che magari ha creato il nazismo per come lo conosciamo?
        Ciao

        Rispondi
      • 30 Ottobre 2020 in 10:22
        Permalink

        Spero che il mio commento sia partito perché ho avuto una interruzione quando ho cliccato l’invio.

        Rispondi
      • 6 Novembre 2020 in 17:17
        Permalink

        Purtroppo la stragrande maggioranza crede che circoli davvero il virus e non è affatto informata circa gli scenari futuri e se provo tra i miei a farlo mi danno del visionaria, per famiglia intendo fratello, sorella, io marito e figli viaggiamo sulla stessa lunghezza d’ onda.Che il Buon Dio ci protegga.

        Rispondi
    • 9 Novembre 2020 in 1:18
      Permalink

      Il problema è che il consumismo, non potrà durare a lungo, a causa appunto del consumo delle risorse non rinnovabili, che quando saranno esaurite, non potrà sopravvivere ed il collasso sarà inevitabile, provocando la morte di 4 miliardi di persone, per mancanza di cibo, se tutto va bene, ma se si ribellano, succederà una carneficina di proporzioni infernali. Non è certo il capitalismo e il comunismo che possono risolvere il problema. Si tratta di dare un salario di base a tutti per poter sopravvivere ed un secondo salario a quelli che hanno un lavoro. Ma prima bisogna eliminare la moneta fisica e creare la moneta digitale. Poi creare un governo mondiale, non fatto di partiti politici, ma di persone incorruttibili, che operano per il bene dell’umanità, per traghettare verso una nuova civilizzazione non più basata sull’avere, ma sull’essere e dare il tempo alla scienza e alla tecnologia di trovare soluzioni che porteranno verso una civilizzazione più evoluta ancora.

      Rispondi
      • 9 Novembre 2020 in 9:15
        Permalink

        Zavoli, queste sono le teorie false e senza alcun fondamento scientifico che il Club di Roma diffonde da 50 anni. Lei praticamente ha raccomandato di seguire il piano del mondialismo che vuole ridurre l’umanità in schiavitù.

        Rispondi
  • 25 Ottobre 2020 in 12:16
    Permalink

    Bellissima analisi, complimenti!
    Anche quei particolari legati all occulto non li avevo capiti, è molto interessante….
    Un blog molto illuminante
    Laura

    Rispondi
  • 25 Ottobre 2020 in 13:54
    Permalink

    Il tuo articolo è molto bello e pieno di speranza. Dato che il problema non è solo italiano ma mondiale c’è solo da sperare che il risveglio dal sonno tocchi il mondo intero, in spécial modo quello occidentale che è il nostro. Io sono una persona che vive con la certezza del mondo spirituale come realtà certa. Se noi ci svegliamo anche il mondo spirituale ci verrà in aiuto.

    Rispondi
  • 25 Ottobre 2020 in 15:16
    Permalink

    L’articolo è chiaro come il grido: “il Re è nudo!”.
    Però, come ho già espresso nel commento del precedente articolo, senza raggiungere i media, è tutto abbastanza inutile. 4 mosche bianche disperse in una massa di lobotomizzati dai bollettini Covid, non cambieranno le cose. Parlo per esperienza personale quotidiana.
    Girando per l’Italia, c’è da mettersi le mani nei capelli.

    Siamo ad un punto critico: chi ha creato il disastro (sociale, ambientale, economico…), non farà passi indietro. E poichè qualcuno dovrà farli, e pure in fretta, non possiamo aspettare che le persone ci arrivino pian piano da sole. Non più un passo dopo l’altro, ma ormai al galoppo, stiamo precipitando nello Stato di Emergenza finale, la Dittatura nella lingua politicamente corretta.
    È così facile confondere il popolo con le parole.

    Rispondi
    • 25 Ottobre 2020 in 21:14
      Permalink

      Edda No non voglio dire nome e cognome! Perché è logico che chi è interessato cerchi! Con internet la ricerca è più facile.
      Se non cercate cmq abbiate la speranza….quando il destino lo porterà alla ribalta si manifestera’ ! Sappiate che si è lavorato molto dietro a Lui almeno 700 anni…. quindi sarà un giusto….

      Rispondi
      • 26 Ottobre 2020 in 16:36
        Permalink

        Ho già cercato su internet tantissimo ma non lo trovo. Politici della Lega nati a Verona mi è uscito Tosi che non è più nella Lega poi il Sindaco di Verona Sboarina poi un consigliere regionale Veneto e parlamentare europeo…

        Rispondi
        • 26 Ottobre 2020 in 17:17
          Permalink

          Non ho detto che è facile…per quanto riguarda madre di chiare origini francesi….ma per essere nato a Verona si!

          Rispondi
          • 26 Ottobre 2020 in 21:07
            Permalink

            la sparo…l’ex ministro Lorenzo Fontana? le caratteristiche ci sono…non sono riuscito a trovare notizie della madre pero’…

          • 26 Ottobre 2020 in 21:55
            Permalink

            La madre è rivelatrice del personaggio …..con caratteristiche ci sono altri due papabili…ma come dicevo la madre fa scoprire chi è!

          • 26 Ottobre 2020 in 23:23
            Permalink

            Matteo Bragantini?

          • 27 Ottobre 2020 in 8:43
            Permalink

            La mamma?

          • 26 Ottobre 2020 in 22:40
            Permalink

            E’ un presidente?

          • 26 Ottobre 2020 in 23:11
            Permalink

            Un altro nato a Verona è il presidente del fvg , ma per essere sicuri al 100% bisogna scoprire le origini delle madri

      • 27 Ottobre 2020 in 0:20
        Permalink

        Paolo Borchia? Federico Sboarina? Grazie

        Rispondi
  • 25 Ottobre 2020 in 15:28
    Permalink

    Grazie per il precisissimo e veritiero riassunto.

    Già dall’inizio, il “Piano” prevede repressioni sanguinose nelle strade.

    Spareranno al popolo affamato.
    È tutto previsto. E non da mesi.
    Da anni…

    Rispondi
  • 25 Ottobre 2020 in 15:42
    Permalink

    Vedo che se ne intende di occultismo da parte dell’élite, so che è una componente del nwo, ma non sempre riesco a decifrare ….
    Ha visto l ultima clip della schiava degli illuminati lady gaga? primo si intitola 911,ora so che tali numeri sono rilavanti per l élite (anche se ignoro i motivi) basta pensare all 11 settembre ….
    Magari riuscite a decifrare è pieno di simbolismi …. saluti
    https://youtu.be/58hoktsqk_Q

    Rispondi
    • 26 Ottobre 2020 in 9:32
      Permalink

      Nel 2013 Fausto Carotenuto ha pubblicato un libro
      IL MISTERO DELLA SITUAZIONE INTERNAZIONALE che é stato per me fondamentale, spiega come il mondo dello spirito interferisce con il mondo politico della Terra. Un libro che rende chiari molti avvenimenti. Mi ha aperto un mondo che non conoscevo.

      Rispondi
    • 26 Ottobre 2020 in 12:58
      Permalink

      Buongiorno, ho preso conoscenza di wuesta lettura attraverso il libro di Fausto Carotenuto IL MISTERO DELLA SITUAZIONE INTERNAZIONALE del 2013. Lui è un analista politico che aveva lavorato in passato per i Servizi Italiani

      Rispondi
    • 27 Ottobre 2020 in 11:33
      Permalink

      l’èlite agisce sempre nei giorni stabiliti esatto 11, ma anche altri numeri, che cabalisticamente portano il male al loro compimento…. ci sono molti fattori in mezzo la lune a piena ecc.. si i simbolismi si riescono a decifrare chi ha studiato… il settore….

      Rispondi
      • 27 Ottobre 2020 in 22:00
        Permalink

        Grazie della risposta, si in particolare nella clip si vedono all inizio dei melograni, dicono che siano un simbolo di morte, di passaggio … sempre all inizio si vede un uomo su cavallo nero … potrebbe essere un riferimento ai cavalieri dell apocalisse??? Chiedo, non sono sicura ….poi ad un certo punto c è come una parata, io la chiamo la parata, mi colpisce quell immagine, son certa significhi qualche cosa ma non so cosa ….

        Rispondi
  • 25 Ottobre 2020 in 19:20
    Permalink

    MI chiedo se quelle bibliche siano profezie o “agenda”.
    Se fosse una agenda c’è sempre qualcosa che può andare non proprio secondo i piani.
    E spero sia la seconda che ho detto

    Rispondi
  • 25 Ottobre 2020 in 23:31
    Permalink

    Prof. Sacchetti,
    ottimo articolo, come sempre.
    Quindi, se ho ben capito, assumendo la sua lettura dei fatti in chiave occultista, siamo nel bel mezzo di un rituale, di un sacrificio propiziatorio per la nascita di un nuovo ordine politico, economico e spirituale, sotto l’egida di potenze demoniache.
    La vittima sacrificale, la “prescelta” è la nazione italiana per le particolarità che lei ha ben illustrato.
    Ora, io non mi intendo granché di occultismo, ma so che rituali così potenti richiedono grandi tributi di sangue per avere efficacia.
    Il sangue sarà quello degli italiani che scenderanno nelle piazze a protestare contro la dittatura in atto?
    Se le cose stanno come lei sostiene, data l’imponenza del progetto e la necessità di “scomodare” gli antichi angeli caduti, vuol dire che i morti non saranno qualche decina, ma nell’ordine delle centinaia di migliaia… È così?

    Rispondi
    • 26 Ottobre 2020 in 9:01
      Permalink

      Salve David, la ringrazio molto. Personalmente credo che l’Italia non sarà liberata prima di andare incontro a grandi tumulti. Questo regime vuole completare il lavoro iniziato molti anni prima con l’attivazione del MES e ormai sembra che siamo alle battute finali. Non so dirle quanti morti ci saranno, ma se vanno fino in fondo ci saranno migliaia di fallimenti e, a quel punto, è probabile che diverse persone disperate si toglieranno la vita mentre altri saranno disposti a perderla protestando contro la dittatura perchè ormai non hanno più nulla da perdere.

      Rispondi
    • 26 Ottobre 2020 in 9:32
      Permalink

      @ David – 23.31

      Esattamente.
      I sacrifici umani, per gli “organizzatori”, sono necessari per propiziare i loro obiettivi.
      Oltre a suicidi per i fallimenti sono previste, nel “Piano”, in Italia, repressioni sanguinose.

      Nella Storia degli ultimi 230 anni, questi sacrifici umani si sono ripetuti più volte.

      Cos’era il Terrore nella Francia rivoluzionaria ? Sacrifici al “loro” Dio.
      E la decapitazione di Luigi XVI, ad esempio, è stato un perfetto esempio di “sacrificio rituale propiziatorio”.
      Come le “inutili stragi” della Prima Guerra Mondiale, i bombardamenti sui civili tedeschi, giapponesi e italiani nella seconda G.M., lo sterminio dei Cristiani ad opera dei Bolscevichi, lo sterminio dei cambogiani perpretrato dai Khmer Rossi, le torri gemelle (sono solo alcuni esempi a caso.)

      Rispondi
      • 26 Ottobre 2020 in 11:38
        Permalink

        La ringrazio moltissimo per le precisazioni.
        Ma a lato pratico, quali sono i benefici che deriverebbero, a chi li compie, di questi immensi sacrifici?
        Intendo dire: i Bolscevichi hanno sterminato i Cristiani in cambio di 70 anni di potere assoluto? Un potere che poi però si è sfaldato… lo stesso si è verificato in Cambogia… se quello delle torri gemelle è stato un sacrificio per propiziare la guerra contro l’Iraq, anche qui l’esito mi sembra sia stato quasi fallimentare… le stragi della Rivoluzione Francese, della I^ e II^ Guerra Mondiale non mi è invece chiaro a chi abbiano giovato…

        Rispondi
        • 26 Ottobre 2020 in 17:49
          Permalink

          Le suggerisco un libro FONDAMENTALE:

          “Massoneria e sette segrete. La faccia oscura della Storia” di Epiphanius.

          Credo si trovi anche in rete in pdf.

          Rispondi
    • 26 Ottobre 2020 in 14:25
      Permalink

      Il rituale, il sacrificio enorme di sangue è già bello e pronto, preparato sicuramente da anni ed inoltre mettono pure i riferimenti nei cartoni o nelle canzoni dei loro oscuri progetti futuri, basta spulciare un po’ e li trovi …. saluti
      https://m.youtube.com/watch?v=epwTghJYNm8

      Rispondi
  • 26 Ottobre 2020 in 0:11
    Permalink

    Articolo ben articolato, chiaro, che non lascia dubbi sui progetti di egemonia mondialista da parte dell’elite conosciuta ormai da tutti come “deep state”. Non prende tuttavia in considerazione un secondo e altrettanto insidioso ostacolo a “tale progetto “oltre alla figura di Trump: la Russia!
    Innanzitutto la storia ci insegna che il popolo russo non accetta in alcun modo di essere sottomesso a qualcuno che non sia russo! Inoltre tale popolo non ha ancora dimenticato i 70 anni di dittatura comunista della quale si è da pochissimo “liberato”; di conseguenza mai e poi mai accetterebbe, senza combattere, una nuova dittatura, addirittura extra territoriale, che imporrebbe un pensiero mondialista sicuramente “non russo”!
    Quindi nello scenario da lei ben descritto su quello che si potrebbe(mi permetta l’uso del condizionale)profilare nei prossimi mesi, non si può escludere una guerra contro Putin e la sua patria.
    Questa si attuerebbe se alle prossime elezioni del 4 novembre il vincitore fosse Biden e sarebbe praticamente immediata per cercare di sorprendere e annientare l’ultimo vero baluardo posto contro il loro progetto!
    Ma si potrebbe anche verificare il caso che Trump fosse riconfermato alla presidenza!
    In questo caso una sua eliminazione fisica mediante”attentato”(attribuendo poi tale nefandezza al servizio segreto russo ovviamente pompato dai media) sarebbe la scusa, posta su un vassoio d’argento, per ottenere il medesimo risultato, cioè scatenare un conflitto (mondiale)contro il nemico dell’est!(Non è da escludere il medesimo scenario anche nel caso della vittoria di Biden, pedina sicuramente sacrificabile per il NWO, con medesimo attentato e medesima accusa al nemico russo)!
    Il coinvolgimento della Nato avverrebbe naturalmente visto che, come tutti sanno, ha alimentato e tutt’ora appoggia l’esercito ucraino contro le “regioni ribelli” filorusse!
    Le esercitazioni militari effettuate in questi giorni, che hanno coinvolto la Germania in simulazioni di utilizzo di armi tattiche nucleari in caso di conflitto, confermerebbero l’imminenza di un conflitto di larga scala e dalle conseguenze “disastrose” che porrebbero comunque le future basi per “la costruzione” di un nuovo ordine mondiale ,che” scongiuri l’avvento di si tali conflitti”!
    Da non dimenticare inoltre le ultime dichiarazioni di Erdogan (leader della Turchia, paese NATO),nelle quali ha chiaramente affermato di essere pronto a sostenere militarmente l’Ucraina per la liberazione della Crimea dall’ “invasore russo”!
    Se qualcuno pensa che sia fantapolitica, lo invito a tornare indietro di un anno, esattamente il 25/10/2019,e a pensare se mai si sarebbe immaginato ,in Italia, una situazione come la stiamo vivendo oggi!

    Rispondi
    • 26 Ottobre 2020 in 14:10
      Permalink

      Si ho immaginato già da qualche anno la situazione estera e italiana, ci sono accadimenti che si devono concatenare.
      La Russia l’orso…metterà a ferro fuoco il mondo … sarà per 42 mesi il padrone indisturbato… da noi arriveranno fino ad Aviano…più in giù non vengono… e il fiume Reno in europa sarà un confine , non andrà oltre….
      Il mediterraneo sarà un incendio unico tutto il mondo arriverà con navi sommergibili ecc… per contrastare medio oriente… la vera Armaghedon nominata si consumerà in quel luogo… in questi 10 anni si deve veder un mondo cambiato totalmente, non è fantapolitica ciò che Innominato esprime. è realtà.
      I Turchi ci attaccheranno, il papa non sarà più conclave e scapperà ad Avignone….italia molte rivolte ma non a causa covid…malessere, diciamo che il coronavirus ha fatto venire a galla tutto, chi siamo, le criticitàdei sistemi sia comunisti e democratici, anche totalitari, ma più che altro fa saltar fuori NWO, per quelli che facevano finta di non capire o volevano vedere.

      Tutto ciò ci farà capire di quanto siamo prigionieri di un sistema corrotto fino al midollo DNA quindi ci vuole una riconversione…..

      Rispondi
  • 26 Ottobre 2020 in 0:51
    Permalink

    Grazie Cesare, le tue analisi sono sempre molto chiare e accurate! Stai facendo un ottimo lavoro: grazie!

    Rispondi
  • 26 Ottobre 2020 in 2:02
    Permalink

    chi vuole il ‘mondo unipolare’ è proprio Trump e gli USA. E’ da li arriva la voglia di NWO, altro che Cina.

    Rispondi
    • 26 Ottobre 2020 in 8:59
      Permalink

      sembrerebbe che sia proprio la cina messa a capo dal deep state il modello per NWO

      Rispondi
    • 26 Ottobre 2020 in 9:51
      Permalink

      Su Trump non so dire da che parte sta . Ma sugli Usa direi più che il NWO proviene da chi si è nascosto negli usa e adesso si è spostato in Cina per usarla come cavallo di troia. Poi penso al genero e non dormo sonni tranquilli. ..

      Rispondi
    • 26 Ottobre 2020 in 12:17
      Permalink

      I più tanti diranno che un medico omeopata non è un vero medico…. Chi non vuole vedere né sentire questo fa!!!

      Rispondi
  • 26 Ottobre 2020 in 12:39
    Permalink

    Buon pomeriggio, sono Mariam, sono musulmana, straniera, devo dire grazie alla popolazione Italiana che ha accolto me e tanti altri…gli Italiani secondo me sono buoni, ingenui, pazienti, pacifici, preferiscono la pace alla guerra perciò c’è chi può cadere nell’errore di sottovalutare gli Italiani..ma gli Italiani nel profondo sono orgogliosi, sono per la giustizia i valori e contro l’oppressione…perciò l’Italiani, l’Italia vinceranno e se gli Italiani lo vorranno avranno il sostegno e la vicinanza di tanti stranieri accolti, ospitati, che non si tireranno indietro a fronte del dovere di difendere questo paese che li ha accolti.
    Dio benedica l’Italia e gli Italiani e li protegga da ogni male

    Rispondi
    • 26 Ottobre 2020 in 17:46
      Permalink

      Ciao Miriam,
      approfitto del tuo intervento per dire che conosco moltissimi musulmani e so bene che ce ne sono moltissimi moderati, completamente diversi da quello che il buonismo farlocco ci rovescia in testa.
      Abbiamo, con i musulmani veri, moltissimo in comune in quanto a visione della vita e della famiglia, molto più che con i popoli nordici o con i genderisti senza morale. Forse è per questo che qualcuno sta cercando la guerra ideologico-religiosa, tra culture che hanno condiviso secoli di storia. Unite insieme, formerebbero un baluardo troppo potente. Sono mortificata, per tutti quelli che, senza colpe, identificano l’islam con l’integralismo o le pretese ottuse di quattro gatti (in realtà di più) intolleranti quanto ignoranti. Il gioco è stato questo: far arrivare masse di incolti e tagliare fuori le persone moderate e istruite. Il gioco di chi detesta la nostra morale è di penetrarla dalle fratture.

      Rispondi
  • 26 Ottobre 2020 in 13:04
    Permalink

    Bel commento Mariam fa piacere leggere queste parole di gratitudine verso l’Itslia che ti ha accolta 😊. Al signo Sacchetti chiedo questo: a me manca un tassello del puzzle capisco tutto tranne xche il NWO vuole distruggere la classe media che paga le tasse ? A che pro? Vuole ridurre secondo lei tutti gli italiani in povertà anche i più benestanti e perché? Sono quelli che sostengono il paese. Grazie

    Rispondi
    • 26 Ottobre 2020 in 13:07
      Permalink

      Nel Nuovo Ordine Mondiale ci sarà una élite ricchissima e sotto una moltitudine di poveri che dipendono dall’elemosina del regime. La distruzione della classe media è funzionale alla realizzazione di questa società e alla riduzione della popolazione.

      Rispondi
  • 26 Ottobre 2020 in 14:29
    Permalink

    Per chi non sà ! INFORMATEVI e FATE ATTENZIONE

    Nuovo ordine mondiale NWO
    Governo ombra
    Orwell
    Bilderberg
    Bohemian club
    False Flag Grave attentato organizzato in modo tale da far ricadere la colpa su un nemico politico o
    Utilizzato come pretesto per iniziare una guerra o giustificare l’introduzione di leggi speciali
    Nel nome della sicurezza nazionale.
    Agenzia Darpa
    FDA
    Vaccini non quelli tradizionali
    Laboratori clonazioni
    Echelon
    Scie chimiche
    Cherntrails Nuvole chimiche
    Smartdust polvere intelligente
    Haarp impianti costituiti da un trasmettitore capace di trasmettere onde elettromagnetiche sulle onde
    Corte da 2.8 a 10 MHZ
    ELF onde inquinamento elettromagnetico
    Influenza il cervello umano e non . Effetti di 6-10 Hz sulle onde celebrali
    FRAKING fratturazione per estrarre gas (conseguenza terremoti in superfice)
    Armi segrete
    Armi esotiche
    Geoingegneria
    Micro onde (cancellazione della memoria) 5G millimetrico
    Nanotecnologie RFID
    Microchip sotto cutanea
    Avvelenamento con la bioingegneria MONSANTO
    Cibi transgenici OGM
    COVID2019 virus creato in laboratorio

    Su ogni nome elencato cercate su internet così vi fate una idea

    Rispondi
  • 26 Ottobre 2020 in 15:15
    Permalink

    Condivido tutto, ogni parola scritta in questo articolo

    Rispondi
  • 26 Ottobre 2020 in 17:17
    Permalink

    Sull’ultima copertina di “Time” c’è il Grande Reset che inizia dall’Italia……(e ricordo che Cesare Sacchetti aveva scritto un articolo solo su una copertina di Time periodico del mondialismo con in copertina il prossimo futuro attraverso simbolismi…)
    https://m.youtube.com/watch?v=j2iPGhHQYLE
    Grazie a Cesare anche perché scrive benissimo e chiaramente

    Rispondi
  • 27 Ottobre 2020 in 9:46
    Permalink

    Vogliono portarci fino all’orlo della Guerra Civile,che diverrebbe poi Etnica,visto il numero ENORME di Immigrati in Italai(27.00..000)mantenuti anche con 7.000e al mese di Sussidi.

    Rispondi
    • 27 Ottobre 2020 in 10:42
      Permalink

      sicuramente arriverà una guerra punica

      Rispondi
        • 27 Ottobre 2020 in 13:00
          Permalink

          Grazie per la tua condivisione.
          Sono cose già note, ma spiegate in modo semplce e molto chiaro.
          Video utilissimo.

          Rispondi
          • 27 Ottobre 2020 in 19:33
            Permalink

            Con piacere

        • 27 Ottobre 2020 in 13:52
          Permalink

          no! nel senso seconda Lepanto!
          Pane al Pane – è un modo di essere in verità nel nostro tempo Esegeti nudi e crudi. Tutto sta a vedere se quella che noi siamo abituati a riconoscere e chiamare maschera, non sia in realtà la Verità, e la faccia di chi recita o ci parla a mezzo busto ogni santo quotidiano giorno dica davvero la Verità.Nel passato l’esperimento è stato troncato, impariamo da questi brutti giochi di potere che oggi pensiamo che siano caduti, non è vero. State all’erta non bastano i Grilli Talpa o quelli della Lega. Ci sono molte immagini ai nostri occhi di chi come si presenta alla vista . E sia quelli che anche vietano di vedere oltre o pensare peggio almeno non siamo impreparati se vengono censurate news – da chi si arroga il diritto di far sapere o di celare all’opinione pubblica.
          Le maschere che dietro le quinte impongono news e gusti o favoriscono tendenze , incarnano gli stili o mode che cadono dall’alto della frenetica giostra del consumismo. Buon appetito. Siamo tutti boccaloni, la ha detto la TV. Allora è vero ! Fregati in partenza,dov’è andato il senso critico. Il giusto distinguere la VERITA’ dall’inganno, la soave seduzione pubblicitaria ?Tutto è bello, ma il male il grande male dove si annida? Non Basta un vernice smaltata e sfavillante per dire che tutto è Bello e piacevole, sotto la patina cosa si nasconde ? Dov’è finito il Gusto di un popolo che ha avuto Maestri come Giotto, Raffaello, Leonardo e Santi e Fanti…navigatori e poeti ? Non siamo la Terra del Sole ? Dov’è la nostra predilezione per l’Estetica, il diritto, la legge, l’armonia, la verità, la giustizia ?L’orrore della barvarie-barbarie ha calpestato la nostra terra per secoli, siano di nuovo allora costretti a rivivere il male sebbene abbiamo da secoli pregato Dio nel padre nostro – LIBERA NOS A MALO !
          Preghiera esaudita inconsapevolmente:
          LIBERATI NOI da OSAMA MALO !( OSAMA BEN LADEN ).
          Ma c’è ancora un altro MALUM PUNICUM …..
          MALUM in latino = DISGRAZIA o frutto il pomo disgraziato dalla lontana storia punica (Annibale contro Roma). Sebbene cadono le frontiere certamente, cambiamo stili e vedute. Ma nessuno ci obbliga a guardare maschere oscure o facce scure che rievocano ricordi mai cancellati. Noi non vogliamo finire in un pista pietre o nell’assemblaggio del barbarismo ammasso totale fatto di bianchi , neri, rossi, gialli come preannunciano le foriere visioni future dell’ONU.
          Lo stile di vita italiano non farà mai Canossa, anzi sorprenderà con la sua GRANDE PRESAGIO e la sua INVENTIVA ……lat. INVENIETE.
          Lo predice Sigismondo Fanti(VENICE nel TRIONFO di FORTUNA ) che stilato per i posteri,ora così da essere la BELLA SDIFA ed EREDITA’ tutta RINASCIMENTALE bene incancellabile. Esattamente dopo Cinquecento anni da Leonardo da Vinci così celebreremo da grande CHANCE – di un Nuovo Rinascimento o come la Fenice o Venice di rinascere dalle ceneri dell’Araba Fenice, la chance che ha l’Arabia Felix nel futuro l’equilibrio della Società delle Nazioni pure il porta bandiera della TECNOLOGIA e PROGESSO che fiorisca dall’Arabia FELIX sino alla Terra del Sole, l’Italia con un suo ASSOMMANTE CARTA nella Manica, quando e solo Cadrà la Grande Maschera di quanti giocano sporco dietro le file dei potenti e degli impotenti ignari che c’è un Grande Mastino= il Cane che prima o poi gli farà la Festa!.

          Rispondi
          • 27 Ottobre 2020 in 20:10
            Permalink

            Quando ho scritto punire ho pensato proprio ai media mainstream e che citi nel tuo “lo ha detto la tv” stanno giocando un ruolo determinante insieme ai medici che nascondono il vero tranne pochi che sono tra l’altro umiliati e denigrati dai primi.
            Per il resto non ho le conoscenze che esponi e leggo con interesse

    • 28 Ottobre 2020 in 11:48
      Permalink

      Mi hanno spiegato che per ogni ricoverato l’ospedale riceve 850 euro al giorno e per ogni covid in terapia intensiva riceve 1900 euro al giorno
      Mi hanno anche detto che molti dei deceduti indicati come covid in realtà’ muoiono per cause pregresse.
      E siccome l’Ue paga a fondo perduto per azioni sanitarie anti covid, sembra quasi che si stia cercando più’ positivi da ricoverare .
      E poi c’è’ la domanda delle domande ma perché non usano e non parlano dell’ozono?
      Capisco che una pratica così economica ed efficace fa saltare il banco nel senso che ogni paziente guarito in breve tempo significa rinunciare a tanti soldi al giorno … ma non si tiene conto che con l’ozono si eviterebbero tutte le misure che stanno limitando l’economia e la socialità’. “

      Rispondi
      • 28 Ottobre 2020 in 14:15
        Permalink

        Oltre che imperscrutabile sei anche incomprensibile…
        Spiegazioni un po’ più terra terra per noi per i comuni mortali?

        Rispondi
  • 28 Ottobre 2020 in 10:30
    Permalink

    Ottimo scritto, così come quello di Mons. Viganò, letto stamane su Chiesa e post concilio.
    Santi Simone e Giuda Taddeo, pregate per noi!

    Rispondi
  • 28 Ottobre 2020 in 15:38
    Permalink

    Il male si sta’ scatenando perche’ sa’ che il tempo concesso è scaduto e cerca di accellerare i tempi!
    Chi ha occhi per vedere…veda! E chi ha ancora orecchi per udire oda!
    La cosa che non dovrebbe lasciare indifferenti è che tutto questo, per chi ci crede, è già stato scritto e questo è il momento in cui avverrà!
    D’altronde proprio perchè non sappiamo più distinguere il bene dal male e le tenebre dalla luce tutto procede senza intoppi. La più grande astuzia del demonio??? … Far credere che non esista! Ma per una persona attenta, a cui sono stati aperti gli occhi, non può sfuggire quello che puntualmente stà accadendo nella realtà attuale e di sicuro non gli si chiuderanno più!!!
    Se si pregasse un pò di più e confidassimo in colui che tutto ha creato, potremmo meravigliarci dell’aiuto inatteso ricevuto! Provate a farlo … ma con il cuore sincero!
    Potete anche non essere credenti, ma Nostro Signore e questo è il più grande dono … vi lascia liberi di scegliere tra bene e male, non impone nulla e soprattutto anche se non credete … è lui che crede in voi!
    Facciamo manifestazioni pacifiche e documentiamole,ne abbiamo i mezzi, non certo per i media ma per noi! Vogliono proprio il caos!!! Dal caos saremmo noi a chiedere protezione e così avremo consegnato deliberatamente la nostra libertà! NON CADIAMO NEL TRANELLO!!!
    Prego per voi affinchè arrivi la pace nei vostri cuori.

    Rispondi
    • 28 Ottobre 2020 in 20:19
      Permalink

      E per chi non crede?! Ma perché devo pregare “affidandomi”?! Non è meglio vedere per credere? ! Io così sono. E scelgo il bene anche se non credo perché il bene è fine a stesso e non devo farlo per una ricompensa. Cosa che trovo infantile.
      Io mi auguro solo che le cose si risolvano per il meglio. E il modo migliore per ribellarsi e non considerarli proprio. È quasi inutile protestare in piazza. (Mettici pure gli infiltrati violenti). Si dovrebbe uscire senza maschera coi negozi aperti.
      Incurandosi di questi pagliacci.
      TUTTI.

      Rispondi
      • 29 Ottobre 2020 in 9:16
        Permalink

        Esatto Ralph bisogna vedere per credere.

        Rispondi
          • 29 Ottobre 2020 in 11:24
            Permalink

            Esatto. Me me rendo conto con tutti i miri limito di essere umano. Io non credo. Devo vedere. Soprattutto se mi devo affidare senza poter verificare. Allora sospendo ogni giudizio.

          • 29 Ottobre 2020 in 14:50
            Permalink

            Ho capito che non riesce a vedere. Fino a che si limita a guardare con gli occhi della mente che mente sarà sempre così. Provi a pensare che i grandi uomini non si sono mai limitati a guardare con la mente logica che vuole prendersi tutto lo spazio dentro di noi. Persino Einstein, matematico, ne parla. E altri scienziati ne parlano. Veda comunque lei come preferisce guardare per vedere.

          • 29 Ottobre 2020 in 15:44
            Permalink

            Concordo Piera, con il tuo commento!!

          • 29 Ottobre 2020 in 16:11
            Permalink

            Felice di non sentirmi sola. Ringrazio

      • 29 Ottobre 2020 in 9:39
        Permalink

        Buongiorno
        Non è questione di credere. È appunto questione di vedere e chi “vede” che tutto succede solo qui in Terra ne vede solo una parte. Giordano Bruno vedeva bene e per questo lo hanno eliminato perché avrebbe potuto fare crollare il sistema. Il mondo spirituale è una realtà non una questione di credere e per fortuna oggi ci sono sempre più persone che lo vedono, compresi grandi uomini della scienza e della cultura. Pochi politici ma alcuni si.

        Rispondi
      • 29 Ottobre 2020 in 12:44
        Permalink

        Ci vorrebbe una regia, una strategia e una catena di auto aiuto.
        Altrimenti ti mettono in ginocchio (e a tacere) con le ammende. E diventi un esempio al contrario.
        Non potendo contare su associazioni varie e menchè meno sindacati (tutti nostri nemici)…
        … la mia idea l’ho buttata giù in precedenza. Se sviluppata assieme a qualche avvocato, che trovi il modo di coinvolgere tutti i partecipanti, a mio avviso qualcosina si potrebbe muovere.

        Rispondi
  • 17 Novembre 2020 in 11:17
    Permalink

    Domanda: il salvatore veneto è Nicolò Zavarise? Grazie

    Rispondi
        • 17 Novembre 2020 in 18:32
          Permalink

          👍😉aspettiamo che il destino lo porti…avanti. Lui non sa ancora ma avrà decenni di gloria…

          Rispondi
          • 17 Novembre 2020 in 19:56
            Permalink

            Imperscrutabile: Grazie!! Per scrupolo Le chiedo: Quindi conferma Nicolò Zavarise? Grazie!!

          • 18 Novembre 2020 in 10:07
            Permalink

            2 dei requisiti sono giusti, tenere ora sotto osservazione la sua ascesa politica! Dovremmo vedere tra un po’ segni eclatanti! Solo allora si può affermare che è lui , per questo bisogna andare cauti nelle esternazioni!

          • 18 Novembre 2020 in 15:08
            Permalink

            Imperscrutabile: grazie!! I 3 requisiti erano: madre di origini francesi, personaggio della Lega, nato a Verona (in provincia di Verona?) Nicoló Zavarise è nato il 29 settembre 1990 (ha 30 anni) a Zevio in provincia di Verona a 19 km da Verona città , ha madre di origini francesi, è Assessore alle Attività Economiche e Produttive presso il Comune di Verona per conto della Lega. Curiosità: anche Berlusconi è nato il 29 settembre. Quindi soddisfa i 3 requisiti: perché dice che sono 2 quelli giusti e non 3? Grazie!!

  • 17 Novembre 2020 in 21:22
    Permalink

    Non cercano di far fallire l’Italia, cercano di far fallire il mondo intero. Poi quando tutti i governi e tutte le banche, saranno falliti, elimineranno la moneta fisica che non serve più a niente e ne faranno una digitale, daranno un salario a tutti e chi vuole lavorare si cerca un lavoro e avrà una paga, chi non vuole lavorare, va a spasso con amici come lui, tanto i soldi per mangiare glieli danno. Poi ci saranno quelli che comanderanno tutto questo, perchè altrimenti non può funzionare. Siamo liberi di nascere ? No. Siamo liberi di non morire ? No. Siamo liberi di fare tutto quello che ci passa per la testa ? No perchè c’è la legge. Siamo liberi di circolare come vogliamo con la macchina ? No. Siamo liberi di non andare a scuola ? No. Siamo liberi di non farci indottrinare ? No. La libertà è un mito che serve a fare le guerre. Ogni essere vivente ha una testa che comanda il corpo, e se la testa gli comanda di vincere il giro di Francia, non è libero di stare sdraiato su una spiaggia a guardare il mare. La libertà non esiste, fatevene una ragione. La Svizzera che è forse la miglior democrazia, obbliga i suoi abitanti ad andare al servizio militare tutti gli anni fino all’età di 50 anni, a fare delle marce forzate di 30 Km con scarponi, fucile militare e 30 Kg nello zaino. La libertà è accettare e se si accetta si è liberi. Allora per quale motivo hanno paura di cambiare forma di civilizzazione e preferiscono andare al collasso, per non voler cambiare le abitudini di vita ? Tutte le civilizzazioni del passato sono scomparse, per non cambiare quando era necessario farlo. Le guerre future non si faranno con le bombe atomiche dove non ci sarà nessun vincitore, ma solo dei vinti, ma con i virus e quelli che li lanciano, prima hanno fatto il vaccino. Allora non volete cambiare neanche con questo virus ? Forse ne hanno anche altri, per convincervi !

    Rispondi
    • 18 Novembre 2020 in 12:35
      Permalink

      Lei dice anche cose vere ma ormai siamo arrivati all’esagerazione perchè il vaccino come ben saprà è un pretesto per iniettarci altro che col virus non centra nulla

      Rispondi
      • 18 Novembre 2020 in 19:49
        Permalink

        Ha fatto bene i conti! sono tre! Non guardi me perché do’ per scontato le situazioni visto che so!

        Rispondi
  • 19 Novembre 2020 in 1:17
    Permalink

    La Campania, ma in particolare Napoli, viene SEMPRE vista e trattata di buon gusto da diverso tempo dai Media, ignorando che vivono in condizioni di miseria, con baby gang, interi rioni controllati da spacciatori che setacciano la zona intimidando qualunque possibile intruso. A Napoli si spara ogni giorno, ma non lo dice nessuno anzi, in TV sono tutti battezzati Napoletani. Forse perché sono consapevoli che a Napoli non conoscono la paura, che lì si perde il controllo per prendere il controllo e che a Napoli non esiste più il bene o il male, esistono i soldi, il potere. E purtroppo non è un film. Erano belli i tempi a Napoli quando Renzi iniziò a regalare a tutti un pezzo al mese (80 euro, 0.8 gr di cocaina). Eh sì, chi lavorava molto più motivato perché a fine mese poteva accaparrarsi “gratuitamente” un contentino e chi dall’altra parte, lo spacciatore, puntualmente aspettava la paga mensile da parte di Renzi per così dire.
    Tutto sembrava esser stabile ed intoccabile.

    Napoli a Marzo stava dormendo perché seppur non conoscono la paura, seppur la loro indole li porta ad essere ottimisti, benevoli e altruisti verso il prossimo (mai fare cadere la fiducia riposta nei tuoi confronti da parte di un napoletano), ma Bud Spencer diceva “non c’è cattivo più cattivo di un buono quando diventa un cattivo” nulla di più vero, hanno creduto al virus, hanno creduto che un lockdown sarebbe stata la cosa più giusta da fare, ma dopo un’estate senza freni e senza protezioni ovunque, con qualche caso sparso qua e là, Napoli non ci sta a questa chiusura e scende in campo, scende in campo perché ha sopportato, ha riposto fiducia, ma adesso non ha più paura.

    La paura ai napoletani la si inculca in un unico modus operandi, già accennato sopra.. i soldi.
    Una multa salata va ben oltre la paura fisica.

    A tal proposito posto alcune canzoni di un rapper Underground Napoletano davvero davvero illuminante se riuscirete a comprenderlo. È un po’ difficile per chi come me non è Napoletano, ma le si possono comprendere, anche perché alcune sono in italiano.

    Cercherò di inserirle numericamente per farvi capire di che uomo si tratti. Le canzoni sono vecchie 4-5-6 anni, controllate voi. Buon ascolto:

    1- Per me è la sua presentazione
    https://youtu.be/0Htjdk3JEWA
    2- Lo Stato in cui vive e viviamo, ma anche il mondo che ci circonda
    https://youtu.be/V4iG7lFwXyU (trovate il testo tradotto in descrizione)
    3- Cito solo una frase che ho trovato illuminante: “Eresia a cazzotti e lascio il segno delle nocche, — state accorti questa bocca spara a raffica come una Glock 18 c’è Napoli sul microfono fatevi addosso, ve lo metto in..Cristo è risorto, te ne sei accorto? Queste rime le fanno i morti, arrivan — e sono una —…Spiriti e —”
    Coi — Intendo dire che non comprendo la parola. Qui il link https://youtu.be/3ReQPZfHTNQ
    4- Censurata e rimossa da YouTube da 6 anni a questa parte e puntualmente sempre ripostata, una perla oserei dire: https://youtu.be/WI9xDscrUnk
    5- Sei anni fa pubblicava questa bomba spirituale sfruttando il mito degli UFO terminando la canzone col punto chiave di quest’ultima “il Principe del Male”: https://youtu.be/-4hOPzsUIHE
    6- https://youtu.be/WM9nHNvM-_4 <- non sono ancora riuscito a comprenderla bene visto il dialetto molto stretto e la base un po' così.

    Se qualche Napoletano volesse fare una traduzione e postarla qui, di quest'ultima canzone dal titolo ILLUMINATI, darebbe un grosso contributo alla consapevolezza di quest'uomo e di chi scoprirà tale blog.

    Se vi sono piaciute non esitate a dirlo perché ho anche altre canzoni con altri artisti ed altre situazioni/informazioni per aiutarvi ad ampliare il vostro orizzonte, la vostra consapevolezza, il vostro limite come io qui, che sto superando il mio grazie a voi.

    Saluti.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *