L’asse tra Trump e Putin può fermare il nuovo ordine mondiale?

di Cesare Sacchetti

La mossa è stata degna del miglior giocatore di scacchi e non è certo un caso che Vladimir Putin provenga dalla terra dei giocatori più forti del mondo in questa disciplina.

Nella conferenza stampa della scorsa settimana, Putin ha completamente ribaltato il tavolo e ha annunciato al mondo che la Russia ha già il suo vaccino contro il Covid e che presto sarà iniziata una fase di sperimentazione su larga scala.

Non appena il presidente russo faceva quest’annuncio, il regime mediatico occidentale e le istituzioni internazionali sollevavano una pioggia di critiche nei confronti di questa scelta.

François Balloux, dello University College di Londra, ha criticato la Russia per la sua scelta non moralmente etica di sottoporre i russi ad una immunizzazione di massa senza una previa sperimentazione.

L’OMS scagliava il suo monito annunciando severi controlli sulla sicurezza del vaccino sviluppato dalla Russia.

Ci si chiede a questo punto dove fossero Balloux, l’OMS e gli altri scienziati che oggi ostentano scrupoli morali e riserve sulle eventuali controindicazioni del vaccino russo, di fronte alle intenzioni di ieri di avallare e dare il via libera al vaccino contro il Covid prodotto invece dalla casa farmaceutica britannica AstraZeneca.



A questo riguardo, giunge in aiuto un articolo pubblicato lo scorso 14 luglio proprio da un quotidiano preminente nel circuito mediatico di regime, ovvero La Stampa degli Elkann, dal titolo Covid, il vaccino funziona. L’obiettivo è distribuirlo senza sperimentazione.”

Nessuno ebbe nulla da ridire sul fatto che l’Unione europea stava dando il via, e continua a darlo dal momento che non ci sono segnali di retromarcia, al vaccino prodotto dalla casa farmaceutica in questione senza rispettare i criteri minimi di sicurezza previsti dalla comunità scientifica internazionale e di fatto servendosi della popolazione italiana ed europea come cavie da laboratorio.

Non solo. Bruxelles e altri governi europei si sono affrettati a garantire una sorta di scudo giudiziario ad AstraZeneca in caso di eventuali effetti collaterali dovuti alla somministrazione del suo vaccino.

Vale a dire che se qualcuno svilupperà qualche tipo di patologia in seguito alla ricezione del vaccino, non potrà nemmeno rivolgersi in tribunale e denunciare la multinazionale perchè i governi e l’UE le hanno garantito l’immunità completa.

Non risulta che gli scienziati e l’OMS che oggi stigmatizzano quanto fatto dalla Russia, abbiano detto qualcosa sul fatto che non solo gli europei saranno usati come cavie da AstraZeneca, casa farmaceutica già condannata per frode negli USA e con un cv pieno di macchine, ma che non potranno nemmeno rivalersi in sede giudiziaria contro di essa, dal momento che l’establishment le ha dato una protezione totale.

Putin con questa semplice, ma terribilmente efficace, mossa ha dimostrato una verità incontrovertibile.

Il sistema non è interessato al vaccino se questo non porta alla massimizzazione del profitto per il cartello farmaceutico.




Lo stesso direttore dell’OMS lo ha affermato spudoratamente quando ha dichiarato che il “nazionalismo de vaccini” rischia di portare ad una riduzione dei prezzi, e di conseguenza ad una riduzione degli introiti delle multinazionali del farmaco.

In altre parole, se il vaccino viene prodotto dalle case farmaceutiche legate a Bill Gates e se questo si rileva essere, come si vedrà più avanti, uno strumento per instaurare una dittatura sanitaria, allora questo è la panacea ad ogni male.

In caso contrario, se il vaccino viene prodotto da un istituto statale russo, il Gamaleya, che non risulta avere legami con multinazionali del farmaco occidentali, a poco prezzo e non serve al controllo della popolazione mondiale, non va più bene.

La Russia si prepara ad uscire dalla crisi Covid voluta per arrivare ad un governo mondiale

Putin ha portato alla luce in un colpo solo tutte le contraddizioni di questo regime schizofrenico. I fanatici del vaccino ad ogni costo si sono trasformati improvvisamente in no vax, e ora tutti possono vedere che la salute pubblica è l’ultimo degli obbiettivi di questa crisi terroristica.

L’abilità del presidente russo è stata soprattutto quella di non mostrare mai le sue reali intenzioni all’avversario.

Come il miglior scacchista, Putin ha osservato e studiato attentamente le mosse dell’altro giocatore.

Ha visto semplicemente che tutto il regime mediatico internazionale ha dato vita ad una campagna terroristica sanitaria senza precedenti e che praticamente ogni singola istituzione internazionale di rilievo, da quelle politiche a quelle finanziarie, si sono allineate senza colpo ferire a questa falsa narrazione.

L’operazione coronavirus è stata infatti pensata per essere come la madre di tutte le crisi, un evento così devastante e catalizzatore che non potrà non portare, nelle intenzioni delle élite mondialiste che l’hanno concepita, al sorgere del nuovo ordine mondiale.

Sono stati gli stessi massimi esponenti del mondialismo a dichiararlo apertamente. Prima Jacques Attali, uomo del gruppo Bilderberg ed eminenza grigia di ogni presidente francese eletto negli ultimi 40 anni, annunciò già nel 2009 che la crisi pandemica sarebbe stata la condizione ideale per trascinare il mondo verso una dittatura globale.

Poi la famiglia Rockefeller, altra potentissima famiglia mondialista, in uno dei suoi documenti ufficiali, descriveva chiaramente come un nuovo virus di origine animale sarebbe stato il pretesto perfetto per dare vita ad un supergoverno mondiale nelle mani delle élite, così come auspicava caldamente uno dei membri più importanti della famiglia, David Rockefeller.

La cabala globalista aveva già prefissato lo sbocco finale di questa crisi a gennaio, quando non c’era praticamente nessuna emergenza sanitaria, in uno dei suoi salotti privilegiati, il forum di Davos, nel quale era stato annunciato che solamente il vaccino avrebbe messo fine alla crisi artificiale del Covid.

Il vaccino, nelle intenzioni dichiarate del mondialismo, sarà un mezzo per arrivare ad un fine ancora più importante, ovvero l’impianto di un microchip sottocutaneo che sarà un vero e proprio passaporto sanitario digitale e che consentirà non solo di controllare il cittadino in ogni istante della sua vita, ma sarà anche mezzo di interfaccia con il sistema monetario.

E’ il famigerato progetto ID2020, finanziato proprio da Bill Gates e dai Rockefeller, che ha come obbiettivo il controllo della popolazione mondiale.

Il supergoverno mondiale sarà infatti un totalitarismo mai visto nella storia dell’umanità e non ammetterà dissenso alcuno.

La tecnologia, in questo senso, è l’arma delle élite per stabilire una sorveglianza totale dei cittadini e allo stesso tempo per escludere i dissidenti dal sistema attraverso un semplice click, impendendogli di vendere e comprare in una cupa reminiscenza dell’Apocalisse di Giovanni.

L’abolizione del contante serve a raggiungere primariamente questo obbiettivo e a fare in modo che nessuno non possa più fare alcuna semplice operazione monetaria senza essere connessi alla centrale operativa digitale.

La Russia è perfettamente al corrente di questo piano, dal momento che questo Paese da diversi anni rappresenta uno dei più strenui oppositori del nuovo ordine mondiale.

Putin, ad ogni modo, ha giocato il sistema con le sue stesse armi. Ha difatti utilizzato le regole truccate del banco contro esso stesso.

Se il mondo vuole un vaccino contro il Covid, è in questa direzione che noi andremo, ma il vaccino deve essere il nostro.

Questo il ragionamento della Russia e nessuno potrà dire a Putin che è un “negazionista” o “complottista”, le etichette del regime per screditare i dissidenti, dal momento che Putin ha fatto esattamente quanto desiderato dal sistema, ovvero l’immunizzazione.

C’è da aggiungere a questo proposito che il vaccino con ogni probabilità non sarà obbligatorio, come ribadito da esponenti dell’Accademia russa delle scienze, perchè la legge russa prevede questa eventualità se non in determinati casi limite che riguardano personale ospedaliero a stretto contatto con persone portatrici di gravi malattie infettive.

In autunno, pertanto si può affermare che la Russia uscirà dalla crisi coronavirus e non chiuderà il Paese come invece da questa parte dell’Occidente si ha chiaramente intenzione di fare.

In Europa infatti ci sono già i segnali di una chiara preparazione mediatica e politica della seconda fase del piano mondialista, quando sono state chiuse le discoteche in Spagna e Italia nel giro di 48 ore, nonostante non esista alcuna reale emergenza sanitaria, a dimostrazione palese di come i governi nel mondo siano coordinati da una unica regia che impartisce delle direttive già prestabilite.

Se la Russia da parte sua mette fine al piano, non sarà facile per il nuovo ordine mondiale continuare perchè si sgancia un Paese troppo rilevante senza il quale è arduo pensare che si possa giungere a questo obbiettivo.

Trump silura Fauci e si prepara a mettere fine al terrorismo sanitario

Allo stesso tempo, dall’altra parte del planisfero, c’è un altro uomo che sembra avere tutte le intenzioni di mettere fine a questo piano terroristico sanitario, ed è Donald Trump.

Il presidente degli Stati Uniti ha infatti recentemente annunciato che il dottor Scott Atlas sarà il suo nuovo consulente in materia di questione mediche e sanitarie.

E’ interessante notare che tale incarico prima era affidato al dottor Fauci, uomo vicino ai Clinton e già responsabile per aver gonfiato la mortalità del coronavirus.

Questo è un segnale estremamente importante dal momento che il dottor Atlas non considera il Covid più pericoloso di una normale influenza stagionale e sostiene la completa riapertura delle scuole.

Trump con questa mossa sembra prepararsi a sua volta ad uscire dalla morsa terroristica sanitaria che è stata creata per trascinare il mondo verso questa dittatura globale, e allo stesso tempo per destabilizzare la sua amministrazione e sabotare una sua rielezione.

L’altra nemesi del mondialismo, oltre a Vladimir Putin, è sicuramente Donald Trump.

La presidenza Trump è stata l’elemento imprevisto che ha seriamente stravolto i piani delle élite mondialiste.

Le élite dal secondo dopoguerra in poi hanno assegnato a Washington la missione di portare sulle proprie spalle il compimento del nuovo ordine mondiale.

La superpotenza militare degli Stati Uniti è stata scelta per essere il bastone con il quale il deep state displinava chi osava scostarsi dalla linea tracciata dal regime internazionalista.

Il bombardamento alla Serbia di Milosevic è solo uno dei numerosi esempi di come gli USA hanno punito in passato i Paesi non allineati.

La massoneria, come spiegato da Manly P. Hall, uno dei massoni più influenti della storia, aveva scelto l’America per portare il mondo verso la dittatura globale.

Il deep state è sempre stato il vero governo occulto a Washington per questa ragione.

La presidenza Trump è stata in grado di capovolgere del tutto questo paradigma.  America First ha segnato la separazione degli USA dal globalismo.

Gli Stati Uniti non vogliono più trascinare il mondo verso il supergoverno mondiale, al contrario sono divenuti un ostacolo verso la sua definitiva realizzazione.

Soprattutto ciò che più viene visto come una minaccia mortale negli ambienti del mondialismo è una nuova alleanza tra Stati Uniti e Russia.

Più si avvicinano Trump e Putin, più si allontana la realizzazione di un governo unico mondiale, del tutto impensabile senza la partecipazione di questi due Paesi.

Il Russiagate, o meglio spygate, è stato pensato espressamente per questo.

Si è trattato di un tentativo di colpo di Stato orchestrato dal deep state e da Barack Obama all’epoca della sua presidenza, per accusare prima Trump di una inesistente e fantomatica collusione con il Cremlino, e poi per sabotare la sua presidenza che non ha potuto procedere alla normalizzazione dei rapporti diplomatici con il Cremlino.

Se Trump si aggiudica un secondo mandato, il riavvicinamento con Mosca diventerebbe estremamente probabile dal momento che non esisterebbero virtualmente più impedimenti in tal senso.

Al contrario, verrebbero alla luce i traditori che negli USA e in Italia hanno ordito il golpe internazionale contro il presidente americano, perchè l’inchiesta dello spygate sembra essere vicina ad esplodere e far rotolare teste pesanti.

Si profila all’orizzonte pertanto quell’alleanza che Trump avrebbe voluto fare con Mosca sin dall’inizio del suo mandato e che il deep state ha impedito in ogni modo.

Se Trump porterà fuori gli Stati Uniti dall’operazione Coronavirus entro l’autunno, esattamente come sembra voler fare Putin, quel patto sarebbe nei fatti già operativo.

Per avere un’idea di come Trump rappresenti una minaccia senza precedenti per il sistema, c’è da registrare un possibile tentativo di uccidere il presidente americano quando un drone per poco non ha colpito l’Air Force One, l’aereo presidenziale.

Le élite non possono permettersi un secondo mandato di Trump e sanno perfettamente che Biden ha poche chance.

Il nuovo ordine mondiale è disposto a tutto pur di arrivare al suo obbiettivo finale e non vuole più attendere oltre.

Vuole il suo governo mondiale ad ogni costo e sa perfettamente che probabilmente non avrà più un’occasione come questa per arrivare al suo scopo.

E’ per questo che il mondo si trova in una fase davvero cruciale, nella quale lo scontro tra Trump e Putin, da un alto, e quello del gotha mondialista, dall’altro, deciderà le sorti dell’umanità nei decenni a venire.

Se gli Stati Uniti e la Russia riescono a mettere fine a questa crisi planetaria, il mondialismo subirà un colpo durissimo.

Le sue flebili speranze resterebbero aggrapate ad una UE sempre più fragile e incapace di trovare un accordo persino sulle sue questioni interne, e alla Cina comunista, che fino ad ora ha accosentito ad un impero mondiale ma solo nella misura in cui questo si rivelasse funzionale agli interessi della Cina.

Il destino, o più probabilmente la Provvidenza, ha voluto dunque che fosse propria questa inedita alleanza tra Washington e Mosca a cercare di frenare lo spettro della dittatura globale che minaccia il mondo.

Quest’autunno ci sarà l’assalto finale e l’Europa, e soprattutto l’Italia per il suo ruolo spirituale e culturale, saranno l’obbiettivo primario di questo assedio.

Nei prossimi mesi, si saprà se si sarà destinati a vivere nel peggiore totalitarismo della storia dell’umanità, o se forse questo disegno satanico sarà sventato grazie all’intervento di quei leader politici che non vogliono che il mondo divenga schiavo del nuovo totalitarismo globalista.

E’ la battaglia dei figli della luce contro quelli delle tenebre.

Una battaglia che non si può vincere se non si comprende il suo più profondo significato escatologico.

Il tempo sta per scadere e chi ancora non lo ha fatto si affidi alla Divina Provvidenza perchè a breve ce ne sarà bisogno come mai prima d’ora.

Questo blog si sostiene con il contributo dei lettori. Se vuoi aiutare anche tu la libera informazione, clicca qui sotto.

74 pensieri riguardo “L’asse tra Trump e Putin può fermare il nuovo ordine mondiale?

  • 18 Agosto 2020 in 9:18
    Permalink

    Articolo perfetto. Solo mi chiedo cosa succederà se Trump non verrà rieletto.

    Rispondi
    • 18 Agosto 2020 in 10:12
      Permalink

      non deve succedere, non può succedere, preghiamo!

      Rispondi
      • 26 Agosto 2020 in 6:51
        Permalink

        Biden ha poche possibilità, inoltre ci sono delle foto che lo rittraggono con bambini come se volesse mangiarli …pedosatanista …se viene fuori bene tutti quelli coinvolti con il Clinton nel giro dei pedosatanisti adrenocromo … la vedo dura per Biden… forza e coraggio , preghiamo l’universo afinché VENGA fuori tutta la VERITÀ che si faccia LUCE !!!!

        Rispondi
    • 18 Agosto 2020 in 16:14
      Permalink

      Stessa domanda, ma non solo: cosa aspetta Trump a far partire il famoso OBAMAGATE?

      Rispondi
    • 18 Agosto 2020 in 17:58
      Permalink

      Sono in totale accordo con Massimo (18.8.20. in 9.30)…anch’io in piedi in un Standing Ovation!! Complimentissimi e grazie Cesare!!! Da quando mi e’ parsa chiara la vera origine della Situation, ho posto la mia fiducia e speranza in, e orientato il mio dialogo con l’Universo verso, quei molti, tanti personaggi illuminati, informati e con le idee chiare, da molteplici settori, i quali, una volta capito l’inganno, non si stancono di alzarsi coraggiosamente in piedi a denunciare a voce alta, i responsabili per le loro azioni nefaste e, diciamolo, alto tradimento. Riferendomi al commento di Massimo di “dare una mano” direi che questo non basta…credo sia giunta proprio il momento che quei 30(?) milioni d’italiani “rane bollite” che si sono lasciati lavare il cervello cosi abilmente dal regime, aprino gli occhi alla terrificante realta’ ed al pericolo ingente del loro pacifismo ed agiscono per salvaguardare il nostro futuro, quello sopratutto dei nostri figli, nipoti e di questo Piu’Bel Paese Del Mondo. Our Hour Has Come. Noi truppe dobbiamo schierarci in un falange dietro i nostri leaders, veri patrioti (Cunial, Tarro, Gatti, Giorgianni, Bacco & co.) a cui dovremo la nostra salvezza..(con l’aiuto di Trump, Putin e Kennedy e Erazo che ci hanno tanto a cuore). Grazie Cesare!! Keep writing!!!

      Rispondi
      • 18 Agosto 2020 in 18:48
        Permalink

        Ciao Rosmary concordo con te in tutto. Sono Bruna e vivevo a Ostia Antica insieme a Luciano. Ti auguro una buona vita.
        L’apocalisse di S. Giovanni parla chiaro ; ci sarà il Re del Nord(Putin) e il Re del Sud (Trump) che sconfiggeranno il Male. La Cina non se ne parla proprio.

        Rispondi
        • 20 Agosto 2020 in 21:38
          Permalink

          Veramente uno è ad est e l’altro ad ovest. Poi dimentichiamo che putin è contro la parità di diritto delle persone aldilà dell’orientamento sessuale

          Rispondi
          • 27 Agosto 2020 in 9:03
            Permalink

            Il nord e il sud è inteso nella Bibbia come le potenze mondiali poste a Nord e Sud di Gerusalemme non in senso geografico ma di schieramenti , all epoca furono Roma e Cartagine rispettivamente re del nord e re del sud..Oggi sono state designate a Nord la Russia e a Sud gli Usa

          • 13 Novembre 2020 in 8:41
            Permalink

            lei conosce Putin dai giornali italiani immagino…. cerchi informazioni su Putin su altri media… e usi la sua testa ….qui in Mosca ci sono tanti gay e trans e non vedo nessuno che li tratta male,se e’ questo che intende…ma questo non vuol dire che permettano loro di fare quello che stanno facendo in occidente…decidere loro cosa e’ bene e male per la societa’ solo perche sono gay o pedofili…. ora da voi essere etero e’ una colpa

          • 13 Novembre 2020 in 9:28
            Permalink

            B R A V O!!!👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏

      • 18 Agosto 2020 in 21:23
        Permalink

        Dio continui a sostenere tutti i suoi figli, e noi figli suoi preghiamo, intercediamo, comunichiamo e reclamiamo che la Sua Divina Volontà sia fatta. Un grande grazie al presidente Trump e Putin insieme a quanti si adoperano per la VERITÀ

        Rispondi
    • 27 Agosto 2020 in 18:10
      Permalink

      Io prego DIO di proteggerlo affinché non venga ucciso da STÌ MANIGOLDI TRADITORI DELL’ UMANITÀ E SOPRATTUTTO DELL’ ITALIA, FALSI BUONISTI, LUPI VESTITI DA AGNELLO. CHE DIO LI SGRIDI! È necessario fare attenzioni ad eventuali attentati in Italia e soprattutto a Roma. SAN MICHELE ARCANGELO PROTEGGICI IN QUESTA BATTAGLIA CONTRO I figli DELLE tenebre

      Rispondi
  • 18 Agosto 2020 in 9:23
    Permalink

    Complimenti, bellissimo articolo, seguo sempre con interesse Cesare Sacchetti che reputo uno dei pochi onesti informatori italiani.

    Rispondi
  • 18 Agosto 2020 in 9:30
    Permalink

    Caro CESARE…..sono in piedi…ti sto applaudendo in una virtuale OLA….di totale ammirazione per questo tuo articolo,che è di una chiarezza disarmante e di una precisione stupefacente. continua sempre…in questa tua lotta…..saremo in tanti a darti una mano.
    MASSIMO CORSINI

    Rispondi
    • 18 Agosto 2020 in 14:57
      Permalink

      Personalmente ritengo Fauci il faccendiere che ha confezionato e distribuito il virus dietro ordini superiori lasciandomi perplesso perché trump si tenesse questa serpe in seno. Il posto per lui, bill e compagnia bella é un manicomio con solide sbarre in regime di 41 bis

      Rispondi
  • 18 Agosto 2020 in 10:09
    Permalink

    Grazie! Preghiamo dunque perché siano protetti da Dio chi opera per il bene dell’umanità e impegnamoci per quanto possibile anche con chi lavora in terra per questo.

    Rispondi
  • 18 Agosto 2020 in 10:28
    Permalink

    Articolo perfetto.

    Una cosa, però… il lato economico del vaccino è solamente una “maschera”.

    Ovvio che porterà guadagno, ma a “loro”, i veri burattinai, dei soldi non frega niente (se li stampano…). È fumo (massonico) negli occhi.

    Il vero motivo della Grande Truffa è SOLAMENTE “escatologico-millenaristico”
    Satanico insomma.

    Una delle tante prove ? “Quelli li” sono letteralmente ossessionati dalla simbologia.
    Guardatevi il logo di AstraZeneca e ditemi che numeri vedete….

    https://www.google.com/search?q=astrazeneca&client=ms-android-tim-it-revc&prmd=nmiv&sxsrf=ALeKk03G4AKvZub0NFu4by1yFhyRyhGADQ:1597742382490&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=2ahUKEwjfk5qZtqTrAhUSCuwKHWI5D8gQ_AUoA3oECCIQAw&biw=360&bih=607#imgrc=HJrzGNOmEwIuJM

    Rispondi
    • 19 Agosto 2020 in 4:54
      Permalink

      Concordo, Rudolf Steiner più di 100 anni fa ha avvertito che in questa epoca sarebbero state iniettate sostanze in grado di eliminare dall’uomo la “follia “ di pensieri spirituali.
      Quindi il completo degrado umano verso la materialità di Arimane.

      Rispondi
    • 19 Agosto 2020 in 13:28
      Permalink

      Ciao Cangrande, grazie per aver parlato del logo di AstraZeneca, su cui io scrissi un commento tempo fa che non venne approvato da Cesare in quanto OT e perché c’era di mezzo una utente che preferiva fare sterili polemiche alla Spano.

      Ora però è il momento di dire che il logo di AstraZeneca richiama il nodo Zenti, che è un simbolo antico egizio.
      La radice “Zen” significa duplicare, clonare.
      Non solo: Spesso il nodo Zenti viene rappresentato in 3D perché si collega ad un geroglifico che significa costruire, ma anche “macchina”, che in Egitto doveva servire a prolungare la vita umana.
      Non a caso nell’antico Egitto le varie costruzioni architettoniche, specie quelle ad uso dei Faraoni dovevano servire a donare loro l’immortalità.
      Si pensi alle Piramidi (non costruite dagli Egizi, ma è un’altra storia).

      E dunque come già dicevi tu ed a ragione, il vero e occulto motivo per inocularci vaccini è renderci uomini macchina, attraverso i quantum dots e la tecnologia 5G e altre a venire.
      E sempre non a caso i massoni si rifanno ad antichissimi rituali e conoscenze occulte dell’antico Egitto.

      Non sono i soldi il vero scopo di questi spregevoli individui, che i soldi li creano dal nulla e ne hanno per mille vite mentre noi dobbiamo sudarceli a caro prezzo, ma creare una umanità spenta e senza alcun anelito spirituale, perché la spiritualità in genere porta volontà di libertà dalla schiavitù, e anche se la storia umana dai suoi albori non ha dimostrato grandi capacità di liberazione di se stessa dal potete che la opprime, questa volta è diverso, almeno per la parte di umanità che si sta risvegliando o lo ha già fatto.

      Questa volta è letteralmente cambiata la musica universale.

      Rispondi
      • 19 Agosto 2020 in 13:39
        Permalink

        Io non ho rifiutato l’approvazione a tuoi commenti su AstraZeneca..

        Rispondi
        • 19 Agosto 2020 in 14:02
          Permalink

          Ops allora mi scuso immediatamente, è che non avevo visto il mio commento a suo tempo e attribuii la cosa al fatto che fosse effettivamente OT.
          Poco importa, l’ho riscritto ora e va bene così.
          Grazie.

          Rispondi
      • 19 Agosto 2020 in 15:21
        Permalink

        Grazie Iris.
        Non conoscevo quel simbolo (il nodo Zenti). Io ci ho visto il 666.

        Ne approfitto per una domanda: do per scontato che al vertice di questa truffa ci siano forze infere/sataniche (la massoneria è una “cinghia di trasmissione” operativa). Ma c’è dell’altro ? (ti porto ad esempio il film “Essi vivono” di John Carpenter, tanto per capirci…)

        Rispondi
        • 19 Agosto 2020 in 16:24
          Permalink

          C’è sempre dell’altro, Cangrande.
          Ovvero, coloro che vogliono la nostra energia sono entità disincarnate di vario genere, parlarne qua diventa lungo e tortuoso e andrei troppo OT, ma sappi comunque che tutte queste entità non sono necessariamente legate tra loro, se non per unico scopo: Cibarsi delle nostre basse vibrazioni, specie quelle date dalla paura.
          Le entità ctonie o infere sono venerate come divinità da certe logge (pensa al culto di Persefone nell’Ade, che la madre Demetra cerca e ritrova), altre logge venerano Lucifero (il pianeta Venere è chiamato anche Lucifero essendo la stella del mattino), altre ancora venerano Horus e Amon Ra.
          Insomma, ce n’è per tutti i “gusti”.

          Per capire chi c’è però a capo di tutti ti lascio con una frase molto precisa ed eloquente di Gurdjieff, che disse “noi siamo cibo per la Luna”.

          Rispondi
          • 19 Agosto 2020 in 19:30
            Permalink

            Grazie Iris.
            Quindi, entità NON originarie di questo pianeta ?

          • 20 Agosto 2020 in 7:16
            Permalink

            Ciao Iris, conosco da poco questo blog, ma lo leggo assiduamente e con molto interesse e attenzione. In modo particolare sono molto colpito dai tuoi commenti, e in quest’ultimo hai lanciato l’ennesimo segnale. Dimmi dove posso approfondire… o per lo meno indica la giusta direzione da intraprendere

        • 20 Agosto 2020 in 14:07
          Permalink

          @ Cangrande

          Esattamente, entità non di questo pianeta e neanche di terza dimensione.
          Ovvero, hanno un corpo fisico non molto denso quando appaiono ai vari sciamani e a coloro che sanno evocarli (che non sono sciamani bensì maghi e stregoni che lavorano per la parte oscura).

          @ Mik

          Non consiglio mai queste cose via Internet perché devo avere la persona richiedente davanti e sapere se pratica una religione, nel qual caso va bene così, o meno.
          Certi studi affrontati senza equilibrio né protezione sono campi minati, letteralmente.
          Leggiti i libri di Castaneda per iniziare se vuoi, non per lo sciamanismo in sé ma per capire come sono strutturati l’universo, i mondi sottili e chi sono le entità predatorie.

          E lavora sempre per il Bene.

          Rispondi
          • 20 Agosto 2020 in 17:32
            Permalink

            Grazie Iris. Approfitto di questo spazio per un chiarimento: sono questi i demoni della dottrina cristiana ? Se sì, perché durante gli esorcismi sono obbligati a dire la verità e sono terrorizzati dalla Madonna e da Gesù ?
            Ultima domanda (poi non abuso più): possono incarnarsi in umani ? Tanto per fare due esempi: la Clinton e Obama ?

          • 20 Agosto 2020 in 17:50
            Permalink

            Ok, parto da qui, sarà un viaggio molto lungo… grazie 😉

        • 21 Agosto 2020 in 7:31
          Permalink

          @ Cangrande

          I demoni sono entità predatorie chiamate così dalle religioni, ma non sono diversi da altre entità parassite.

          In verità non hanno proprio paura di Maria e Gesù, ma rispondono per loro natura, la stessa che ha creato loro e tutto l’universo inclusi noi, a parole di potenza racchiuse in determinate lingue come il latino, l’ebraico ed altre su cui non posso soffermarmi.

          E no, non si incarnano in umani, non possono, li possiedono quello sì.
          I due che hai citato, come moltissimi altri anche tra le alte sfere religiose non solo cattoliche, sono posseduti da queste entità e ne sono consapevoli.
          Il resto del mondo invece è cibo per queste entità e non lo sa.
          Le quali entità cercano anche energia di un certo tipo, cioè di alta vibrazione perché non amano solo vibrazioni basse.
          Il passo biblico su Gesù che viene tentato nel deserto per 40 giorni da Satana non è casuale.
          I risvegliati sono il loro target preferito, ma anche la loro più grande sconfitta.
          Perché i “demoni” non si combattono, si trascendono aumentando la propria consapevolezza e smettendo di coltivare la paura.

          Rispondi
          • 21 Agosto 2020 in 12:41
            Permalink

            Grazie Iris.

            Non volendo intasare il blog, ti chiedo se hai un blog o qualcosa di simile ? O un altro sito/forum specifico dove intervieni ?

    • 20 Agosto 2020 in 21:43
      Permalink

      È vero: 666 stilizzato
      Complimenti! Come hai fatto?

      Rispondi
  • 18 Agosto 2020 in 10:50
    Permalink

    credo sia arrivata l’ ora che tutte le pecore e sardine che girano mascherate si sveglino…non si puo sempre aspettare sia Putin o Trump a cambiare le cose…il popolo si svegli

    Rispondi
  • 18 Agosto 2020 in 11:11
    Permalink

    Un po di speranza (non il misero ministro)! Ma dobbiamo accompagnarla con uno stato mentale di consapevolezza e profonda determinazione nel sostenerla assieme a tanti siti e blogs come questo. Ogni singolo messaggio a sostegno , per semplice che sia, è un voto espresso del quale il potere che queste cose le osserva molto piu di quanto possiamo immaginare ne dovrà tenere conto. Quanto meno si parlerà a sproposito di forconi, impiccagioni e scemenze del genere e tanto più ci saranno posts ragionati e consapevoli; tanto piu i globalisti saranno vicini alla sconfitta.

    Rispondi
    • 18 Agosto 2020 in 11:30
      Permalink

      quali sono altri siti/blog per favore?

      Rispondi
    • 18 Agosto 2020 in 17:26
      Permalink

      Condivido in toto il bellissimo articolo appena letto.
      Tutto questo mi porta alla mente la Madonna di Fatima con la pressante richiesta della consacrazione della Russia a tutt’oggi non ancora avvenuta che io interpreto come l’apertura ad un popolo ed alla sua nazione
      dove oggi possiamo trovare una fede cristiana più viva e piu vera che non nel nostro occidente corrotto da pensieri satanici.
      Vuoi vedere che la così tanto vituperato Russia dopo averci liberato dai nazisti, dopo averci liberato dall’isis in Siria ora dovrà liberarci da questo globalismo satanico.
      Io mi definisco un cristiano gnostico ma
      prego che l’umanità non
      perda la possibilità di essere libertà di poter scegliere il proprio destino come mi hanno insegnato che Dio ci ha donato.

      Rispondi
  • 18 Agosto 2020 in 13:26
    Permalink

    D’ACCORDO SU TUTTO SOLO QUESTI DUE POSSONO SALVARCI DALLA DISUMANIZZAZIONE, MA VORREI CERCARE DI DARE UN’ALTRA VERSIONE DEL PERCHE’ I POTERI FORTI VOGLIONO A TUTTI I COSTI QUESTO NUOVO ORDINE MONDIALE ,NON CERTO UNA LOTTA TRA LA LUCE E LE TENEBRE MASSONICHE ,MA ESCLUSIVAMENTE UN FATTO ECONOMICO ,UNA BOLLA SPECULATIVA FINANZIARIA CREATA DALLA CREAZIONE DI MONETA DAL NULLA A DEBITO, CHE HA RAGGIUNTO CON LE SCOMMESSE SPECULATIVE DEI DERIVATI A SEI VOLTE IL PIL MONDIALE, UNA BOMBA AD OROLOGERIA CHE POTREBBE DAVVERO METTERE FINE AL LORO POTERE, MI SPIEGO NUOVO ORDINE MONDIALE E DIMEZZARE LA POPOLAZIONE MONDIALE ,SONO SI NELLA LORO AGENDA ,MA NON COME PRIMARI , IN QUESTO MOMENTO LA LORO FEROCIA DI DITTATURA SANITARIA CON IL FINTO COVID-19 CHE NESSUNO HA MAI ISOLATO SCIENTIFICAMENTE ( NON SONO UN NEGAZIONISTA) STANNO METTENDO IN ATTO CON UNA REGIA GLOBALE E’ SOLO IL PARAVENTO LA DISTRAZIONE DI MASSA IMMETTENDO CONTINUAMENTE TERRORE NELLA GENTE, L’UNICA COSA CHE A LORO INTERESSA E’ BLOCCARE E CHIUDERE TUTTE LE ECONOMIE REALI TRANNE CINA E RUSSIA, PERCHE’ QUESTA OSSESSIONE DOMANDIAMOCELO, IL PERCHE’ CONSISTE NEL VIETARE CHE TUTTE LE TRANSIZIONI E CREAZIONI MONETARIE DAL NULLA NON ARRIVINO IN CIRCOLO NELL’ECONOMIA REALE CREANDO COSI’ UNA BOLLA INFLAZIONISTICA TALE DA FAR ALZARE I TASSI DI INTERESSE I QUALI SVALUTEREBBERO IL LORO POTERE FINANZIARIO GLOBALE E QUINDI ANCHE IL POTERE POLITICO SUL MONDO INTERO, QUESTO E’ IL MIO MODESTO PARERE.

    Rispondi
  • 18 Agosto 2020 in 14:04
    Permalink

    Grazie per il bellissimo articolo. Spero che ognuno di noi faccia qualcosa per il bene dell’umanità,compresa la preghiera . È il momento di impegnarsi affinché il male non prevalga e l’ umanità possa avviarsi verso il bene!

    Rispondi
  • 18 Agosto 2020 in 14:30
    Permalink

    Sto leggendo di F. Antoniazzi: 1917 À Petrograd La chute de la Monarchie Russe, Syrtes, 2017, pagg. 776 e mi viene spontaneo di fare qualche paragone con l’attuale situazione, che è di gran lunga peggiore della Rivoluzione Russa del 1917.
    A pag. 190 leggo: “La révolution était en marche et plus rien ne devait entraver sa progression”.
    Basta sostituire alla parola révolution LA FARSA DEL VIRUS e la frase suona così: LA FARSA DEL VIRUS ERA IN MARCIA E PIÙ NIENTE DOVEVA INTRALCIARE IL SUO AVANZAMENTO.
    Ormai è troppo tardi.
    Né Putin, che finora non ha fatto nulla di diverso da tutti gli altri governanti, né Trump, che, se deve rivelare qualcosa, non si sa che cosa aspetti, riusciranno, ammesso che REALMEMTE lo vogliano, a fermare il Nuovo Ordine Mondiale.
    Certe cose sono appassionanti, sembrano quasi una favola, come l’ipotesi dhe Anna Anderson fosse davvero la Gran Duchessa Anastasia Nicolaievna… avendo un vero culto per la Famiglia Imperiale Russa, devo confessare che mi sono interessato alla questione anch’io.
    Ma non bisogna sognare ad occhi aperti.
    Che i bolscevichi fossero così scadenti come tiratori da lasciare Anastasia viva…
    Che chi ha meditato e organizzato IL COLPO, ossia la FARSA DEL VIRUS, sia così imbecille da non aver previsto tutto quanto, compresi I VERI E I FINTI DISSENSI…
    A meno di un miracolo, siamo spacciati.

    Rispondi
    • 18 Agosto 2020 in 22:06
      Permalink

      Non essere così pessimista, ti dai le martellate sui tuoi di coglioni da solo, non so se è una cosa piacevole…
      Intanto la strategia covid passa dall oms. Trump ne è uscito, Putin pure. Trump ha licenziato Fauci che è un faccendiere di lunga data nel campo della sanità, virus, ecc. dando un taglio alle sue bugie che son quelle che l’Oms ha imposto a tutti i governi per arrivare al NWO voluto da rockefeller &co. Il nuovo consigliere di Trump per il covid, Atlas, è un fautore della riapertura delle scuole, è contro il lockdown e distanziamento sociale e per il ritorno alla normalità, senza vaccini obbligatori. Putin si è sempre chiamato fuori da queste fesserie. L’unico problema siamo noi europei e italiani in particolare perfettamente allineati con l’agenda crimiale assieme alla Cina (Rockefeller era un grande ammiratore di Mao Tse Tung). Queste sono ottime notizie che solo un cretino potrebbe denigrare, ci indicano chi sostenere contro le continue bugie dei media se ci vogliamo bene e vogliamo bene all’umanità, è l’ultimo miracoloso treno. Se sei intelligente avrai capito …

      Rispondi
    • 20 Agosto 2020 in 14:49
      Permalink

      Mettiamo tutto nelle mani di Maria e continuiamo a pregare tutti insieme che Trump e Putin ce la facciano per il bene di tutta l’umanità

      Rispondi
  • 18 Agosto 2020 in 14:59
    Permalink

    Ottimo articolo, ma credo che dobbiamo essere ottimisti. La guerra è tra il Bene ed il male, tra Dio e satana, per cui sappiamo già chi vincerà.

    Rispondi
  • 18 Agosto 2020 in 15:11
    Permalink

    Articolo di verità unica mi preoccupano alcune previsioni che potrebbero VERAMENTE questo nuovo ordine mondiale ho letto in alcune predizioni che Putin potrebbe essere assassinato e Trumph invece colpito da un male che lo porterebbe alla follia . Spero che tutto ciò non accada ma Se tutto questo è già stato pianificato credo che presto ci avvieremo ad un Qualcosa di più GRANDE DI NOI che spazzerà via buona parte di quell insana umanità adepta al Nuovo Ordine mondiale compresi gli stessi Maledetti componenti di questa orribile pianificazione. Il continuo sbarco di migranti da quel che si vede nei video amatoriali è formato da uomini c’è gridano cantano ed esibiscono i loro smartphone !! Ho la netta sensazione che questi siano uomini addestrati militarmente e molti di loro mercenari preparati ad uccidere senza scrupoli. Vi esorto a vedere questi video
    !!!

    Rispondi
    • 18 Agosto 2020 in 18:23
      Permalink

      dove si trovano questi video? grazie

      Rispondi
    • 18 Agosto 2020 in 22:10
      Permalink

      sarà anche per questo che Trump ha portato un pò di soldati Usa in Italia, Spagna e Portogallo?

      Rispondi
  • 18 Agosto 2020 in 18:31
    Permalink

    Martedì 18 Agosto 2020
    Di ieri, di oggi, di domani, grazie, grazie, grazie,……………
    arturo orlandi

    Rispondi
  • 19 Agosto 2020 in 7:57
    Permalink

    il mio unico timore è che la sortita di putin possa scatenare le elites globaliste contro i popoli per mezzo del covid e delle vaccinazioni di massa. Io sarei stato più cauto e meno frettoloso

    Rispondi
  • 19 Agosto 2020 in 12:23
    Permalink

    Il nuovo modello sociale di riferimento e’ la cina.
    Sono state le elite’ finanziarie globali a nutrirla e farla crescere , deindustrializzando l occidente e spostando in cina la produzione industriale a basso costo di manodopera con catastrofiche conseguenze ambientali e, soprattutto , zero diritti per i lavoratori, in parole povere, condizioni di semischiavitu’.

    Adesso stanno usando la farsa del cov2 ,per raccontare al mondo, che la cina e’ l unico modello di organizazione sociale con le caratteristiche adeguate( punteggio sociale, controllo totale sui cittadini, liberta’ individuali eliminate, zero diritti del cittadino)per affrontare l “emergenza” cov2.
    La cina si presta ad essere il nuovo cavallo delle politiche globaliste per cause contingenti, ovvero : sovrapopolazione,ambiente distrutto a causa dell industrializzazione,mancanza di fonti energetiche, e insufficienza della propria produzione alimentare per sostenere i suoi 1,4 miliardi di abitanti.
    Per questi motivi la cina per sopravivere e’ e sara’ costretta a proiettarsi sempre piu’ fuori dai suoi confini.
    Passiamo alle “coincidenze”.
    Quale e’ il paese occidentale , che( grazie ai dpcm di conte) piu’ di ogni altro , ha seguito le regole draconiane di lock down sperimentate per prima dalla cina ?
    Non e’ forse l italia?

    Quale e’ il partito italiano che ha aperto piu’ di tutti le braccia all espansionismo cinese?
    Vedi 5g huawei ,via della seta ecc.
    Curiosita’ ,quante stelle ci sono sulla bandiera cinese? Tante quante ne ha il….m5s
    Chiudo , da dove viene il premier conte tacchia?
    Allevato nel pollaio neogesuitico del collegio casa nazareth , avendo come padrino il card. Silvestrini ,ministro ombra degli esteri del vaticano per decenni ,responsabile del ripristino dei rapporti tra cina
    comunista e vaticano e, dulcis in fondo , creatore col gesuita card. Martini del gruppo/mafia di s.Gallo.
    Gruppo dietro l elezione a papa del gesuita gaucho .
    Coincidenze?

    Rispondi
  • 19 Agosto 2020 in 13:33
    Permalink

    Tenete bene a mente questo passaggio del articolo di Cesare:
    “Se gli Stati Uniti e la Russia riescono a mettere fine a questa crisi planetaria, il mondialismo subirà un colpo durissimo.
    Le sue flebili speranze resterebbero aggrapate ad una UE sempre più fragile e incapace di trovare un accordo persino sulle sue questioni interne, e alla Cina comunista, che fino ad ora ha accosentito ad un impero mondiale ma solo nella misura in cui questo si rivelasse funzionale agli interessi della Cina”

    Aggiungo.
    Chi ha consentito alla cina comunista e dittatoriale ,di raggiungere l attuale dimensione di colosso non solo demografico, ma industriale ed economico?
    Il deep state americano gia’ dagli anni 70 ,con le politiche distensive verso la cina di kissinger ,sodale dei rockefeller.
    Lo stesso deep state che attraverso la trilaterale ,negli stessi anni diffondeva la sua agenda e il suo manifesto programmatico per i decenni a venire, ” crisis of democracy”( watanuky, crozier,huntigton).
    L ordo liberismo globalista, a partire dagli anni 80 ha iniziato la deindustrializazione dei paesi occidentali ed il conseguente sviluppo industriale ed economico della cina, grazie alle politiche economiche del libero mercato senza freni e controlli di stampo globalista.
    Il progetto dichiarato, era quello di cambiare i paradigmi sociali politici ed economici dei paesi democratici occidentali.
    A questo (per ora) gli sta servendo la cina, il nuovo modello sociale di riferimento delle elite’ globali.
    Ma la cina e’ un paese con una forte identita’ nazionale , e come accenna Cesare, e’ disposta solo a fare
    i propri interessi a scapito di chiunque la contrasti nei suoi desideri di egemonia planetaria, inoltre non sottovalutiamo il fatto che i cinesi hanno la memoria lunga, e si ricordano bene come proprio i paesi occidentali nel 1800 la rapinarono e ridussero in miseria,ergo hanno evidenti sentimenti di risentimento
    storico nei confronti dei paesi occidentali, anche se si guardano bene dall esternarli pubblicamente.
    Putin e Trump questo lo sanno bene.

    Rispondi
  • 19 Agosto 2020 in 13:54
    Permalink

    Attendevo da giorni un articolo di Cesare sulla notizia del vaccino russo.
    Articolo grandioso, davvero.

    Stamattina leggevo che anche la Cina ha dichiarato di avere pronto un vaccino, e qui le cose si fanno ancora più interessanti, ma anche decisamente più complicate.

    Putin ha dimostrato ancora una volta di essere un genio e un finissimo stratega geopolitico, scombinando le carte di quelle organizzazioni criminali che vanno sotto il nome OMS e la Gates Foundation con tutti i loro associati; ora vediamo se Cina e Russia, che dietro le quinte sono d’accordo contro il mondialismo, si faranno guerre o scaramucce per la questione vaccino.

    Come ho già scritto la Cina vuole il predominio economico nel mondo e lo fa seguendo pedissequamente le regole della guerra di Sun Tzu, non ci si aspetti quindi da loro alcun gesto eclatante o mossa che faccia scoprire i loro piani di dominio sul pianeta, perché i cinesi non hanno mai fatto guerre, al massimo occupazioni come in Tibet.
    E occupazioni commerciali ovunque.

    Se Trump non viene “rieletto” (leggasi se Putin e la confraternita non riescono a tenerlo dov’è) e quel vecchio rintronato pedofilo di Biden viene “eletto” scoppia di sicuro una guerra mondiale. Credo che Israele abbia dato un avvertimento in Libano e ora attenda novembre per capire come muoversi.
    Una cosa è certa: Se Biden e Israele si muovono contro l’Iran e la Siria, territori che Israele vuole a ogni costo per espandersi, è guerra nucleare che finisce in pochi minuti.
    Putin ha delle armi avanzatissime e non ci pensa un secondo a tirarle su Israele e Washington, non credo convenga a questa gente farsi spazzate via in pochi minuti dalla faccia della Terra e dalla storia.

    Insomma ci attendono mesi molto molto duri e incerti.
    Di sicuro il livello di ipnosi di massa italiano non sarà di alcun aiuto e prevedo milioni di acefali in fila alle ASL pronti a farsi inoculare qualunque cosa pur di esorcizzare un finto virus, senza preoccuparsi dei milioni di virus e batteri che gli camminano sulla pelle e che respirano nell’aria ogni singolo giorno.
    Ma con i cretini si sa, non c’è storia.
    Ti battono per esperienza e trascinano al proprio livello.

    Per cui ognuno dovrà combattere la sua personale battaglia anti vaccino e vincerla, perché è proprio quando tutto sembra perduto che la vittoria, inaspettatamente arriva.

    Rispondi
    • 19 Agosto 2020 in 15:04
      Permalink

      com’è brava Iris, leggo sempre i suoi commenti

      Rispondi
    • 19 Agosto 2020 in 15:17
      Permalink

      Fine e condivisibilissima analisi di geopolitica,aggiungerei solo che gli obiettivi della Cina coincidono con quelli dei Dem americani anche se si palesano in modi differenti. Comunque, chapeau!

      Rispondi
  • 19 Agosto 2020 in 14:14
    Permalink

    Mi scusi Sacchetti, sempre sulla cina ,mi preme aggiungere una cosa.
    Nel ambito della riduzione dell individuo umano a mera macchina biologica, secondo i dettami del
    relativismo positivista scientista globalista , nessun paese si adatta a questo modello meglio della cina comunista.
    In cina e’ ammesso solo un culto , quello dell obbedienza alle regole sociali imposte da partito
    comunista.
    La cina comunista perseguita ogni forma di religione e ogni forma di sviluppo ed evoluzione spirituale.
    In cina si obbedisce senza obbiettare a quello che il partito(unico) decide.
    Anche e soprattutto per questo, la cina e’ il nuovo modello sociale che le elite’ finanziarie sostengono.
    Materialismo allo stato puro, ubbidienza passiva,libera scelta individuale vista come un male da estirpare.
    Usando la cina come modello , le elite’ e’ questo che vogliono ottenere a livello mondiale, ottenuto questo ,non avranno piu’ bisogno neanche della cina.
    E questo i vertici comunisti cinesi lo sanno molto bene.

    Scusi l invadenza ,grazie per la pazienza.

    Rispondi
  • 19 Agosto 2020 in 17:35
    Permalink

    Cara irisoterica

    1)Alle elite’ non interessano quelli che lei definisce”milioni di acefali che si metteranno in fila alle asl per farsi vaccinare”.
    Quelli per le elite’ sono la mandria iliaca, mandria da sfoltire selettivamente.( Vedi Georgia guide stones)
    Individui che hanno perso ogni contatto con la propria coscienza.
    Non sono loro quelli che le elite’ hanno intenzione di far rimanere sul pianeta.
    E di questo, anche la cina farebbe bene a preoccuparsi, visto che la sua popolazione e’ composta in gran parte da persone prive di coscienza individuale.
    2)il deepstate proprio in siria , via isis , ha appena fatto saltare in aria un generale di divisone russo,roba di ieri.
    https://www.almasdarnews.com/article/russian-general-killed-in-roadside-bombing-attack-in-east-syria/

    sembra una immediata rappresaglia a questo , roba dell altro ieri:
    https://www.almasdarnews.com/article/russian-air-force-launches-first-attack-this-month-over-northwestern-syria/

    E questo pochi mesi dopo che Putin aveva annunciato , la creazione di nuove basi aeree russe in siria
    https://it.sputniknews.com/difesa/202005299144739-putin-ordina-di-espandere-le-basi-militari-in-siria/
    Nb, sputnik, praticamente il sito ufficiale di propaganda del governo russo.

    Erdogan intanto,fresca fresca,roba di oggi, invia un convoglio con 450 mezzi, carri armati, semoventi, e artiglieria pesante nel nordovest della siria, dopo gli attacchi aerei russi, a pattuglie turche sull autostrada aleppo latakia.
    https://www.almasdarnews.com/article/massive-turkish-military-convoy-enters-northwestern-syria-after-russian-airstrikes/

    Siria, libia,bielorussia,donestk, attacco concentrico del deep state alla russia, in siria e libia grazie all aiuto del neo sultano ottomano erdogan, ma ,
    cara iris, Putin non e’ un isterico e non sara’ lui a mettere per primo mano all arsenale nucleare, lei cara iris non puo’ citare l arte della guerra di sun tzu, e poi scrivere certi vaneggiamenti su’ quello che, secondo lei ha in mente Putin ,visto che l arte della guerra di sun tzu, Putin la conosce bene……anche se non la cita a sproposito come fa’ lei.
    Il contrario di quello che fa’ lei, che tale libro lo cita,ma poi lo contraddice con esternazioni uterine su’ quello che Putin sarebbe , secondo lei, pronto a fare” senza pensarci un secondo”, Putin pensa molto piu’ di un secondo prima di muoversi, come fa’ ogni scacchista.
    Sun tzu:
    “Colui che è in grado di muovere il proprio avversario lo fa creando una situazione che indurrà il nemico a compiere una certa mossa; …”
    Quanto alla cina che secondo lei non ha mai fatto guerre………., che dire, studi iris, forse lei dimentica la guerra di corea? Dimentica quello che sta avvenendo nel mar cinese meridionale?
    Dimentica la tensione e gli incidenti con decine di morti al confine india/ cina di poche settimane fa’?
    E soprattutto dimentica che nel 1979 la cina invase il vietnam come rappresaglia , visto che il vietnam aveva fatto cadere il regime di pol pot in cambogia,regime che i cinesi appoggiavano e sostenevano?
    La cina ricorda e rivuole il suo passato ruolo di potenza egemone in asia e nell area pacifica , la cina odia e nutre sentimenti di vendetta verso l occidente,occidente che due secoli fa’ l ha invasa e depredata, e gli stessi sentimenti li ha anche nei confronti di russi e giapponesi, solo che……..come sun tzu insegna, la cina tali sentimenti non li esterna , sa’ iris,
    I cinesi sono un popolo tuttaltro che isterico e uterino.
    Sun tzu:
    “Bisogna impegnare le persone con ciò che esse si aspettano, con ciò che sono in grado di discernere, confermando così le loro proiezioni. In questo modo le si instrada verso modelli di risposta prevedibili, che occuperanno la loro mente mentre noi attendiamo il momento per mettere in atto lo straordinario, ciò che non saranno in grado di anticipare”

    Iris torni alle sue” pillole esoteriche” , magari allo tzolkin, al lungo computo e alle steli di Copan, o magari chesso’ alle scuole iniziatiche eleusine,orfiche, pitagoriche in stile, Righini kremmerz Nicola Bizzi.
    E’ quello il suo campo…..se lo lasci dire da….un contadino.

    Rispondi
    • 19 Agosto 2020 in 18:47
      Permalink

      Si, e Lei torni a vangare e zappare, forse le passa quel certo prurito in zone assai delicate che sono le stesse che usa per scrivere questi suoi commenti puerili, acidi e insignificanti che però crede fighi perché ha scopiazzato qualche termine freudiano ad cazzum.

      A proposito, ne trovi uno bravo anche Lei e risolva il prurito con Preparazione H o una bella raspata bucolica, se capisce cosa intendo.

      E magari capisca anche se ce la fa che il blog non è Suo e non dovrebbe intasarlo con le sue cagate rivolte a me, tanto per restare in tema.

      Spero che Sacchetti veda e provveda.

      Rispondi
  • 19 Agosto 2020 in 22:10
    Permalink

    Dispiace disincatare tutti e in specie Osiride.
    Putin ha lanciato il vaccino. A parte il fatto che è notizia di un mese fa, bene molto bene.
    Ma stando coi piedi per terra, forse che Burioni si fida più di Putin o crede a Bill Gates?
    Conte e Renzi e Speranza si fidano più di Putin o credono entrambi a Bill Gates- Clinton Obama? Ancora di più: a nessuno risulta che Conte ha fatto pure corposa beneficenza al benefattore del mondo?
    O pensate che il vaccino russo ce lo porteranno i cosacchi quando verranno a far abbeverare i loro cavalli alle fontane di Piazza S. Pietro a Roma?
    Il fermo immagine di Putin e Trump “sornioni” è preso dall’incontro di Helsinky del 2018 v. https://youtu.be/4ALhMJbGcCA?t=9682 e da allora ne è passata di acqua: il Russia Gate si è rivoltato contro gli inventori dello stesso… e sono prossime le elezioni USA.
    È storia vecchia che Putin può solo mantenere le posizioni (cosa che ha fatto egregiamente) e solo una congiuntura fino al 2024 con Trump potrebbe dare speranza al mondo.
    A settembre maturano i fichi e se Trump vincesse pensate poi che i fichi matureranno pure in Italia e che crollerà la cabala italiana del €, 5g e vaccino obbligatorio? Oppure pensate che ci penseranno le centinaia di basi USA/Nato ad “arrestare” la cabala italica?
    La centralità dei fatti è inversamente proporzionale alla maniera in cui scatta la censura e l’autocensura… e i fatti spariscono.
    Il migliore aiuto che si può dare a Trump (e Putin) è fare quanto è in potere di fare qui in Italia. Aiutati che Dio non ti aiuta.

    Rispondi
  • 20 Agosto 2020 in 12:42
    Permalink

    Buongiorno Filippo, benché la sua edotta e convinta rappresentazione di questo assurdo e reale scenario che tutti noi viviamo, possa essere condivisibile o meno, non le da il diritto di offendere nessuno. Siamo tutti convinti, perlomeno su questo sito, che niente è funzionale alla vera evoluzione della specie umana anzi siamo le prede di un conflitto socialglobalista che porta l essere umano ad una deriva epocale.Non escluderei comunque a priori l esoterismo, in quanto portatore da sempre di tutto ciò che siamo. L esoterismo va studiato e compreso, come effettivo cammino dei simboli che ci hanno accompagnato nel bene e nel male. Io non ho tale preparazione…ma da una vita ne intuisco le implicazioni. Ora senza addentrarmi negli assetti geopolitici , di cui non avrei conferma assoluta ma solo prevedibile, posso solo dire ciò che con Iris mi accomuna. Il senso di qualcosa di più grande relativamente alla nostra cecità spirituale. La materia è energia solidificata, in quanto il pensiero o le convinzioni di ognuno di noi produce effetti sulla nostra realtà. La fisica quantistica sta progredendo sempre di più in questo senso. Più crediamo nelle tenebre e paure più diventeranno similmente reali. Ma se ci sforziamo un pochino e con convinzione, tutti i giorni, ognuno di noi, nel pensare e fare con un minimo di consapevolezza al fine di migliorarci….ecco che le energie maturate potrebbero fare la differenza. Ad tutti noi auguro un cammino di risveglio. Non siamo tanti purtroppo….ma se confidiamo oltre al fare, e al risvegliare,anche nella percezione di ciò che realmente vogliamo per noi e di conseguenza per gli altri….diventeremo una catena di luce che può materializzare gli strumenti a difesa di una umanità che vuole evolvere per un bene assoluto.

    Rispondi
  • 20 Agosto 2020 in 13:41
    Permalink

    Cara iris

    Spera che Sacchetti provveda a cosa?
    Si rilegga cara iris , il suo para pseudo esoterismo e’ la copertina con la quale nasconde la sua reale
    personalita’ , stracciata quella coperta la sua natura emerge nelle parole che ha usato nella sua risposta.
    Coprolalia e sindrome di tourette, condite da megalomania .
    Cara iris lei cita freud , e’ buffo constatare come, dopo averlo citato, lei si lasci andare ad una scrittura che manifesta come , a livello espressivo ,sia rimasta bloccata a cavallo tra fase anale e fase genitale.
    Il fatto che dopo aver usato certe espressioni, chieda l intervento censorio di Sacchetti, la colloca inoltre a pieno titolo nella categoria dei dissociati cognitivi affetti da infantilismo e mania di persecuzione.
    Come del resto era gia’ evidente leggendo i suoi interventi fiabesco/esoterici.
    Passo…. e con lei ,chiudo.

    Rispondi
    • 20 Agosto 2020 in 15:02
      Permalink

      Ma è ancora qui?
      Ormai mi fermo al cognome, Nomen omen.

      Rispondi
  • 20 Agosto 2020 in 15:26
    Permalink

    Cara giusi , benche’ lei sembri essere lesta a rilevare termini offensivi ove non ce ne sono,
    pare invece ignorare i termini esplicitamente offensivi usati e scritti dalla sua “accomune “iris. 19/8 18.47
    Visto l interesse che anche lei dichiara verso l esoterismo, mi sorge un legittimo dubbio.
    Il troppo esoterismo e’ forse propedeutico a sviluppare un qual certo livello di dissociazione cognitiva?
    Auguri a lei e ai presunti ” risvegliati” , le faccio comunque notare che per svegliarsi si deve prima essersi
    addormentati ,magari senza rendersene conto……nel sonno della ragione.

    Rispondi
  • 20 Agosto 2020 in 19:28
    Permalink

    Caro Filippo, normalmente tendo a non rispondere quando i toni diventano acidi. Però dato che su questo blog non ho mai interagito mi sento di dirti che già appellare “irisoterica” con senso di ilarità per ridicolizzare chi ha scritto ciò che pensa, è un andarsela a cercare. Che ti piaccia o meno mi sento libera di accumunarmi a chi voglio, senza essere virgolettata.
    Esoterismo comunque non è una parolaccia, ma un modo di definire anche realtà contingenti che però vengono occultate , lo è la stessa religione cattolica. Risvegliarsi non è un modo offensivo di determinarsi, ma una speranza che certe realtà possono cambiare in meglio.
    Comunque sia …e chiudo, non mi pare lo spirito di questo blog la botta e risposta sterili. Ognuno può condividere o meno, ego a parte naturalmente. Buona serata

    Rispondi
    • 21 Agosto 2020 in 7:51
      Permalink

      Cara Giusi,

      La paura è il più grande deterrente al corretto uso del proprio cervello e soprattutto al risveglio.
      Il femminino sacro sta vincendo la battaglia e questo terrorizza chi ancora ha in sé l’energia vecchia e stantia del patriarcato che ha reso il mondo cio che è.
      Ciò che è stato occultato viene finalmente alla luce, i segreti vengono rivelati.

      L’energia femminile non ammette segreti né menzogne, ma neanche disequilibrio.
      Le due energie si completano a vicenda in totale armonia ora.
      Tutto sta cambiando e cambierà definitivamente molto, molto presto.

      Grazie per i tuoi bellissimi interventi!

      Rispondi
      • 3 Settembre 2020 in 12:42
        Permalink

        Ciao Iris
        Scusa la poca tempestività….ma francamente non sono così avvezza alle tecnologie social e affini, ne pago un po’ le conseguenze nel rendermi conto che ad oggi è un linguaggio usato da tutti.
        Ti scrivo volentieri….in quanto ritengo che i tuoi messaggi possano destare un po’ più di speranza, per chi ne vuole capire il contenuto.Nulla ad oggi può essere preso per oro colato, tutto deve passare per la propria coscienza per sentirsi in armonia, poiché se la vita e i suoi misteri hanno la precedenza, la logica umana crea la barriera, e tutto deve essere dimostrabile agli occhi della razionalità più convinta.
        Francamente devo farti i complimenti, al di là delle analisi sociopolitiche, anch esse necessarie, per il coraggio di esprimere concetti, che anche se già proclamati dai nostri avi, da cui ci piaccia o meno discendiamo, con le nostre arcaiche memorie, i tuoi messaggi, possono solo portare in aggiunta a ciò che spesso non vogliamo ricordare , un valore che purtroppo in pochi riconoscono, ma rimane un valore. È ancora probabilmente un po’ presto per comprendere e affidarci alle sensazioni o alle intuizioni da cui i grandi personaggi della storia hanno attinto per donarci le loro conoscenze. La maggioranza delle persone non é pronta, anche se il tempo è terminato, non si può più fare finta di nulla
        Tutto é stato nascosto e manipolato….e per tanto tempo ci é andato bene così. Ora siamo alla resa dei conti,costretti a scegliere in qualche modo, costretti ad informarci e/o sensibilizzarsi ad una fede più grande e forse… e dico forse… ad unirci per fare la differenza ….lasciare perdere gli ideologismi che non hanno sortito nulla e cercare di comprendere l essenza dell umanità, il suo passaggio sulla terra. Non voglio divulgarmi….ma spero che continuerai ad esporre ciò che ti contraddistingue.
        Un abbraccio Iris.

        Rispondi
  • 20 Agosto 2020 in 19:35
    Permalink

    Cara iris

    La sua peraltro evidente e gia dimostrata ignoranza in storia, le impedisce di capire che filippo o pippo spano , e’ un riferimento a filippo scolari detto appunto pippo spano.
    E’ un nick, come il suo.
    Continui pure con la fase anale /genitale ,nella quale sembra essersi fermata, vista la frequenza con la quale ama usare certi termini e riferimenti.
    Tante care cose a lei persefone, trittolemo ,demetra e tutta la compagnia.

    Rispondi
  • 20 Agosto 2020 in 20:31
    Permalink

    Caro Filippo Spano,
    come disse colei a “colui che tutto puote”, parafrasando un tale Virgilio che lo stesso ripetè per tre volte a Dante (mica fichi secchi!) “non ti curar di loro…” Un minimo accenno a loro depistaggio professionistico
    “…guarda e passa avanti”.
    I fichi maturano sempre a settembre (ditelo a Gius”epp”i). Esoterismo= Cabala o non vi torna?
    saluti
    i’am happy, and you?

    Rispondi
  • 22 Agosto 2020 in 11:40
    Permalink

    Cesare è come il faro nella tempesta…. sempre fermo e rappresenta una grande sicurezza per la salvezza. In una parola, grazie!!!

    Rispondi
  • 22 Agosto 2020 in 15:09
    Permalink

    raga alcuni in italia si stanno muovendo contro il totalitarismo almeno dicono sperando non sia la solita truffa visto che chiedono dieci euro comunque sperando di fare cosa gradita si chiama federazione rinascimento italia e sperano di raggiungere il milione di persone per fare qualcosa

    Rispondi
  • 18 Novembre 2020 in 1:45
    Permalink

    La Cina si sa, è la terra del dragone. Si può intuire che sia “guidata” già dagli arbori, non può avere sorte diversa, cambiare il corso delle cose. Quindi citarla è pressoché inutile. È già dannata e con loro tutti quelli che non hanno trovato il Padre. Gli Stati Uniti hanno solo da “pagare” il prezzo per tutte le cose fatte o cercare il riscatto, ma non può assolutamente essere uno dei protagonisti, se è già stato un antagonista. Può solo divenire un antagonista pentito, rinato nel bene per così dire, ma lo ritengo impossibile a mio avviso.

    E che dire della Russia? Ha sconfitto Napoleone ed ha sconfitto Hitler e ad oggi è un pilastro che sorregge l’umanità nel bene, mi sembra di capire.

    Ma per quanto si possa incrociare il tutto, sappiamo anche che il marchio della Bestia, alludendo possa trattarsi del microchip sottocutaneo correlato da identità digitale, per l’accesso all’interfaccia, ossia il famoso SPID tanto richiesto negli ultimi anni e quest’anno più che mai per usufruire di bonus ed incentivi, è qualcosa che deve accadere, non essere annunciato, non essere testato, non essere utilizzato solo da n mila persone, no. Verranno puniti tutti coloro che porteranno il marchio della Bestia e, dal momento in cui non si può piegare la Storia (modificare il testo della Bibbia, potrebbe essere già stato fatto, ma piegare il corso delle cose no), si intuisce che non sarà obbligatorio impiantarlo, piuttosto si tratterà di una innovazione che raggrupperà tutto quanto (portafoglio, orologio intelligente, cellulare, connessione internet, accesso rapido ecc..), sarà molto SMART e “IN”, ossia alla moda, darà la possibilità di collegare degli occhiali interattivi al microchip, diverrà un joystick umano, terrà conto del tuo stato di salute in tempo reale (per incuriosire ed invogliare ad impiantarlo grandi, piccini e anziani).

    Molti cadranno nell’inganno, ma vi dirò, siamo alla fine. Vedremo la fine. l’Italia sarà la protagonista di questa fine.

    E sì Iris, leggevo riguardo il tuo commento di alcune entità che possono impossessarsi di un corpo, si chiama trapasso e l’ho provato sulla mia pelle dopo essermi risvegliato. È stata la cannabis ad alimentarlo. Da un semplice addormentato adolescente amante della vita gli effetti erano la fame chimica, le risate/felicità e la spensieratezza, ma da risvegliato consapevole che il Padre Nostro ci osserva, la benamata Cannabis ha cambiato gli effetti. La cerchia di un numero limitato di persone intorno che subiva un trapasso malvagio ed altri che restavano fermi in sé stessi non avendo assunto nulla, ma pur essendo risvegliati erano consapevoli. La prima volta cedetti per alcuni minuti, vi dirò di non ricordare d’esser sceso per strada ad accendere fuochi di capodanno, ma di aver avuto un flash in un momento preciso e di vedere il mio corpo accendere un semplice fuoco come se fossi il padrone del mondo per alcuni istanti e ritrovarmi poi ad attendere un taxi per strada consapevolmente, ma pensando a come avessi fatto a SCOLLEGARMI per un po’ dal mondo, avendo visto una foto che mi ritraeva, con un viso indemoniato mezz’ora prima. E, il giorno dopo, steso sul letto, con la finestra di fronte, fuori di essa un palo di luce si vedeva e poi non si vedeva più, come se un’ombra stesse fluttuando in prospettiva davanti la mia finestra, mi alzai dal letto in direzione della finestra esclamando in lingua inglese “Go away!” senza rendermi neppure conto perché l’avessi esclamato in lingua inglese. La seconda volta, invece, sapevo a cosa andassi incontro e restai fermo in me, ma qualcos’altro, anche se diverso, accadde comunque.

    Ora siamo fermi ad un punto morto, non so proprio cosa si dovrà fare (forse legalizzare la cannabis in Italia?), ma se non avanziamo c’è il rischio di perdere fratelli e sorelle. Dio non potrà mai perdere in quanto tale, ma i suoi figli sì, ma confida comunque in noi e ci ama.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *