La virologa Judy Mikovits:”il sistema non cura le persone, ma le uccide”

di Cesare Sacchetti

Judy Mikovits è una biologa molecolare. In questi giorni, ha fatto delle gravissime denunce contro la lobby che gestisce il mondo scientifico e come questa di fatto abbia di fatti creato la crisi del coronavirus.

La scienziata ha lavorato in importanti laboratori e le sue scoperte sono state pubblicate in importanti riviste scientifiche tra le quali la prestigiosa Science.

Ad un certo punto della sua vita, le ricerche della biologa americana hanno iniziato a mettere in pericolo il sistema.

La dottoressa Mikovits infatti aveva pubblicato una scoperta fondamentale per la salute e la vita di milioni di persone.

L’intervista-denuncia di Judy Mikovits

L’utilizzo di feti umani e animali nella produzione dei vaccini favorisce la comparsa di malattie mortali.



Questa pratica è molto utilizzata dalle case farmaceutiche e a confermarlo è stato un scienziato di primo piano nel campo dell’immunizzazione, il dottor Plotkin,  che si è guadagnato l’appellativo di “padrino dei vaccini” per la sua intensa attività di ricerca proprio in questo settore.

Da quel momento, la vita della Mikovits è radicalmente cambiata. La sua brillante carriera accademica e scientifica è stata distrutta.

Le case farmaceutiche le hanno dichiarato guerra e le autorità hanno iniziato a perseguitarla.

La sua abitazione fu perquisita dall’FBI nel tentativo di dimostrare che la scienziata avesse trafugato dal laboratorio nel quale lavorava importanti ricerche, accuse dalle quali poi è stata scagionata.

Nonostante il sistema le abbia dichiarato guerra, la dottoressa non si è arresa e ha continuato a denunciare come il mondo scientifico sia stato piegato completamente agli interessi delle grandi multinazionali del farmaco.

La denuncia contro Fauci

Il virologo Anthony Fauci probabilmente è noto a larga parte del pubblico internazionale ora per il suo ruolo a capo della task force americana contro il Covid-19.




La Mikovits lo conosce da molti anni addietro e ha denunciato come lo scienziato americano abbia avuto sin dagli anni’80 enormi conflitti di interesse per aver ricevuto finanziamenti dalle case farmaceutiche.

La scienziata pronuncia un duro atto d’accusa contro Fauci colpevole di aver raccomandato la terapia IL-2 contro il virus dell’HIV che invece avrebbe avuto effetti devastanti.

“Un’intera generazione africana è stata perduta a causa di questa terapia” denuncia la biologa.

La Mikovits sa molto riguardo al virus dell’HIV perchè ha fatto parte del gruppo che lo isolò dalla saliva e dal sangue dei pazienti francesi.

Le conclusioni di questo gruppo di ricerca furono nascoste alla comunità scientifica negli anni’80 e milioni di vite avrebbero potuto essere salvate, se invece queste importanti informazioni fossero state divulgate.

Ad impedirlo, secondo la virologa, fu proprio Anthony Fauci che assieme a Robert Redfield, l’attuale capo del CDC americano, il centro per il controllo e la prevenzione delle malattie, sembrava più interessato a depositare brevetti e ad incamerare cospicui finanziamenti.

Ma l’agenda di Fauci allora come oggi non sembra essere quella di salvare vite umane, piuttosto quella di accaparrarsi ricchi profitti per sè e il suo gruppo di sodali scientifici.

La scienza non ha più un nobile fine di ricerca e miglioramento della salute della comunità soprattutto da quando è stata approvata la legge Bayh-Dole, che non avrebbe fatto altro che esacerbare i conflitti d’interesse delle università, interessate ormai a far pagate i contribuenti americani i costi delle loro ricerche.

“E’ questo che ha contribuito a far nascere personaggi come Bill Gates, che non è un medico nè un esperto, che ora hanno un ruolo fondamentale”, denuncia la Mikovits.

Il prossimo passo di questa grande lobby del farmaco è quello di sviluppare un vaccino per il coronavirus, ma secondo la virologa americana questo porterà alla morte di milioni di persone, così come accaduto per gli altri vaccini delle case farmaceutiche che contenevano feti umani e animali.

La scienziata non si dichiara affatto contraria ai vaccini, ma piuttosto si dichiara contraria alle pericolose pratiche per la salute pubblica che vengono usate dalle multinazionali in questo campo.

Il virus di Wuhan è stato fatto in laboratorio

Un’altra conclusione fondamentale della virologa riguarda l’origine del Covid-19. La dottoressa spiega come l’origine di questo virus non possa essere naturale, perchè il passaggio da animale a uomo richiede secoli prima di potersi avverare.

Ad avere un ruolo determinante nella sua manipolazione sarebbero stati il laboratorio militare dell’esercito americano a Fort Detrick US, e l’ormai famigerato laboratorio di Wuhan.

A mettere in relazione i due laboratori sarebbero stati i finanziamenti ricevuti, pari a 3,7 milioni di dollari, da Wuhan all’istituto delle malattie infettive americano diretto proprio da Anthony Fauci.

L’istituto in questione ha infatti partecipato nel 2019 a esperimenti congiunti con il laboratorio di Wuhan che avevano come scopo proprio la manipolazione del coronavirus dei pipistrelli.

C’è un filo rosso quindi che lega il laboratorio di Wuhan a Fauci e sul quale nessun media si è mai premurato di indagare.

Se Anthony Fauci ha nascosto importanti rilevazioni riguardo al virus dell’HIV negli anni’80, cosa assicura che non stia facendo lo stesso ora riguardo al Covid-19?

I morti da Covid-19 non sono attribuibili al virus

La dottoressa riporta le parole della virologa Birx, membro della task-force di Fauci, sull’approccio liberale riguardo al conteggio dei morti per Covid-19.

In altre parole, negli Stati Uniti, come in Italia e in altre parti del mondo, si stanno considerando come morte da coronavirus persone che avevano altre patologie e sulle quali non esiste nemmeno la certezza di una loro reale infezione da coronavirus.

Le terapie sono sbagliate. Molti dottori americani hanno denunciato che i respiratori non stanno aiutando i pazienti, ma stanno in realtà provocando gravissimi danni alla loro salute.

“Li stanno ammazzando con i ventilatori”, denuncia la Mikovits. Ad oggi, se un ospedale americano riporta come causa di morte di un paziente il Covid-19 prende 10mila dollari dalla assicurazioni. Se invece li attacca al ventilatore, ne riceve ben 30mila.

Il sistema praticamente non vuole favorire la cura dei pazienti. Vuole favorire di fatto i loro decessi da coronavirus.

In Italia hanno somministrato vaccini con il coronavirus

La Mikovits spiega anche perchè la Penisola è stata così particolarmente colpita dal problema del coronavirus.

“L’Italia ha una popolazione molto anziana soggetta a malattie infiammatorie”, precisa la virologa.

Ma il problema principale sarebbe stato per la scienziata la somministrazione decisa dal ministero della Salute italiano del vaccino antinfluenzale H1N1 per la stagione 2019-2020.

Questo vaccino, spiega la biologa, è ricavato dai cani e non sarebbe stato nemmeno testato.

Ma i cani sono portatori di molti coronavirus. In altre parole, le persone che si sono sottoposte a questo vaccino potrebbero aver ricevuto nel proprio organismo il coronavirus che poi si sarebbe manifestato nei mesi successivi.

Se tutto questo fosse confermato, a creare l’anomalia di morti in alcune regioni italiane non sarebbe stato il Covid-19, ma i vaccini che incredibilmente contenevano questo virus.

I vaccini anti-influenzali avrebbero causato anche altri problemi, dal momento che la Mikovits cita un altro importante studio scientifico del Pentagono, secondo il quale questa immunizzazione aumenterebbe i rischi di infezione da coronavirus del 36%.

La denuncia della dottoressa è devastante. In altre parole, la virologa sta dicendo che l’intera crisi da coronavirus è stata creata dalle grandi lobby del farmaco e da poteri possibilmente ancora più grandi interessati non alla salute delle persone, quanto piuttosto a procurarle il maggiore danno possibile.

Il sistema non sta in alcun modo provvedendo a curare le persone. Le sta facendo ammalare e morire. Tutte le raccomandazioni seguite, come spiegato da molti dottori, di stare a casa hanno di fatto indebolito il sistema immunitario.

Le mascherine, così raccomandate dal governo, non solo non servono ma compromettono la salute delle persone sane che non ne hanno alcuna necessità.

La verità sta venendo alla luce. Un’orribile verità che sta rivelando che il coronavirus non è il mostro che un certo corrotto mondo scientifico vuole far credere assieme alla complicità di media terroristi.

Il vero mostro in questa storia sono coloro che stanno attentando alla salute delle persone pur di vedere realizzato il loro sogno di un governo mondiale totalitario fondato sulla paura, la repressione del dissenso e sulla scienza corrotta al servizio delle grandi case farmaceutiche.

Il vero virus non è il Covid-19. Il vero virus è la dittatura globalista che sta nascendo da tutto questo.

Questo blog si sostiene con le donazioni dei lettori. Se vuoi aiutare anche tu la libera informazione, clicca qui sotto.

https://www.paypal.me/CesareSacchetti

36 pensieri riguardo “La virologa Judy Mikovits:”il sistema non cura le persone, ma le uccide”

  • 9 Maggio 2020 in 13:45
    Permalink

    Siamo assolutamente certi,che i problemi ci sono perché essendo una malattia non ben conosciuta, abbiano avuto seri problemi ad isolarla, studiarla ecc…Se le case farmaceutiche non fanno ricerche come si fà a scoprire le cure delle nuove malattie? Faccio veramente fatica a pensare che possano volerci fare così male! Ho avuto una vita pessima; chi mi dice che il nuovo ordine mondiale non sia meglio? Grazie. Salut

    Rispondi
    • 9 Maggio 2020 in 16:52
      Permalink

      Sono d’accordo al 100% con la dottoressa Mikovits, questo virus è stato creato artificialmente per spaventare la gente. Quando si ha paura di morire si accetta qualsiasi imposizione e si aprono le porte alla dittatura globalista dei potentati economici e di big Pharma. E noi, poveri ingenui, chiusi a casa ad obbedire con la patetica mascherina.

      Rispondi
      • 9 Maggio 2020 in 19:05
        Permalink

        Concordo com a materia em gênero, grau e números. Não conseguir entender que o mundo em que vivemos não está seguindo um curso natural, confirma-se de fato, a incapacidade da maioria dos indivíduos de desenvolver uma capacidade comum e natural: quê é, a ciência do pensamento abstrato ( filosofia) ou o mínimo de arrumação intracromossomial ( a fonte original da filosofia) específica pra entender qual o curso que o mundo segui.

        Rispondi
        • 12 Maggio 2020 in 13:12
          Permalink

          Quando anni fa ho letto un articolo su una possibile team da 6 or 7 persone (non ricordo bene) che ha il potere di decidere per tutto il mondo, team che controla il mondo da ogni punto di vista (economicamente, sociale, finanziario,…) , si parlava anche di questo governo mondiale totalitario fondato sulla paura, si parlava di una dittatura globalistica… Faceva paura. Fa ancora più paura oggi quando accadono delle cose spaventose che sono state nominate tempo fa

          Rispondi
      • 10 Maggio 2020 in 0:27
        Permalink

        Il Dr. Mikovits è entrato al NIH nel 1980 come Postdoctoral Scholar in Virologia Molecolare presso il National Cancer Institute e ha iniziato una collaborazione ventennale con Frank Ruscetti, pioniere nel campo della retrovirologia umana. Ha aiutato il dottor Russetti a isolare il virus dell’HIV e a collegarlo all’AIDS nel 1983. Il suo capo dell’NIH, Anthony Fauci, ha ritardato la pubblicazione di quel documento fondamentale per 6 mesi per permettere al suo protetto Robert Gallo di replicare, pubblicare e rivendicare il merito. Il ritardo nei test HIV di massa ha permesso all’AIDS di diffondersi ulteriormente in tutto il mondo e ha aiutato Fauci a vincere la promozione a direttore del NIAID.

        Nel 2006 il dottor Mikovits è diventato direttore del Whittemore Peterson Institute for Neuro-Immune Disease e ha collaborato con il dottor Ruscetti alla ricerca della causa della Sindrome da Affaticamento Cronico, che è diventata improvvisamente epidemica negli anni Ottanta. La comunità medica dominata dal maschio ha liquidato il CFS come “influenza yuppie” psicosomatica causata quando donne fragili crollano nei luoghi di lavoro.

        Il Dr. Mikovits ha scoperto che il 67% delle donne colpite era portatore di un virus chiamato Virus Xenotropico della Leucemia Murina – che è apparso nelle donne sane solo nel 4% dei casi.

        Il XMRV è anche associato a tumori alla prostata, al seno, alle ovaie, alla leucemia e al mieloma multiplo. Molte donne con il XMRV hanno partorito bambini affetti da autismo.

        Nel 2009, il dott. Mikovits e Ruscetti hanno pubblicato i loro risultati esplosivi sulla rivista Science . Ma la domanda è rimasta: come ha fatto XMRV ad entrare nelle persone?

        Altri ricercatori hanno collegato il primo focolaio di CFS a un vaccino contro la poliomielite, somministrato a medici e infermieri, che ha provocato “l’ epidemia dell’ospedale della contea di Los Angeles del 1934 “. Quel vaccino veniva coltivato su cervelli di topo polverizzati . I retrovirus di animali morti possono sopravvivere nelle linee cellulari e contaminare permanentemente i vaccini.

        Gli studi del dott. Mikovits hanno suggerito che il virus XMRV era presente nei vaccini MMR, polio ed encefalite somministrati a bambini e soldati americani. XMRV è così pericoloso che la semplice presenza di tessuto di topo in un laboratorio può contaminare altri tessuti nella stessa stanza .

        Il dott Fauci ha ordinato a Mikovits di tenere la bocca chiusa. Quando lei si è rifiutata, le ha confiscato illegalmente i quaderni di lavoro e gli hard disk, l’ha allontanata dal lavoro governativo e le ha impedito di ricevere le sovvenzioni del NIH ponendo fine alla sua carriera scientifica. Il XMRV rimane nei vaccini americani.

        Rispondi
        • 17 Maggio 2020 in 23:19
          Permalink

          Parli come se fossi stato presente nel ‘34, ‘80, ‘83, ‘09…. tutto raccontato come una certezza…. che sei? Highlander?

          Rispondi
      • 10 Maggio 2020 in 0:27
        Permalink

        Nella mia ignoranza ho pensato le stesse cose scritte da voi .. lacattiveria verra punita da sola la giustizia divina interverrà

        Rispondi
        • 12 Maggio 2020 in 6:40
          Permalink

          Però caro amico,rispetto il tuo pensiero,è auspicabile che intervenga prima la giustizia umana.quello che avverrà nell’aldila’ non è di nessun conforto.

          Rispondi
          • 12 Maggio 2020 in 8:42
            Permalink

            Ma come si fa a non andare in chiesa tutti i giorni e pregare per la morte subitanea di tutte queste persone cause di numerevoli genocidi? Oh! Che i Fauci e le loro carogne fossero rosicate a morte proprio dai topi che servono loro a micidiare i popoli!

      • 10 Maggio 2020 in 22:25
        Permalink

        …. E dunque una cosa del genere, se vera, NON può esser stata sconosciuta alle autorità sanitarie, di sicurezza interna, di governo …. Che quindi avrebbero lasciato che questo perfido disegno venisse attuato sulla pelle di centinaia di migliaia di persone, inclusi quelli che perderanno il posto di lavoro ?

        Rispondi
      • 21 Maggio 2020 in 21:10
        Permalink

        La ritengo una ipotesi molto molto credibile. Dove sono le case farmaceutiche c’è business e c’è il vaccino per il Covid 19 da commercializzare.
        Per quanto mi riguarda non mi vaccino mai nemmeno per l’influenza autunnale, figuriamoci per il nascituro vaccino Sars 2.
        Sono state troppe le cose inspiegabili che si sono verificate.
        Ad esempio. Perché non vogliono le autopsie dei morti da Covid-2?

        Rispondi
    • 10 Maggio 2020 in 0:40
      Permalink

      Mi dispiace che tu abbia avuta una vita pessima, ma non lasciare che da pessima diventi una vita da prigionieri. Ho visto video e letto quello che questa gente fa e ne rimarresti shockato. Tra pedofili e filantropi e cannibali. Ed è gente di alto rango tra cui vip e politici insospettabili. Credimi, il Nuovo Ordine Mondiale non ti piacerebbe, non se hai un minimo di amor proprio e integrità mentale.

      Rispondi
      • 10 Maggio 2020 in 14:10
        Permalink

        Certo, sono d’accordo, gente del genere sono massoni satanisti, con tutte le pratiche che queste logge comportano. D’altra parte è noto che al presidente Usa, in quanto tale, viene conferito “d’ufficio” il 33 grado della massoneria, cioè il massimo esistente, con tutto quello che implica.
        Purtroppo il nuovo ordine mondiale non è che sta insediandosi ora con la dittatura sanitaria, c’è già e lo proviamo da decenni, almeno da subito dopo la 2° guerra mondiale. Enti sovranazionali come l’ONU, la Banca Mondiale, il FMI, l’OMS sono organismi creati subito dopo la guerra, per ordine dell’elite globalista. Non è un caso che nel 2017 la Banca Mondiale abbia emesso i Pandemic bond, che secondo il giornaletto finanziario di Confindustria (quello tecnicamente fallito tenuto in vita con soldi pubblici, cioè nostri), i suddetti bond hanno reso 300 mln di dollari, mentre secondo la tv iraniana Alalam 34 mld dollari. Quel che è certo, è che chi ha sottoscritto i Pandemic bond, a fronte di interessi oscillanti tra il 6,75% e l’11%, ha perso rispettivamente il 30% e il 100% del proprio capitale. La stessa OMS è ormai finanziata per il 20% dagli stati fondatori, e per l’80% dai famosi filantropi come Bill Gates, che di fatto la controllano. Se poi guardiamo alla storia del dollaro, moneta dominante mondiale con simboli massonici ben evidenti anche ai meno esperti, è stata dapprima sganciata dall’oro nel 1971, uscendo dagli accordi di Bretton Woods, allo scopo di stampare a volontà e di garantire direttamente una moneta (in quanto gli Usa unica potenza mondiale dominante), in realtà priva di valore. Non per nulla alcuni uomini politici come De Gaulle se ne accorsero, ma non ebbero molto seguito. Successivamente con la crisi petrolifera del 73, la finanza globalista trovò il modo di ancorare la moneta Usa al petrolio, creando il petrodollaro e non permettendo a nessun paese di comprare l’oro nero, se non con la loro carta stampata priva di valore. Da allora il dollaro è diventato la moneta mondiale, permettendo ai massoni globalisti di compiere un passo importante verso il NWO.
        Altro fatto importante è accaduto il 17 settembre 2019, quando si stava profilando il fallimento dell’intero sistema finanziario, e la Federal Reserve dovette intervenire pesantemente immettendo liquidità, per evitare che implodesse un istituto bancario (pare fosse la Morgan, la banca che ha in pancia più derivati al mondo). E’ molto probabile che a seguito di quel fatto, e dei continui stampaggi da parte delle banche centrali di tutto il mondo per sostenere il sistema finanziario globale, costoro si siano resi conto che ormai le iniezioni di liquidità ottengano risultati sempre minori, e visto che ormai anche l’arma dei tassi non è più possibile usarla, a questo punto l’unica via sia stata quella di installare una dittatura sanitaria. Questo in Italia potrebbe significare il “sacrificio” dei risparmi degli italiani, che come è noto sono i più grandi risparmiatori, perfino migliori dei giapponesi, così come definisce Salvatore più sotto “sanguisughe”.

        Rispondi
      • 10 Maggio 2020 in 19:13
        Permalink

        sono più che certo che ciò che ha detto la dott.ssa sia tutto vero…è talmente vero e plausibile che si fa fatica a crederlo…uno non ci crederebbe mai. si naviga tra la follia umana e il Dio denaro è il provocatore di tutto questo…se ci fate caso già la gente ci ha mangiato sopra sui guanti…le mascherine e i gel..nel piccolo mondo …figuriamoci nel giro ..il grande giro della sanità. .
        la ricchezza…il potere …e tutto il resto…magari tutti sanno e tutti restano zitti..
        l indifferenza…solo quando morirà chi deve veramente morire .. si saprà qualcosa di più. ovvero la verita……che mondo di merda …che schifezza di mondo …….che altro dire !!!!!!

        Rispondi
      • 20 Maggio 2020 in 0:12
        Permalink

        Tutto quello che hanno deciso è la drastica diminuzione della popolazione mondiale… Se non ce la faranno con il virus. il vaccino e il 5G Troveranno un’altra soluzione ❗😠

        Rispondi
    • 10 Maggio 2020 in 9:45
      Permalink

      La vita che hai vissuto e solo l’inizio del nuovo ordine mondiale, cioè il periodo per preparare la società ad accettare una dittatura.
      Quelli che vogliono questo son gli stessi che fanno le guerre, pensi che gliene fotta qualcosa di qualcuno?te uccideresti?invieresti qualcuno ad uccidere?Non sono come noi,non hanno empatia!

      Rispondi
    • 11 Maggio 2020 in 8:33
      Permalink

      Pienamente d’accordo!
      Bisogna manifestare il più possibile !
      Salviamo i nostri figli

      Rispondi
    • 15 Maggio 2020 in 3:17
      Permalink

      Resistenza contro le lobby farmaceutiche e resistenza contro coloro che uccidono le popolazioni intere per interesse economico e di potere !!! W la libertà di cura, proteggici Grande Madre Primordiale Da questi demoni del denaro e del potere distruttivo dell’ umanità!jsm❤🙏

      Rispondi
  • 9 Maggio 2020 in 18:36
    Permalink

    La pandemia “2020”. Occasione di bottino per le sanguisughe. E’ risaputo: grandi guerre, grandi ruberie. Questa epidemia è una “grande” guerra senza limiti, senza confini, combattuta con mezzi non bellici in ambiente non militare. L’arma è il coronavirus, le armi sono i coronavirus. Non sappiamo quanti sono, quanti potrebbero essere. Non sono “naturali”, la natura non fabbrica armi. Questi virus sono armi. Il concetto stesso di “arma” non è più quello di prima. Siamo in guerra. Una guerra mai vista prima sulla faccia della terra. Bisogna prenderne atto, esserne consapevoli. La pandemia è l’effetto di questa guerra. Una guerra attuata e non dichiarata. Oggi le guerre non si annunciano, non si dichiarano. Sono guerre “lampo”, la velocità è tale che un annuncio arriverebbe sempre dopo che la guerra è già iniziata, avviata, in pieno svolgimento. Qualsiasi annuncio di una guerra simile sarebbe incomprensibile, senza senso. Questo nuovo tipo di guerra oggi non solo è “lampo” ma soprattutto segreta. Non si sa chi la ha scatenata, né chi la combatte. L’obiettivo stesso della guerra è mutato rispetto al concetto comune, classico, tradizionale, legato al significato della parola guerra, il cui esito era una conquista. Questa nuova guerra non si combatte per imporre la propria volontà politica al nemico, non è più la prosecuzione della politica con altri mezzi, non ha come obiettivo di conquistare il “nemico”. E’ una guerra che non ha un nemico da asservire o conquistare. Questa guerra non ha obiettivi “politici” nel senso proprio del termine di organizzazione della “polis”, della società, dello Stato, manca l’obbiettivo di sostituire la propria “politica” a quello dell’avversario. L’avversario nel senso comune del termine neppure c’è in questa guerra. Chi combatte questa guerra “nuova” ha come obiettivo quello di condizionare il comportamento, i comportamenti di chi subisce gli effetti della guerra. L’obiettivo è il condizionamento delle masse, la guerra viene scatenata per indurre le masse a comportarsi in un determinato modo vantaggioso per chi la ha scatenata. A differenza della guerra, come l’abbiamo intesa e conosciuta fino ad oggi, non c’è un nemico da sconfiggere, a cui togliere la voglia di combattere, anzi, paradossalmente vuole spingere l’avversario a combattere. I termini “nemico”, “avversario”, neppure esistono in questo nuovo tipo di guerra. Chi subisce l’azione bellica non sa di essere in guerra, non se ne rende conto, confonde il nemico con le armi con cui la guerra viene combattuta. La confusione è evidente nella “pandemia” in atto, il CoronaVirus19 viene identificato come il nemico da combattere e sconfiggere. Non ci si rende conto che il “CoronaVirus19” è un’arma, non è il nemico. Il “nemico” è chi ha avvelenato i pozzi, chi ha diffuso il virus nel mondo per condizionare il comportamento dell’umanità intera, per dare modo alle “sanguisughe” di attaccarsi alla carne dei popoli della terra. L’obiettivo è l’arricchimento. Il segreto per arricchirsi è saper sfruttare le calamità che si abbattono sul genere umano. Chi persegue questo non può l’asciare alla natura l’iniziativa, non può attendere il corso naturale degli eventi, le calamità vanno progettate a tavolino e provocate in modo mirato. Oggi l’uomo ha abbastanza conoscenze scientifiche per sostituirsi all’azione della natura in quasi tutti gli ambiti. Oggi la “natura” può essere trasformata in un’arma, la “nuova” guerra consiste nel far combattere la “natura” contro l’uomo. E’ un’operazione di inversione. L’invertito è caratteristico dell’agire malvagio. La “natura” da amica del genere umano viene trasformata in “arma” letale per l’uomo. Da questa situazione ne traggono vantaggio solo le “sanguisughe”. Il sistema per neutralizzarle è impedire qualsiasi arricchimento, rendere non conveniente l’arricchimento, renderlo impossibile. Oggi questo nuovo modo di portare “guerra” contro l’umanità si combatte e si sconfigge togliendo qualsiasi possibile profitto possa derivare dalla “pandemia” in atto. Il nemico, infatti, la “sanguisuga” è chiunque ci guadagna, in qualsiasi ambito, dalla situazione venutasi a creare a seguito della “pandemia”. Staccare le sanguisughe dalle carni del popolo.

    Rispondi
    • 16 Maggio 2020 in 16:44
      Permalink

      Oltre a tutto quello che dici, lo scopo ultimo è un genocidio mondiale…. Per l’élite del NWO, l’umanità per sopravvivere (secondo loro) dovrebbe essere composta da 500 milioni, max 700 milioni di individui..

      Rispondi
  • 9 Maggio 2020 in 22:32
    Permalink

    Cesare
    Here are some more links to interviews where Dr Judy Mikovits makes statements about vaccines and vaccine programs starting in the 1980s.
    I put the time when the topic starts.

    Roundtable, Mikovits, brief statement on vaccines
    56:43
    https://youtu.be/VzsZhsvety0?t=3403
    ———————-
    Judy Mikovits – vaccines – starting after 18:14
    https://youtu.be/4w_ZatNePWY?t=1094
    ————————-
    Mikovits, Interview with Christina Aguayo
    Excellent interview to know her work and what they’ve done to her. Last question, at 30:04 she mentions the vaccines
    https://youtu.be/QZPrUb0AcKw?t=1804
    ———–
    Sayer Ji and Dr. Judy Mikovits discuss the retroviruses that have been found in vaccines that are causing various cancers, due to the “reverse transcriptase” (RT) activity. In 1994, it was accepted worldwide (by the WHO) that the MMR vaccine contains RT, which has contributed to the explosion of not only cancer but other diseases as well. Since Dr. Mikovits refused to destroy her research, she was fired.
    https://youtu.be/1jV1u1veGt8?t=44
    —————-
    This is a long documentary from 2006: “In Lies We Trust” about the medical-pharmaceutical industry.

    The quoted part below about Gallo and Litton Biomedics, cancer etc, starts at 51:56.
    https://www.youtube.com/watch?v=ugEJDo4hTp8&feature=youtu.be&t=3116

    Can also be read here:
    https://www.spencorp.info/aids
    […] “According to Congressional records and Kissinger’s biographer, Time Magazines Managing Director Water Isaacson, Kissinger selected the option presented by Admiral Son Volt. To develop AIDS like and Ebola like bio-weapons and the contract went to his Whitehouse colleagues company, Litton Bionetics. There is no doubt that Gallo officiated the development of these AIDS complex viruses.
    Gallo group at Bionetics combined Leukaemia, Lymphoma and Sarcoma viruses from various species of animals. Nearly fifteen years before he was credited with discovering the cause of AIDS. […]

    In 1970, Gallo published a paper for NATO International Symposium on Uptake of Informative Molecules by Living Cells at a meeting in Belgium. It the paper Gallo discussed combining animal virus. When confronted about this paper in 1897, Gallo lied and denied writing the paper.”

    Rispondi
  • 10 Maggio 2020 in 2:48
    Permalink

    Il virus non esiste.

    Quando lo si vorrà capire ???

    O meglio, in certe zone è stato “esacerbato” tramite i vaccini anti influenzali e contro il meningococco.

    Poi cure VOLUTAMENTE assassine dettate da protocolli criminali. Le intubazioni… Con medici inconsapevolmente complici.

    Poi la la stampa, guidata da massoni o in subordine da conformisti ignoranti. Primi destinati alla fucilazione.

    Qui c’è da impiccare. I “colpevoli” sono gli stessi dell’11 settembre, della guerra alla Libia, alla Siria, del finto sbarco sulla luna e via indietro, fino alla rivoluzione francese e di Cromwell.
    Si sa chi sono. Ormai sono scoperti.
    Sono satanisti, ovvio. Ma è EVIDENTE che hanno poco tempo. Poveri sfigati…. Vivranno fino a cent’anni. Ma a che prezzo, dopo…..
    Ripeto: sfigati ! Poveri cani.
    Però vanno impiccati tutti. Tutti i responsabili, e i cosiddetti “esperti”. Impiccati dopo larga confessione.
    I massimi colpevoli impiccati due volte: da vivi e poi da cadaveri, come nel luminoso Medio Evo. A partire dal Burione. Come i 5 Stelle. Giuda

    Non vedo altra soluzione.

    Rispondi
  • 10 Maggio 2020 in 3:23
    Permalink

    Quando sono arrivati loro avevano il vaccino e noi avevamo la libertà. Dissero: “Vaccinatevi”. Chiudemmo i nostri occhi. Quando li riaprimmo, noi avevamo il vaccino e loro avevano la nostra libertà.“

    Rispondi
  • 10 Maggio 2020 in 6:01
    Permalink

    Mi vergogno di essere “UMANO “ stiamo distruggendo tutto per cosa !! Per niente
    Tutti siamo nati e tutti moriremo grazie solo al Buon DIO almeno qui siamo tutti uguali.

    Rispondi
  • 10 Maggio 2020 in 7:20
    Permalink

    I morti erano veri, compresi i medici. Le decine di migliaia di operatori sanitari e ricercatori si sarebbero accorti di tutti questi errori e complotti. Qualsiasi sia la provenienza del virus di certo uccide. I cittadini di fronte al complottismo interplanetario, qualora fosse vero non possono fare molto. Invertendo l ordine degli addendi il risultato non cambia. Per non ammalarsi mascherine igiene e distanziamento. E poi vaccino. Non ci sono alternative.Pragmaticamente

    Rispondi
    • 10 Maggio 2020 in 19:00
      Permalink

      Bhe sto virus non è così mortale con le persone sane e giovani……è un esagerazione

      Rispondi
      • 10 Maggio 2020 in 19:25
        Permalink

        Bisognerebbe aggiornarsi meglio sui dati

        Rispondi
        • 13 Maggio 2020 in 13:45
          Permalink

          ESATTO…LA PRIMA CHE DEVE AGGIORNARSI CREDO SIA LEI

          CORDIALITA’

          Rispondi
    • 10 Maggio 2020 in 21:48
      Permalink

      Il vaccino puoi fartelo tu.Il virus muta, per cui non c’è bisogno di nessun vaccino killer.E anche la mascherina è dannosa, idem x il distanziamento, non disinformare.Vedo che il terrorismo mediatico ha fatto effetto su di te..

      Rispondi
    • 10 Maggio 2020 in 23:13
      Permalink

      Per il vaccino vai pure avanti tu.
      I morti per covid hanno età media 79 anni ed il 96 e rotti percento altre gravissime patologie.
      Morti reali 1000 ad esagerare.
      Nello stesso periodo dai quanti si sono suicidati?
      Morti x tumore?
      Mi raccomando metti sempre la mascherina, così ti ammalarsi subito grazie alle difese immunitarie bassissime.

      Rispondi
  • 10 Maggio 2020 in 13:10
    Permalink

    Concordo con la dott.ssa Judy, abbiamo gli strumenti per venire a conoscenza di tutto. Video dichiarazioni,trasmissioni,reporter,controlli,denunce,malattie,oggi siamo più consapevoli di ieri.

    Rispondi
  • 10 Maggio 2020 in 21:51
    Permalink

    Il vaccino puoi fartelo tu.Il virus muta, per cui non c’è bisogno di nessun vaccino killer.E anche la mascherina è dannosa, idem x il distanziamento, non disinformare.Vedo che il terrorismo mediatico ha fatto effetto su di te..

    Rispondi
  • 13 Maggio 2020 in 10:40
    Permalink

    In this interview (with Dr Mercola) Judy Mikovits talks also about the Italian vaccines.

    Starts at 32:41
    https://articles.mercola.com/sites/articles/archive/2020/05/03/is-the-new-coronavirus-created-in-a-lab.aspx

    You can read the trancript of the full interview here
    https://mercola.fileburst.com/PDF/ExpertInterviewTranscripts/Interview-JudyMikovits-IsSARSCoV2aManufacturedVirus.pdf

    This is what she says regarding the vaccines in Italy:

    “And you will register as positive in any of these tests because the influenza vaccines, the ones in the US were made in chicken cells, the one they used in Italy had four influenza viruses, including H1N1, a highly pathogenic strain. So you’re literally telling your immune system to turn away from everything else and go towards getting rid of those influenza viruses, and they’re grown in dog kidney cells in the case of the Italian vaccine.

    So why are the Italian so sick? Oh, because they got the super-duper flu vaccine, and dog kidney cells have coronaviruses. So you’re bringing in the same thing. So I don’t believe it’s infection from without, I believe the spread across the 190 countries is from injection. And there’s enough evidence to support that, there are at least three papers-

    Interviewer: Injection from what, the flu vaccine?

    Judy Mikovits: Yeah. And there’s a paper that showed you’re 36% more likely to get corona virus, SARS-CoV-2 infection, if you got the influenza vaccine in 2017 and 18. And that’s the paper that was published.”

    Rispondi
  • 14 Maggio 2020 in 17:33
    Permalink

    Quanto segue (sui vaccini in Italia) è stato tradotto in italiano da Google. L’originale in inglese può essere letto qui:
    https://blog.nomorefakenews.com/2020/05/12/bill-gates-hr-6666-remdesivir-deaths-in-italy/

    CITAZIONE:
    Ho anche indicato che le campagne di vaccinazione potrebbero spiegare la distruzione della salute nel Nord Italia. Ho alcuni possibili indizi a riguardo.

    Il dottore naturopatico del Colorado, Michael Murray, scrive: “Potrebbe un nuovo vaccino antinfluenzale essere in parte responsabile del tasso di mortalità COVID-19 in Italia? … Il mio collega, il dottor Alex Vazquez, mi ha fornito una visione preziosa. A settembre 2019, l’Italia ha lanciato un tipo completamente nuovo di vaccino antinfluenzale. Questo vaccino chiamato VIQCC è diverso da altri. La maggior parte dei vaccini contro l’influenza disponibili sono prodotti in uova di gallina embrionate. Il VIQCC, tuttavia, è prodotto da cellule animali in coltura anziché da uova e, di conseguenza, ha una maggiore “spinta” al sistema immunitario. VIQCC contiene anche quattro tipi di virus: 2 virus di tipo A (H1N1 e H3N2) e 2 virus di tipo B … ”

    Famoso scrittore italiano, fr. Alexis Bugnolo, afferma: “Gli italiani stanno ancora cercando di capire perché Bergamo, di tutte le città d’Italia, è l’epicentro dell’epidemia di Coronavirus …”

    “Un fattore potrebbe essere che la città è stata vaccinata in massa non una, ma due volte, nei 2 mesi precedenti l’epidemia di Coronavirus nella città.”

    In autunno [2019], secondo i dati, il consiglio sanitario locale ha somministrato 141.000 dosi di vaccino contro l’influenza invernale. Di questi, 129.000 erano italiani di età superiore ai 65 anni. Di questi, 129.000, il 70% ha avuto gravi problemi cardiaci. ”

    “Poi, ancora una volta, a dicembre, dal 24 a gennaio, c’è stato un programma di vaccinazione di massa contro l’epatite-C di 21.331 cittadini di Bergamo. E nella provincia circostante, altri 12.000 cittadini “.

    A doctorinitaly.com: “A settembre 2019 è stato reso disponibile per la prima volta in Italia un vaccino antinfluenzale” basato sulle cellule “, chiamato VIQCC o QIVc, che viene prodotto da cellule animali in coltura anziché da uova”.

    “VIQCC è un vaccino antinfluenzale quadrivalente che contiene 2 virus di tipo A (H1N1 e H3N2) e 2 virus di tipo B. È approvato per persone di età pari o superiore a 9 anni. ”

    QUALSIASI vaccino somministrato a persone il cui sistema immunitario è già indebolito, come anziani e malati, è automaticamente pericoloso e potenzialmente letale ad alto livello. Due vaccini nel giro di pochi mesi, uno dei quali ha aggiunto nuovo materiale virale e / o una varietà di nuovi detriti cellulari e genetici, oltre alle solite sostanze chimiche tossiche, e hai una potenziale ricetta per il disastro.

    Rispondi
  • 15 Maggio 2020 in 8:33
    Permalink

    Non è na coincidenza ciò che è accaduto in Lombardia, prima li hanno fatti ammalare col vaccino, quindi li hanno finiti con le intubazioni. Il mondo è in mano a dei criminali psicopatici senza scrupoli.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *