Il colonnello Kvachkov, ex dei servizi segreti militari russi:”coronavirus operazione terroristica per controllare la popolazione mondiale”

di Cesare Sacchetti

Un’intervista approfondita a 360 gradi dove viene analizzato ogni aspetto fondamentale del fenomeno coronavirus e dove vengono rivelati i suoi veri inquietanti obbiettivi.

E’ quella che il colonnello Vladimir Vasilievich Kvachkov, già membro del Direttorato principale per l’informazione, l’apparato dei servizi segreti di intelligente militari russi, e delle Spetsnaz, le forze speciali russe, ha rilasciato al canale Studiya Rubezh.

Kvachkov è stato già onorato dell’Ordine della Stella Rossa ai tempi dell’ex Unione Sovietica e dopo il crollo del Muro di Berlino con la nascita della Federazione russa è stato insignito di altre prestigiose onorificenze militari, quale l’ordine del coraggio.

La disamina del militare esperto di intelligence è semplicemente disarmante.

L’intervista integrale del colonnello Kvachkov

Il coronavirus non avrebbe in alcun modo le caratteristiche di una vera pandemia globale nè quella di una epidemia mortale, ma sarebbe in realtà una operazione su scala mondiale scatenata dalle élite globaliste per arrivare al raggiungimento finale dei loro obbiettivi.



Il colonnello non gira intorno alla questione e spiega subito la vera natura del coronavirus.

“Il fenomeno coronavirus che viene falsamente definito una pandemia ha bisogno di essere esaminato dalla prospettiva delle potenze globali. E’ un fenomeno religioso, politico, finanziario, economico e nazionale. Permettemi di dire che non c’è nessuna pandemia, è una menzogna, va considerata come una operazione strategica globale. E’ esattamente questo il modo in cui va pensata questa operazione. Questi sono ordini ed esercitazioni delle forze mondiali che sono dietro le quinte per controllare l’umanità.”

L’umanità quindi non sarebbe in alcun modo di fronte ad un fenomeno di natura sanitario, ma piuttosto ad una vera e propria operazione terroristica per ridisegnare completamente la nuova mappa geopolitica del mondo.

Il pianeta sostanzialmente, nel decennio che è appena iniziato, andrà incontro ad una radicale trasformazione e il coronavirus sarà il mezzo attraverso il quale le grandi élite globali che governano il mondo da dietro le quinte, per utilizzare una definizione ricorrente di Kvachkov, riusciranno a perseguire i loro obbiettivi.

Il primo importante fine delle grandi élite è quello della riduzione della popolazione mondiale.

“E’ questo l’obbiettivo del coronavirus. Lo ripeterò ancora una volta, abbiamo poca fede in Dio e ancora meno nell’esistenza di Satana, il nemico della razza umana. L’obbiettivo delle forze sioniste e finanziarie mondiali dietro le quinte è la riduzione della popolazione mondiale. È la loro idea fissa, pensano che ci siano troppe persone nel mondo”

Come si vede, l’esperto di intelligence russo introduce anche un elemento di carattere escatologico nella sua analisi. La matrice ideologica che sosterrebbe le grandi élite internazionali sarebbe strettamente legata alla religione satanica, in antitesi ed acerrima nemica del cristianesimo.




Il mondo dopo il coronavirus

Il misterioso virus di Wuhan sarebbe il mezzo ideale per creare una sortà di società a due livelli, nella quale la classe media sostanzialmente uscirebbe di scena.

Nel mondo post-covid, la piramide del potere infatti sarebbe composta da una élite che dispone di illimitati mezzi economici e finanziari, sotto la quale si trova una moltitudine di persone povere che farebbero fatica a ricevere i basilari mezzi per il sostentamento quotidiano.

La globalizzazione quindi accelererebbe verso la sua ultima fase terminale per ampliare ancora di più le differenze socio-economiche a favore del vertice della piramide, ma non prima di aver ridotto consistentemente il numero di persone presenti sul pianeta, passaggio fondamentale per erigere il nuovo ordine globalista.

“Dovrebbero esserci 100 milioni appartenentk alle élite, e un miliardo massimo di persone sulla Terra per servirli. Allora vivranno in abbondanza sulla Terra. Perchè noi, il popolo, siamo troppi per le potenze mondiali dietro le quinte. Ecco perchè il coronavirus e la crisi finanziaria è emersa quasi immediatamente sono legate le une alle altre.”

Il depopolamento non sarebbe infatti dovuto alla portata letale del coronavirus. Se si guarda infatti al conteggio ufficiale dei morti da coronavirus, anche considerando tutte le persone morte con altre gravi patologie, la percentuale in rapporto alla popolazione mondiale è solamente pari allo 0,0002%.

Il vero fattore che porterebbe ad un abbattimento del numero di persone nel mondo verrebbe invece dagli effetti devastanti sull’economia globale che la quarantena forzata sta provocando.

Nel solo caso dell’Italia, si pensi che la perdita di PIL sarebbe pari a -15% solamente nel primo semestre. Si tratta di una recessione senza precedenti nella storia del Paese.

In questa nuova società quindi il welfare economico dell’Occidente sparirebbe definitivamente e si andrebbe incontro ad un processo di grecizzazione economica generalizzata.

Kvachkov si sofferma anche a considerare la nuova condizione dell’ordine globalista. I cittadini non sarebbero più tali, non avrebbero in altre parole quei diritti politici che sono stati abituati a considerare imprescindibili nel corso della loro esistenza.

Le masse sarebbero rimesse ai diktat e alle angherie delle grandi élite internazionali, ed è esattamente quanto si vede accadere in Italia in questo momento.

Si assiste infatti alla fine dello Stato di diritto per come lo si conosceva e al tramonto dei diritti costituzionali fondamentali, sostituiti da ordini amministrativi in aperta violazione della carta costituzionale.

Il coronavirus è l’11 settembre globale del mondo

L’ex membro delle Spetsnaz ricorda che questo non è stato il primo tentativo per arrivare a questo obbiettivo e cita a questo proposito l’11 settembre.

“Il primo tentativo di portare via quei diritti dal popolo è successo l’11 settembre 2001. Non molti sembrano ricordarlo che dopo il cosiddetto attacco contro le Torri gemelle, il Pentagono e la Casa Bianca negli USA, la guerra mondiale al terrorismo è stata dichiarata. Le potenze mondiali che sono dietro le quinte hanno creato gli eventi dell’11 settembre. Adesso hanno un’altra scusa per avere un controllo più grande e sovrastare l’umanità. Ecco perchè sono venuti fuori con il coronavirus.”

Se l’11 settembre è stato certamente il fattore scatenante tale da poter giustificare tutte le guerre degli Stati Uniti in Medio Oriente, il coronavirus in questo caso assumerebbe la stessa funzione a livello mondiale per poter erigere la società che hanno in mente le élite globaliste.

Allora come oggi, i grandi poteri transnazionali avrebbero avuto un ruolo decisivo nella creazione di questi eventi, senza i quali sarebbe stato praticamente impossibile arrivare al passaggio successivo.

A questo proposito, si ricordi un importante documento firmato dai neocon americani, dal titolo “Progetto per un nuovo secolo americano”.

In questo manifesto del 1997, si parla esplicitamente della necessità di avere un “evento catalizzante catastrofico come una nuova Pearl Harbor” per poter giustificare le guerre del deep state di Washington in Medio Oriente.

4 anni dopo, diversi firmatari di quel documento, tra i quali Dick Cheney e Donald Rumsfeld, facevano il loro ingresso nella Casa Bianca e un evento catastrofico aveva effettivamente luogo, ovvero l’11 settembre.

Ora per Kvachkov il coronavirus avrebbe la stessa funzione, ma su una scala di proporzioni ancora più vasta.

“Riceviamo informazioni politiche di propaganda politica speciale, una sorta di psico-propaganda informativa. Si tratta di un’operazione psico-informativa speciale delle potenze mediatiche globaliste internazionali che sono al soldo delle potenze liberali sioniste che stanno creando questo terrore adesso. Adesso stanno vedendo chi obbedisce e chi no.”

I media quindi in quest’ottica avrebbero avuto la funzione di sommergere la popolazione con messaggi terroristici senza dare spazio ad un serio contradditorio scientifico sulla effettiva pericolosità del Covid.

Questa sarebbe solo la fase preliminare nella quale si verifica chi è disposto a sottomettersi al regime globalista e chi no.

Per il colonnello, il prossimo obbiettivo sarebbe proprio la Russia, il Paese più disallineato alle grandi forze globaliste dove nel quale la crisi da coronavirus non avrebbe infatti avuto lo stesso impatto che sta avendo in Occidente.

Si può essere in disaccordo con l’analisi dell’esperto militare russo, ma molti elementi portati alla luce dall’ex membro del GRU, coincidono perfettamente con quanto sta accadendo.

Il coronavirus si sta rivelando il mezzo ideale per ridisegnare completamente i rapporti di forza della società occidentale per come la si conosceva.



Un mondo che assomiglia terribilmente a quanto descritto nel rapporto del 2010 pubblicato dalla famiglia Rockefeller, nel quale la pandemia è annunciata con largo anticipo e porta esattamente al tipo di sistema politico di cui parla il colonnello.

L’ultimo passo è la costruzione di un governo unico mondiale nel quale i cittadini sono spogliati dei loro diritti e ridotti al rango di sudditi.

Un sistema distopico folle che riflette una versione perversa e anticristiana dell’umanità. Un sistema che purtroppo sembra terribilmente vicino alla sua realizzazione definitiva.

Questo blog si sostiene con le donazioni dei suoi lettori. Se vuoi aiutare anche tu la libera informazione, clicca qui sotto.

https://www.paypal.me/CesareSacchetti

 

 

55 pensieri riguardo “Il colonnello Kvachkov, ex dei servizi segreti militari russi:”coronavirus operazione terroristica per controllare la popolazione mondiale”

  • 27 Aprile 2020 in 17:27
    Permalink

    D’accordo su tutto,però rimane sempre una domanda in piedi a cui nessuno risponde, tolte le persone che stanno morendo di COVID, delle altre qual è la causa?
    Perché ad una messa in scena non ci credo ,in quanto ci sono troppi testimoni ed il numero dei morti è elevato

    Rispondi
    • 27 Aprile 2020 in 18:09
      Permalink

      TUTTO È VERO E IL LORO OBBIETTIVO E LA RIDUZIONE DELLA POPOLAZIONE MONDIALE, USERANNO IL 5G, LE ONDE MAGNETICHE DI 60 GHERZ ,MA PRIMA DEVONO VACCINARE LE PERSONE INSERENDO UN MICROCHIP CHE ANNULLERÀ IL GENE CHE CREA ANTICORPI NEL CORPO , E QUINDI MORIRANNO NON AVENDO PIÙ BARRIERE DU PROTEZIOBE CON LE RADIAZIONI DA 5G

      Rispondi
      • 28 Aprile 2020 in 4:16
        Permalink

        Fatti una camomilla, stai delirando.
        Ho lavorato per una azienda di T&M e già nel 2014 si testava fino a 100GHz, la frequenza di banda nelle onde radio non fa una cippa tranne causare un leggero riscaldamento (+3 gradi C) nelle immediate vicinanze (50cm-2m) nei corpi ad alta densità di acqua compreso il corpo umano.
        Per questo le antenne, per specifica, vengono messe a minimo 6m di altezza rispetto a qualsiasi presenza umana.
        In ambito militare si usano segnali radar tra i 10GHz e i 60GHz da oltre 15 anni senza alcun problema, ad esempio sulle navi militari….chiaro che il posizionamento dell’antenna in alto sulle strutture di bordo dove nessun marinaio puó arrivare durante l’operatività dei sistemi perché le Potenze in questione, anche di 1 kA/h, rendono l’effetto “forno a microonde” pericoloso.
        A distanza di 4-5m un uovo diventa sodo in un paio di minuti….ma ripeto sono le antenne radar che si vedono in cima alle navi militari, stanno a 30 e passa metri di altezza e nessuno tranne i tecnici militari delle manutenzioni ci puó andare vicino.

        Quello che invece, e te lo dico da persona del settore, é pericoloso del 5G sono le applicazioni Smart City che possono facilmente diventare un vero “Grande Fratello” in grado di controllare ogni aspetto della vita di tutti, uno per uno.
        La metà delle applicazioni Smart City sono per principio contrarie ai concetti base della Privacy e tali osservazioni vengono sempre sciacquate via con una laconico (ti tracciamo tutto, dalla targa alla faccia) “naturalmente nel rispetto della Privacy”…il che non é garantito da nessuno.

        Rispondi
        • 28 Aprile 2020 in 8:06
          Permalink

          Siccome lavori per l’installazione e di queste antenne perché dovrei credere alla tua spiegazione?

          Rispondi
          • 28 Aprile 2020 in 12:51
            Permalink

            Perche ha un minimo di conoscenza della materia di cui parla!
            Non ti basta proprio come spiegazione?
            Credi veramente che i profitti da “un controllo della società umana tramite il 5g”, (ovviamente… se veramente fosse come andate dicendo), andrebbe a vantaggio di un tecnico?
            Un tecnico delle telecomunicazioni, è alla fine un semplice impiegato o poco più

          • 1 Maggio 2020 in 19:58
            Permalink

            Anche le antenne possono essere un problema, più leggero, il problema serio saranno i telefonini a cui arriva il segnale, chi li adopererà rischierà assai, e se non mi sbaglio, a essere colpite saranno le aree del cervello più sensibili, tipo quell’area collegata al desiderio sessuale, ma per saperne di più ci vorrebbe un medico. So per certo che un mio amico che lavorava continuamente con il telefonino di ultima generazione, ha smesso di fare sesso per diversi anni, poi una cura l’ha rimesso un po’ in funzione. Ma non sarà quello il problema più grosso, il 5G permetterà di controllare le masse che adopereranno i telefoni con quella tecnologia. saremo spiati e controllati, le forze filo capitaliste, sapranno per esempio chi partecipa a certe manifestazioni di protesta e ascolteranno tutto.

        • 28 Aprile 2020 in 18:57
          Permalink

          Ciao. É provato che ci siano risposte biologiche e non termiche dovute all’elettromagnetismo. Significa che ricercare nella semplice rottura di un legame chimico, dovuto alla mera potenza di un onda elettromagnetica, non é importante per saggiare tutti i reali cambiamenti fisiologici, biologici e comportamentali che avvengono negli organismi viventi in seguito all’esposizione, i quali gli stessi cambiamento fisio-biologici e comportamentali devono venir ricercati con dei test fisi-biologici e comportamentali. Le stesse onde celebrali lavorano nel range di alcune delle onde in questione. In questo video c’è una sintesi di quello che si può trovare in giro a proposito dell’argomento https://www.facebook.com/RiprendiamociIlPianeta/videos/583604765604221/

          Rispondi
        • 1 Maggio 2020 in 23:48
          Permalink

          Dici cazzate da debunker; basta cercare veri esperti in materia, ci sta tanto materiale su youtube di scienziati militari e civili esperti nel campo.

          Rispondi
        • 4 Maggio 2020 in 13:12
          Permalink

          Ti contraddici da solo…prima dici che “già nel 2014 si testavano frequenze fino a 100 GHz , la frequenza di banda nelle onde radio non fa una cippa tranne causare un leggero riscaldamento (+3 gradi c) nelle immediate vicinanze (50 cm – 2m)…” dopo invece dici che in ambito militare le antenne che riproducono segnali fino a 60 GHz vengono poste “a 30 e passa metri dai militari” perchè l’effetto microonde è pericoloso (“a distanza di 4-5m un uovo diventa sodo in un paio di minuti”). Prima deciditi su quale minchiata sparare, poi prova a convincere chi ti ascolta. Fortuna che saranno in pochi ciao ciao 😉

          Rispondi
        • 1 Agosto 2020 in 19:57
          Permalink

          Ho un documento della Cia che riporta CHIARAMENTE che le onde elettromagnetiche del 5G causano trombi o peggio. Se a qualcuno interessa mi scriva la sua mail e sarò felice di inviarglielo.

          Rispondi
      • 28 Aprile 2020 in 7:35
        Permalink

        Signor Giorgio, a meno di usare potenze elevatissime e dunque apparati di enormi dimensioni, le onde elettromagnetiche nell’intorno dei 60 GHz si attenuano quasi ad annullarsi dopo breve distanza (https://www.everythingrf.com/community/why-is-the-60-ghz-band-not-good-for-long-range-communications). Dunque mi sembra improbabile coprire l’intero globo a questa frequenza. Ci sono applicazioni che utilizzano queste frequenze come sensori per automotive: https://www.everythingrf.com/News/details/9530-World-s-First-Full-60-GHz-In-car-Automotive-Grade-Radar-on-Chip , ma sono limitate ad un raggio minimo, proprio per la fisica delle onde em.
        Spero inoltre che con la parola “radiazioni” lei non intenda le ionizzanti, siccome il 5G utilizza banda VHF e UHF, molto al di sotto della banda delle radiazioni ionizzanti.
        Nonostante non sia il mio campo, in merito agli anticorpi è risaputo che questi sono prodotti dai linfociti che a loro volta si generano e sviluppano in midollo osseo o timo. Dunque non mi è chiaro a quale gene lei si riferisca.

        Rispondi
      • 29 Aprile 2020 in 7:44
        Permalink

        tranquillo…arriverà jeeg robot d’acciaio e ci salverà !

        Rispondi
      • 14 Maggio 2020 in 16:10
        Permalink

        Quando, specialmente in Inghilterra, inventarono il treno imposero che il treno non andasse più veloce di un cavallo. Si vedono minimo disegni se non addirittura foto di quei tempi che dice quello ma anche negli scritti. Poi sappiamo come stanno andando i treni, anche a 500 km/h. Se si rovescia o scontra certo che ci facciamo male. Negli aerei si va normalmente a circa 1000 km/h e che si dice? Niente! Mi sembra che anche sul 5G avvenga la sarabanda di opinioni come sul coronavirus. Ci sia serietà anche su questo argomento come in tutti, senza preconcetti ed altro.

        Rispondi
      • 14 Giugno 2020 in 9:20
        Permalink

        Questo lo avevo capito che le grandi lobi hanno studiato tutto a tavolinoVogliono distruggere più persone in tanti modi.visto che la vita si è allungata e con l’esperienza il popolo capisce sempre di più in che mani siamo.tutto per il dio denaro.Come si è visto questi balordi non ne muore nessuno.Loro già sapevano preventivamente quello che doveva Avvenire. Ora tutte le persone che muoiono d’altre malattie dicono che sono morte tutti di corona virus.Ora stanno inventando il vaccino i 5 G.e tutto un modo per eliminare più popolo possibile.Perche loro hanno paura che il popolo si ribelli contro di loro.Cosi vogliono annullare l’intelligenza umana.che col tempo si trasforma grazie a questi eventi. Da parte mia sarebbe meglio che ogni stato si governi da se e riuscire a vivere una vita dignitosa con rispetto uno con gli altri.Togliendoci da questi migliaia di globalisti che vogliono dominare il mondo.Ecco che qui ci vorrebbe la mano di Dio che tutto può.

        Rispondi
    • 27 Aprile 2020 in 19:46
      Permalink

      barbara ci sono molte persone che rispondono ma tu devi un pochino aprire gli occhi. leggi sopra i commenti c’è il titolo: Le autopsie di Bergamo:”il problema principale non era il coronavirus” clicca e leggi come fanno tutti

      Rispondi
      • 11 Maggio 2020 in 23:06
        Permalink

        Sono totalmente d’accordo con il colonnello. Anzi, è una teoria che già mi balenava in testa da anni. Avendo vissuto molti anni all’ estero ho avuto modo di osservare i flussi politici, economici e finanziari da un altro punto di vista. Aggiungerei che diventando sempre più dipendenti dalla tecnologia e da internet in particolare – l’Italia, è ancora molto indietro su questi aspetti, rispetto agli altri paesi occidentali- ci renderemo ancora più vulnerabili e controllabili, e con molta probabilità il prossimo virus sarà di tipo informatico.

        Rispondi
    • 27 Aprile 2020 in 22:15
      Permalink

      Il coronavirus induce non una polmonite interstiziale ma tromboembolia polmonare. Patogenesi diversa richiede terapia diversa: non pompe d’ossigeno ma terapia anticoagulante per sciogliere i trombi (coaguli).

      Rispondi
      • 28 Aprile 2020 in 14:53
        Permalink

        Se l’avessero capito subito ci sarebbero stati molti meno morti. Ma molti medici non hanno riflettuto col cervello. Chi sa perché?

        Rispondi
    • 28 Aprile 2020 in 9:12
      Permalink

      Barbara informati bene che negli anni passati i decessi sono stati anche di più che quest’anno con la falsa pandemia ISTAT

      Rispondi
    • 30 Aprile 2020 in 7:57
      Permalink

      le altre moriranno di fame.
      La messa in scena è perfetta: è nascosta in piena vista.
      Come vedi è talmente incredibile che, appunto, non ci si crede.
      Quelli sono bravi, hanno occupato tutti i media e usano il sistema di Goebbels, raccontando fandonie così enormi e insistendo nella narrazione fino al punto di farti credere che è tutto vero.

      Rispondi
    • 14 Maggio 2020 in 18:20
      Permalink

      Ogni giorno vengono contati i morti per covid-19, i nuovi infettati, i guariti. Non vengono contati i morti per morte naturale. Quanti sono i morti per cause normali? Mistero. Per uno che non crede alle favole come me, sorge il sospetto che si voglia imputare a questo virus tutte le morti o quasi, questo per mantenere alta la paura e continuare a isolare le persone, tutte dalle altre persone, per imprigionarci in noi stessi. Lo scopo: farci sembrare deboli per metterci sotto e privarci della libertà. Vedremo nei prossimi giorni se è così: Però nel frattempo propongo di iniziare a denunciare chi non ha rispettato la costituzione italiana, con una grande Class Action, non rispettando, probabilmente, gli art. 2, 3, 4, 13, 15, 21, 32, 36, non sono un costituzionalista, però in questi mesi di isolamento in casa ho notato che in TV viene applicato quasi esclusivamente il pensiero unico, senza diritto di replica per chi la pensa diversamente.

      Rispondi
    • 15 Maggio 2020 in 11:16
      Permalink

      In realtà il numero di morti non è cosi elevato, questo non toglie che ci sia in giro un virus pericoloso, ma il più delle volte diviene letale nei corpi già debilitati, anche giovani, come testimonia la testimonianza del trentenne morto di Covid che era già in coma da 2 anni, rilevato oggi dal Resto del Carlino di Bologna.

      Rispondi
    • 16 Maggio 2020 in 9:36
      Permalink

      Buongiorno, mi sarà dire per favore da quali fonti prende la notizia dei morti per covid? Mi sa dire per favore in che modo attendibile lei dice che la gente muore a causa del covid19? Le sarei grato se potesse darmi qualche link che attesti ciò. Passi una buona giornata!

      Rispondi
    • 7 Giugno 2020 in 17:43
      Permalink

      Il numero dei morti, pur essendo in linea con le influenze di anni precedenti, viene falsato ad arte come coronavirus. Dice nulla che in Italia le degenze per COVID-19 siano pagate agli ospedali, che ora sono aziende, anche quelli pubblici, molto di più che le normali degenze? Se poi vengono sbagliate le cure a causa di protocolli imposti dal ministero della salute, non fa sorgere qualche dubbio? Come mai, nelle nazioni non “allineate” i morti per coronavirus sono di almeno un ordine di grandezza inferiore rispetto alle colonie? Qualcuno bara e i dubbi su chi possa essere sono veramente minimi.

      Rispondi
    • 1 Agosto 2020 in 15:43
      Permalink

      Da sempre si muore e si continuerà a morire, pare che addirittura, lo afferma l’istituto superiore di sanità, i morti totali, rapportati allo stesso periodo degli anni precedenti siano addirittura inferiori alla media ma come dici tu …il numero dei morti è elevato.
      Io direi che lo hai percepito come un dato elevato perché chi lo ha comunicato ha fatto …un buon lavoro.

      Rispondi
  • 27 Aprile 2020 in 17:52
    Permalink

    Ma..quello che si legge au tramp che sta combattendo x impedire tutto cio ‘…e vero o sono fake ???….

    Rispondi
    • 28 Aprile 2020 in 11:45
      Permalink

      Trump va contro corrente. Contro il pensiero unico. così come Bolsonaro in Brasile. Non per niente vengono infangati in continuazione dalla stampa tradizionale. Non credete a quello che state leggendo sul Brasile. La popolazione é favore del presidente che sta cercando di fare del suo meglio. Bolsonaro come Trump, ha tutto lo stablishment contro. Lo vogliono fuori a tutti i costi.

      Rispondi
    • 28 Aprile 2020 in 12:05
      Permalink

      Ah riguardo al mio commento di prima: qualcuno potrà dire: ma sì, Bolsonaro, presidente del Brasile. Quel povero paese che non interessa a nessuno. A questo rispondo semplicemente: informati quanto sia ricco e strategico il Brasile.

      Rispondi
      • 28 Aprile 2020 in 15:53
        Permalink

        Io non ho mai creduto dal inizio a questa pandemia arrivata così è vero Ke ci vogliono sempre più poveri e ci saranno rikkissimi Ke faranno andare i fili ai burattini servitori

        Rispondi
  • 27 Aprile 2020 in 20:13
    Permalink

    io sono convinto che Trump sta combattendo ferocemente contro il deep state

    Rispondi
  • 27 Aprile 2020 in 20:14
    Permalink

    seguito msg precedente, e per fortuna non è solo

    Rispondi
    • 27 Aprile 2020 in 22:04
      Permalink

      Bravo Cesare ! Grande articolo.
      È anche sulla home di Comedonchisciotte (bravi !).
      Non mollare. Magari non servirà a nulla, ma bisogna insistere a ficcare la verità in testa ai lobotomizzati. Mai dire mai.

      Rispondi
  • 27 Aprile 2020 in 20:57
    Permalink

    L’unica cosa che possiamo fare per difenderci, per scombinare i loro piani è quella di smettere di finanziarli, chiudere i nostri profili social e aprirne di nuovi in altre poattaforme, profili anonimi con connessioni proxy, abbandonare google, amazon, facebook, instagram e whatsapp, non consegnano i nostri dati nelle loro mani. In ogni caso non pubblicare e non trasmettere nulla di personale attraverso canali controllati, non accendere mai il GPS e se volete essere sicuri che il vostro telefono non trasmetta dati e non vi ascolti, chiudetelo nella stagnola. C’è ancora speranza Q ui.

    Rispondi
    • 28 Aprile 2020 in 4:22
      Permalink

      Guarda che basta mandare affanculo lo smartphone e usare un vecchio GSM per le chiamate.
      Farlo su nella stagnola non serve a una sega esattamente come se fai su nella stagnola una radio quella funziona lo stesso.
      Nessuno in realtà ti obbliga ad avere sempre addosso quell’affare.

      Rispondi
  • 27 Aprile 2020 in 22:32
    Permalink

    Io mi affido a colui che sta vedendo tutto da lassù. Lui sa la “vera” verità…. E la giustizia divina esiste, io sto dalla parte della luce. La fede è importante in questo momento… Aiuta a non crollare e farci portare giù dal male.. Che ci vuole tutti l’uno contro l’altro… L’unione non la vuole nessuno. Vi abbraccio 🤗 tutti💚

    Rispondi
  • 27 Aprile 2020 in 23:29
    Permalink

    ci vuole un urgente mandato di cattura per Bill Gates e George soros sono i capi della bilderberg massoneria nuovo ordine mondiale

    Rispondi
    • 28 Aprile 2020 in 15:39
      Permalink

      Anche io ho pensato dal inizio Ke fosse qualcosa x fare morire Gente e creare unadittatura terrorizzare le persone.l Italia ormai è. Fuori dai giochi

      Rispondi
  • 28 Aprile 2020 in 4:40
    Permalink

    A mio parere c’è sicuramente, come in tutto, un eccesso mediatico sulla pandemia Covid-19 che numeri alla mano va ridimensionata….ma vedrete che tempo 3 mesi non si ricorderà nessuno di sta roba e si parlerà molto di piu di quanto appunto eccessiva e dannosa sia stata la reazione.
    Covid-19 andava sicuramente contenuta perché avendo R-4 come contagiosità (sopravvive sulle superfici per giorni) e una mortalità circa del 3,4% non poteva essere “lasciata correre” come una normale influenza.
    Il motivo é banale e come sempre sta nei numeri: l’influenza stagionale, lasciata “correre” per natura, fa in Italia circa 19 milioni di contagi a stagione ma ha una mortalità del 0,1% (infatti é vero che ci sono migliaia di morti all’anno di normale influenza)….ma se lasciassimo correre Covid-19 senza far nulla, con gli stessi contagi (ma sarebbero di piu visto che l’influenza standard ha R-1 o R-2) avremmo circa 1,2 milioni di morti (cioé il 3,4% di 19 milioni circa) pari al doppio delle vittime Italiane in 5 anni di Seconda Guerra Mondiale.

    Detto questo e quindi contenuto il contagio come é stato fatto con “solo” 25.000 vittime finora é altrettanto vero che la situazione andrebbe rivalutata in dimensione: per rimanere all’Italia va considerato che muoiono ogni anno (a seconda degli anni osservati e sono dati ufficiali AIRC) tra 37.000 e 42.000 persone di cancro aimpolmoni direttamente collegato al fumo di tabacco.
    Una strage mostruosa (6,8 milioni di morti all’anno nel mondo) a cui i governi da decenni fanno spallucce, non gli frega una cassio e continuano a vendere le sigarette in regime di monopolio.

    Pertanto OK, Covid-19 é stato un grosso pericolo che poteva ammazzare milioni di persone…ma ora che é stato contenuto DIAMOCI UNA CALMATA.
    Non é l’apocalisse medica, ci sono ogni anno stragi molto piu grandi che non fregano niente a nessuno e i danni economici se non ci calmiamo e mettiamo le cose nelle giuste proporzioni rischiano di essere molto grossi.

    Rispondi
  • 28 Aprile 2020 in 7:52
    Permalink

    Informatevi sul cosiddetto “Piano Q”, che da dopo la morte di JFK si contrappone a quello della cabala globalista. Siamo allo scontro finale, la Cabala ha agito con Covid perché sa che le vibrazioni terrestri stanno cambiando e le loro pratiche sataniste vengono progressivamente smascherate. Più saremo coscienti della verità e piú potremo favorire la liberazione, le forze della Cabala contano sulla nostra ignoranza.

    Rispondi
    • 15 Giugno 2020 in 20:41
      Permalink

      Molto vero, io, purtroppo sono ignorante e ti chiedo mi dai infomazioni esatte su tutto? Grazie

      Rispondi
  • 28 Aprile 2020 in 11:51
    Permalink

    Nell’articolo il militare parla del virus modificato, quindi di origine artificiale. Da qui partono tutti ragionamenti: quello che stiamo vivendo è una grande prova di quanto le persone sono disposte a consegnare i propri diritti nelle mani dei dittatori del momento; che lo scopo della “deep state” è ridurre la popolazione mondiale o almeno di frenarne l’aumento. Da qui nascono quelle massicce e così esasperate campagne LGBT, MI TO etc..
    Le masse hanno smesso di ragionare, hanno paura e obbediscono. Basta vedere Conte al 54% di gradimento…

    Rispondi
  • 29 Aprile 2020 in 14:38
    Permalink

    Ottimo articolo a cui c’è poco da aggiungere.
    Il corona virus è un espediente e ciò è vero, questa epidemia para-influenzale non ha causato più morti di altre influenze stagionali e questi sono dati del Ministero.
    Questo fatto è discriminante: NON è una malattia mortale.
    Sarebbe più esatto parlare di corona-MEDIA-virus questa è un’influenza ingigantita dai media, servi degli stessi poteri a cui TUTTI i nostri infami politici si sono sottomessi.
    Chi abbia organizzato tutto ciò non è difficile da individuare, è come seguire il filo di Arianna… (ed all’altro capo infatti trovi Teseo, un infame traditore)
    il mio microcosmo
    il mio Sindaco è un politicante fin dalle scuole medie, non è cattivo è un politicante, ovvero: è un SERVO di chi sta sopra di lui
    “sopra” il mio sindaco ci sta il Partito e questo è importante, infatti un Sindaco senza partito è solo, la sua carriera (leggi: SOLDI) dipenderebbero soltanto da se stesso, contro un universo di SERVI di altri partiti contro di lui
    qualunque politicante preferisce UBBIDIRE CIECAMENTE al partito piuttosto che combattere da solo contro infiniti altri piccoli servi, zecche, parassiti…
    così il SERVO sindaco o qualunque eccellenttisssimoillustrissimo… preferisce UBBIDIRE piuttosto che ritrovarsi contro migliaia di parassiti inferociti di TUTTI i partiti
    al grado superiore ci stanno i Partiti i PD o i +Europei talmente servi dei miliardari eversori, da risultare perfino grotteschi
    all’opposizione abbiamo dei cretin#, due perfetti idioti: Salvini e la Meloni, due frattaglie del secolo scorso, un periodo in cui la vita era semplice: era sufficiente scegliere tra Est e Ovest, cosa che qualunque cretino era in grado di fare, magari lanciando una moneta, ma oggi le scelte devono essere ragionate, è necessaria l’intelligenza per capire cosa sia bene o male per il proprio popolo. Ma questi due cretin# NON hanno l’intelligenza e seguono il vento, o peggio…
    Così ci troviamo al vertice del potere italiano il governo (golpista) e l’opposizione in cui ENTRAMBI credono che un “virus” che fa gli stessi morti di un’influenza (dati ufficiali del Ministero) sia un’APOCALISSE
    ERGO sia l’opposizione che il Governo golpista che le istituzioni, sono CORROTTE o INETTE.
    Così saliamo ancora di livello domandandoci chi abbia corrotto l’INTERO Stato italiano
    …arriviamo all’ OMS (in inglese: “WHO” omen nomen) un’appendice ONU che è, di fatto, di proprietà di Bill Gates, ma non solo… di tutta l’elitè di miliardari apolidi
    Bill Gates è nipote del braccio destro di Rockfeller colui che APPESTO’ l’Europa con l’influenza “spagnola”
    Rockfeller e Rotshild e tutta la limitata cerchia di miliardari sono al VERTICE della CORRUZIONE dei governi mondiali e dell’INGANNO dei MEDIA
    L’11 Settembre fu il test
    Da quello le elitè si convinsero che NOI POPOLO siamo una massa di PECORE STUPIDE da condurre al macello, perchè siamo in troppi e quei pochi che rimarranno saranno utili, per loro, da usare come schiavi o come banche di organi a loro disposizione, o come cavie, lavoratori-schiavi…
    Noi popolo non abbiamo fatto nulla per smentirli, anzi gli SBIRRI godono ad appioppare multe ad inoffensivi cittadini che semplicemente se ne vanno a spasso, ma quando vedono un NEGRO violento si prostrano ai suoi piedi, (il papa addirittura s’inginocchia e li lecca, che schifo) i politici godono ad eseguire gl’ordini… noi popolo, dicevo, cosa abbiamo fatto finora per RIVOLTARCI a questa tragica e criminale messa in scena… nulla
    anzi i miei concittadini si affannano a stampare i moduli per auto-autorizzarsi ad usciore di casa, invece di uscire… e se qualche SBIRRO rompesse i maroni…
    …ora esco

    Rispondi
    • 29 Aprile 2020 in 15:18
      Permalink

      Complimenti, tra gli innumerevoli interventi, il tuo è stato quello più realistico e costruttivo, rispetto a fantomatiche prese di posizione pro paura e prostrazione. Vi è stato un gigantesco lavaggio del cervello collettivo che ha neutralizzato ogni forma di reazione o protesta. Gli altalenanti comunicati dell’ISTAT e della protezione civile tendono chiaramente a tenere buone le masse.Senza alcuna presunzione, fin dalle prime apparizioni di questo virus ho pensato che fosse opera predeterminata, o da militari o altro.La cosa che più mi rattrista e mi umilia è che le ” MASSE” sono drogate , non reagiscono a qualsivoglia angheria,si assopiscono con zollette di zucchero da 600 o 300 euro. A mio avviso occorre che i PROLETARI DI TUTTO IL MONDO SI UNISCONO( da MARX) prima che vengano distrutte dalla elite dei miliardari mondiali. La RIVOLTA deve partire subito, visto che si è anteposto la finanza il danaro alla VITA UMANA. SVEGLIAAAA

      Rispondi
      • 3 Maggio 2020 in 0:53
        Permalink

        Patoruzu i dottori all’inizio hanno seguito le direttive dell’oms (bill gates) che dicevano di assolutamente non trattare il virus con cortisone o antinfiammatori che poi si sono rivelati come i migliori da usare e comunque non è il 5g la cosa preoccupante ma l’obbligatorietà ai vaccini nei quali e con i quali le case farmaceutiche inseriranno patologie che rdurranno il numero della popolazione mondiale(guarda caso gli anziani e i bambini) e coloro che sopravviveranno soffriranno di infertilità così che loro decideranno tramite la fecondazione artificiale chi potrà riprodursibo no

        Rispondi
    • 30 Aprile 2020 in 17:16
      Permalink

      Grande
      Adesso dopo l’articolo sul Colonnello e il tuo post non c’è veramente nient’altro da aggiungere
      Diffondiamo tra i lobotomizzati se ci riusciamo

      Rispondi
    • 6 Giugno 2020 in 22:01
      Permalink

      Ottima riflessione, in buona sostanza abbiamo sangue ebreo che vuole controllare il Mondo intero col terrore mediatico, complici giornali e giornalisti corrotti.

      Rispondi
  • 30 Aprile 2020 in 17:16
    Permalink

    Grande
    Adesso dopo l’articolo sul Colonnello e il tuo post non c’è veramente nient’altro da aggiungere
    Diffondiamo tra i lobotomizzati se ci riusciamo

    Rispondi
  • 2 Maggio 2020 in 1:49
    Permalink

    L’UOMO PROPONE DIO DISPONE. Poi basta disfarsi del computer del cellulare e altre diavolerie tecnologiche costoro non avranno più potere sul mondo. Dipende più da noi che da loro.

    Rispondi
  • 25 Maggio 2020 in 21:27
    Permalink

    Tutta questa storiella delle forze mondiali di elite o no che lavorano in sordina dietro le quinte per la selezione della razza umana al fine di ridurla in schiavi usando il termine antico, ricorda molto la storia dell’Impero Egizio nel suo piccolo controllato dai poteri superiori a quelli della razza umana ma alla fine l’impero Egizio crollò tanto era la loro grande sicurezza di vittoria. Forse a qualcuno la storia non ha insegnato che a stari bravi ci si guadagna e che questo mondo non è il nostro ma ci è stato prestato, la storia di governare i popoli non dura

    Rispondi
    • 7 Giugno 2020 in 12:45
      Permalink

      Quindi fatemi capire, se il colonnello dice che ci riusciranno, tanto vale arrendersi definitivamente senza combattere e senza tentare alcuna reazione.
      Si, è vero che lo scenario che abbiamo di fronte lascia davvero pensare quanto descritto, e sono molto propenso a credere, ma nessuno tenterà di opporsi? Non c’è davvero un potere che si contrappone a questi?
      Quindi possiamo decretare definitivamente la Vittoria del male?
      Come ultima domanda, vorrei chiedere quali sono le intenzioni (qualora le abbia) del colonnello, e chi ha veramente la volontà di tentare una reazione.

      Rispondi
      • 8 Giugno 2020 in 15:22
        Permalink

        E poi, dato che la Russia è uno dei paesi più mobilitati dall’ allarme epidemico, come mai non dà retta al suo colonnello e invece pompa credibilità all’ emergenza montando la schiuma della pericolosità infettiva ?

        Rispondi
  • 1 Agosto 2020 in 15:44
    Permalink

    Da sempre si muore e si continuerà a morire, pare che addirittura, lo afferma l’istituto superiore di sanità, i morti totali, rapportati allo stesso periodo degli anni precedenti siano addirittura inferiori alla media ma come dici tu …il numero dei morti è elevato.
    Io direi che lo hai percepito come un dato elevato perché chi lo ha comunicato ha fatto …un buon lavoro.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *