Luciano Barra Caracciolo: il miglior presidente di garanzia

da Scenari Economici

Ormai la politica sembra indicare la strada di un governo “Di Tregua”, che da un lato serva a rasserenare l’ambiente politico, dall’altro serva a predisporre le condizioni minime, dal punto di vista delle riforme elettorali e della gestione della situazione finanziaria necessarie per poter o giungere ad un vero governo politico o, come molto più probabile, tornare quanto prima alle urne.

Il problema che però si pone è che in passato questo tipo di governi “Del Presidente” sono stati creati non per garantire le forze politiche e la democrazia in un momento di transizione, ma per realizzare programmi eterodiretti e spesso antidemocratici, come è avvenuto per il più noto di questi, il governo Monti.

Con queste premesse non solo i partiti sovranisti, ma anche solo quelli che non vogliono perdere la faccia di fronte agli elettori si trovano in difficoltà ad accettare le proposte di eventuali garanti, soprattutto quando i nomi sono Della Cananea, Cassese o Pajno, abili giuristi, ma legati o ad una parte politica o a visioni troppo Eterodosse”, o gli economisti Tabellini, Zingales, tropo “Economisti” e troppo poco garanti.

Viene talvolta citato anche il professor Perotti come vicino alla Lega ed al M5s, il che è curioso perchè proprio lui è stato autore di un articolo in cui attaccava i programmi economici di Lega e M5s definendoli irrealizzabili.

Eppure la soluzione c’è, il professor Luciano Barra Caracciolo. Un uomo delle istituzione, integro ed onesto, Presidente di Sezione del Consiglio di Stato, con un passato nella magistratura inquirente e come ufficiale nella Guardia di Finanza. Lontano da qualsiasi ambiente compromettente che non sia il sigaro, lontano dagli affari, una vita dedicata alla Stato in tutte le sue forme.

Plurilaureato con una conoscenza enciclopedica, parlatore attento ed adeguato ad ogni occasione, ha anche le phisique tu rôle per la posizione, ma è anche un attento costituzionalista ed autore di testi sulla compatibilità fra Costituzione italiana e trattai europei.

Inoltre ha una caratteristica unica, molto particolare ed incredibilmente adatta alla situazione attuale: è uno strenuo difensore della Stato e della Costituzione, contro ogni influenza, interna ed esterna, e questo lo può rendere gradito ai sovranisti, anzi forse l’unica figura di garanzia da loro accettabile.

Con Luciano Barra Caracciolo tutte le parti avrebbero la certezza del mantenimento delle tutele costituzionali, ed inoltre la sua personale conoscenza in materia potrebbe essere d’aiuto nella definizione di una legge elettorale equilibrata nella rappresentatività, ma in grado di garantire la costituzione di un governo.

LuNello stesso tempo, almeno nel periodo di transazione, tutte le parti avrebbero la sicurezza di un governo che tuteli gli interessi nazionali, solo ed esclusivamente questi, e l’integrità dello Stato contro qualsiasi minaccia.

Da Scenari Economici nutiramo la speranza che qualcuno faccia giungere al Quirinale questo nome di una persona che può, anche nel breve tempo, svolgere il proprio ruolo con ottimi risultati, e soprattutto con grande equilibrio.

One comment

  1. Può essere anche la persona più bella del mondo ma le elezioni hanno dato un risultato diverso, non possiamo fare un altro governo non votato dai cittadini, è chiaro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La cruna dell'ago